Caratteristiche del prodotto

Cerca

Show Filter Hide Filter






Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

Simulazione del vento e Generazione carico da vento

Con il programma stand-alone RWIND Simulation, i flussi di vento attorno a strutture semplici o complesse, possono essere simulate mediante una galleria del vento digitale.

I carichi del vento generato che agiscono su questi oggetti possono essere importati in RFEM o RSTAB.

  • RF-IMP/RSIMP | Input

    Il modulo analizza le predeformazioni di un caso di carico così come i modi di vibrare nelle analisi di stabilità o nei calcoli dinamici. Grazie alle deformazioni iniziali, è possibile predeformare la struttura o creare casi di carico con imperfezioni equivalenti delle aste.

    Il modello iniziale pre-deformato è utile soprattutto per strutture costituite da superfici e da elementi solidi (RFEM) e da aste. È necessario specificare solo il valore massimo a cui la deformazione è da scalare. Tutti i FE o modelli di nodi verranno scalati in funzione alla deformazione iniziale.

    Le imperfezioni equivalenti sono particolarmente utili per le strutture intelaiate. RF‑IMP/RSIMP visualizza una finestra addizionale dove è possibile assegnare inclinazioni e controfrecce alle aste e ai set di aste. Esse possono essere o generate automaticamente in funzione della normativa selezionata o definite manualmente. È possibile selezionare una delle seguenti normative:

    • European Union EN 1992:2004
    • European Union EN 1993:2005
    • Germany DIN 18800:1990-11
    • Germany DIN 1045-1:2001-07
    • Germany DIN 1052:2004-08

    Si applica solo l'imperfezione risultante dalla deformazione iniziale sull'asta pertinente. Inoltre, è possibile tener conto dei coefficienti di riduzione. In questo modo, è possibile applicare l'imperfezione in modo efficace.

  • RF-IMP/RSIMP | Caratteristiche

    • Creazione di una mesh FE preformata in RFEM
    • Generazione di imperfezioni equivalenti delle aste come carichi equivalenti, considerando
      • i fattori di riduzione α u e α m (Eurocodice)
      • il precamber aumenta in base alle curve di tensione instabili
    • Deformazione della struttura dovuta allo spostamento nodale
    • Generazione di imperfezioni secondo:
    • Imperfezioni equivalenti su aste e set di aste (ad esempio colonne costituite da più aste)
    • Visualizzazione delle modalità di imperfezione generate
  • RF-IMP/RSIMP | Generazione

    Quando si genera una mesh predeformata FE in RFEM, i dati dello spostamento di ogni singolo nodo vengono salvati sullo sfonfo. Questo può essere usato per il calcolo delle combinazioni di carico in RFEM. Al fine di verificare i dati generati, la pre-deformazione viene visualizzata in tabelle e graficamente.

    Se si vogliono spostare direttamente i nodi della struttura, le coordinate dei nodi sono modificate immediatamente dopo la generazione. Se si usano imperfezioni equivalenti, RF-IMP/RSIMPcrea un normale caso di carico contenente anche le imperfezioni delle aste. Per facilitare il controllo dei dati, le imperfezioni generate sono visualizzate sia in forma tabellare che grafica.

  • RF-IMP/RSIMP | Uso di imperfezioni equivalenti

    Per questo tipo di generazione viene creato un normale caso di carico contenente le imperfezioni equivalenti. Il caso di carico può essere modificato manualmente.

    Successivamente, sarà combinato in gruppi di carico con i casi di carico "normali".

  • RF-IMP/RSIMP | Uso di mesh EF predeformata

    È possibile utilizzare la mesh FE preformata precedentemente creata nelle combinazioni di carico. Per questo, selezionare il caso RF-IMP corrispondente nei parametri di calcolo della combinazione di carico. Quindi, il calcolo delle forze interne viene eseguito per la struttura imperfetta.

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Software potente ed efficace

“ A mio avviso, il software è così potente e versatile che gli utenti apprezzano le prestazioni dopo aver appreso correttamente il programma.

Straordinarie caratteristiche

“Utilizzo Dlubal da più di un anno e sono costantemente colpito dalla gamma delle sue capacità e dalla flessibilità che Dlubal offre, in particolare la sua capacità di far fronte alle insolite sfide di progetto e ai tipici requisiti di ciò che faccio nel mio lavoro quotidiano.”

Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.