Caratteristiche del prodotto

Cerca






Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 25.000 utenti in 71 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Assistenza fornita da ingegneri esperti
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Newsletter

Iscriviti per scoprire le novità, ricevere informazioni e consigli utili.

  1. Figura 01 - Definizione “Diagramma del ponteggio” per i vincoli interni delle aste  non-linearità

    Non-linearità “Diagramma del ponteggio” per i vincoli interni delle aste

    Le non-linearità dei vincoli interni delle aste "Ponteggio - N phiy phiz" e "Diagramma del ponteggio" abilitano la simulazione meccanica di un giunto tubolare con un mozzo interno tra due elementi beam.

    Il modello equivalente trasferisce il momento flettente tramite il tubo esterno sovrapressato e dopo il bloccaggio positivo anche tramite il mozzo interno, a seconda dello stato di compressione all'estremità dell'asta.

  2. Figura 01 - Sezioni traversali efficaci in SHAPE-THIN 8

    Calcolo dei pannelli di ingobbamento irrigiditi secondo EN 1993-1-5, 4.5

    In SHAPE-THIN 8, la sezione trasversale efficace di pannelli di ingobbamento può essere calcolata secondo EN 1993-1-5, Cl. 4.5. La tensione di instabilità critica viene calcolata secondo la EN 1993-1-5, appendice A.1 per pannelli di ingobbamento con almeno 3 irrigidimenti longitudinali o secondo EN 1993-1-5, appendice A.2 per pannelli di ingobbamento con uno o due irrigidimenti nella zona di compressione. Viene inoltre eseguito il progetto di sicurezza della instabilità torsionale.
  3. Figura 01 - Determinazione dello smorzamento di Rayleigh in RF-/DYNAM Pro - Forced Vibrations

    Conversione dello smorzamento di Lehr nello smorzamento di Rayleigh

    Il calcolo con considerazione dello smorzamento (anche lo smorzamento di Lehr) non è possibile nelle integrazioni al passo dirette. Invece, i coefficienti di smorzamento di Rayleigh sono specificati dall'utente.

    Nella letteratura tecnica, lo smorzamento dato per forme costruttive specifiche è in molti casi solo un'approssimazione dei rapporti di smorzamento reali. In RF-/DYNAM Pro - Forced Vibrations, è possibile utilizzare il valore di smorzamento per determinare lo smorzamento di Rayleigh. Ciò può verificarsi ad una o due frequenze angolari naturali definite dall'utente.

  4. RF-/JOINTS Timber - Timber to Timber | Features

    • Progettazione di collegamenti a cerniera
    • Inclinazione biassiale dell'asta collegata (ad esempio un giunto obliquo di puntone)
    • Connessione di un numero qualsiasi di aste su un solo nodo per il tipo "solo asta principale"
    • Diametro viti di 6 mm – 12 mm
    • Controllo automatico della distanza minima tra le viti
    • Opzione libera definizione delle distanze delle viti
    • Trasferimento dell'eccentricità da RFEM/RSTAB
    • Allineamento della vite in senso incorciato o parallelo
    • Definizione fino a 16 viti per fila
    • Visualizzazione grafica dei giunti nel modulo aggiuntivo in RFEM/RSTAB
    • Possibilità di eseguire tutti i progetti richiesti
  5. Finestra 1.1 Dati generali

    RF-/JOINTS Timber - Timber to Timber | Input

    In primo luogo, è necessario selezionare il tipo di collegamento e la normativa per la progettazione.

    Le aste collegate vengono importate dal modello RFEM/RSTAB. Il modulo controlla automaticamente se sono soddisfatte tutte le condizioni geometriche.

    Inoltre, i carichi vengono importati automaticamente da RFEM/RSTAB. Nella finestra Geometria, è possibile specificare i parametri delle viti (diametro, lunghezza, angolo, ecc.).

  6. Parametri dell'Appendice Nazionale

    RF-/JOINTS Timber - Timber to Timber | Design

    Sono visualizzati i seguenti risultati di progetto:

    • Verifica della distanza minima tra le viti
    • Capacità di carico di ogni vite
  7. Risultati nelle tabelle

    RF-/JOINTS Timber - Timber to Timber | Results

    Per prima cosa, i progetti del giunto determinante sono disposti in gruppi e mostrati con la geometria di base del giunto nella prima finestra dei risultati. Nelle altre finestre dei risultati, è possibile visualizzare tutti i dettagli di progettazione di base.

    Le dimensioni e le proprietà dei materiali importanti per la creazione del collegamento vengono visualizzate immediatamente e possono essere stampate direttamente o esportate in un file DXF. È possibile visualizzare i collegamenti in RF‑/JOINTS Timber - Timber to Timber o nel modello RFEM/RSTAB.

    Tutti i grafici possono essere inclusi nella relazione di calcolo RFEM/RSTAB o stampate direttamente. Il grafico risultante in scala fornisce cosi l'opzione di un controllo visivo ottimale direttamente dalla fase di progettazione.

  8. RF-/DYNAM Pro - Nonlinear Time History | Non linearità

    • Tipi di aste non lineari, quali aste tese e compresse o funi
    • Non linearità dell'asta, come rottura a trazione, strappo, snervamento per trazione o compressione
    • Non linearità dei vincoli esterni, come rottura, attrito, diagramma, e attività parziale
    • Non linearità dei vincoli interni, come attrito, attività parziale, diagramma e fisso se forze interne positive o negative
  9. Figura 01 - Selecting the nonlinear analysis in RF-DYNAM Pro - Nonlinear Time History

    RF-/DYNAM Pro - Nonlinear Time History | Calcolo

    Calcolo in RFEM
    L'analisi time history non lineare viene eseguita con l'analisi implicita di Newmark o con l'analisi esplicita. Entrambi sono metodi di integrazione al passo diretti. L'analisi implicita richiede solo pochi passi temporali per fornire risultati precisi. L'analisi esplicita determina automaticamente i passi temporali necessari per fornire la stabilità della soluzione. L'analisi esplicita è adatta all'analisi di eccitazioni brevi, come eccitazioni da impatto o da esplosione.

    Calcolo in RSTAB
    L'analisi time history non lineare viene eseguita con l'analisi esplicita. Questo è un metodo di integrazione al passo diretto e determina automaticamente i passi temporali necessari per fornire la stabilità della soluzione.

  10. Figura 01 - Time course monitor (temporary failure of tension member due to vibration stress)

    RF-/DYNAM Pro - Nonlinear Time History | Risultati

    Grazie all'integrazione di RF-/DYNAM Pro in RFEM o RSTAB, è possibile incorporare i risultati numerici e grafici da RF-/DYNAM Forced Vibration alla relazione di calcolo globale. Inoltre, tutte le opzioni di RFEM e RSTAB sono disponibili per una visualizzazione grafica. I risultati dell'analisi time history sono visualizzati in un monitor con andamento temporale.

    Tutti i risultati sono visualizzati in funzione del tempo. I valori numerici possono essere esportati in Excel. È possibile esportare le combinazioni di risultati esportando i risultati dei singoli passi temporali o filtrando i risultati maggiormente sfavorevoli tra tutti i passi temporali.

1 - 10 di 404

Contattaci

Contattaci

Hai domande o hai bisogno di un consiglio?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.


    +39 051 9525 443

    info@dlubal.it

    Primi passi

    Primi passi

    Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

    Software potente ed efficace

    “Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”