Caratteristiche del prodotto

Cerca






Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Tensioni tangenziali trasversali nei punti di intersezione pannelli di legno lamellare a strati incrociati in RFEM.

    Verifica a torsione in RF-LAMINATE

    Nel modulo aggiuntivo RF-LAMINATE per RFEM, la verifica delle tensioni tangenziali dovute alla torsione è possibile nella sovrapposizione di valori di sezioni trasversali nette e lorde. Il progetto viene effettuato separatamente nelle direzioni x e y. Così si progettano i carichi dei punti di intersezione dei pannelli in legno lamellare a strati incrociati.
  2. RF-/JOINTS Timber - Timber to Timber | Features

    • Progettazione di collegamenti a cerniera
    • Inclinazione biassiale dell'asta collegata (ad esempio un giunto obliquo di puntone)
    • Connessione di un numero qualsiasi di aste su un solo nodo per il tipo "solo asta principale"
    • Diametro viti di 6 mm – 12 mm
    • Controllo automatico della distanza minima tra le viti
    • Opzione libera definizione delle distanze delle viti
    • Trasferimento dell'eccentricità da RFEM/RSTAB
    • Allineamento della vite in senso incorciato o parallelo
    • Definizione fino a 16 viti per fila
    • Visualizzazione grafica dei giunti nel modulo aggiuntivo in RFEM/RSTAB
    • Possibilità di eseguire tutti i progetti richiesti
  3. Finestra 1.1 Dati generali

    RF-/JOINTS Timber - Timber to Timber | Input

    In primo luogo, è necessario selezionare il tipo di collegamento e la normativa per la progettazione.

    Le aste collegate vengono importate dal modello RFEM/RSTAB. Il modulo controlla automaticamente se sono soddisfatte tutte le condizioni geometriche.

    Inoltre, i carichi vengono importati automaticamente da RFEM/RSTAB. Nella finestra Geometria, è possibile specificare i parametri delle viti (diametro, lunghezza, angolo, ecc.).

  4. Parametri dell'Appendice Nazionale

    RF-/JOINTS Timber - Timber to Timber | Design

    Sono visualizzati i seguenti risultati di progetto:

    • Verifica della distanza minima tra le viti
    • Capacità di carico di ogni vite
  5. Risultati nelle tabelle

    RF-/JOINTS Timber - Timber to Timber | Results

    Per prima cosa, i progetti del giunto determinante sono disposti in gruppi e mostrati con la geometria di base del giunto nella prima finestra dei risultati. Nelle altre finestre dei risultati, è possibile visualizzare tutti i dettagli di progettazione di base.

    Le dimensioni e le proprietà dei materiali importanti per la creazione del collegamento vengono visualizzate immediatamente e possono essere stampate direttamente o esportate in un file DXF. È possibile visualizzare i collegamenti in RF‑/JOINTS Timber - Timber to Timber o nel modello RFEM/RSTAB.

    Tutti i grafici possono essere inclusi nella relazione di calcolo RFEM/RSTAB o stampate direttamente. Il grafico risultante in scala fornisce cosi l'opzione di un controllo visivo ottimale direttamente dalla fase di progettazione.

  6. RX-TIMBER Continuous Beam | Caratteristiche

    • Progetto dei seguenti modelli geometrici:
      • Trave a campata singola con o senza sbalzi
      • Trave continua con o senza sbalzi
      • Sistema di travi incernierate (Gerber) con o senza sbalzi
    • La normativa EC 5 (EN 1995) include i seguenti Appendici Nazionali attualmente disponibili:
      •  UNI EN 1995-1-1:2010-09 (Italia)
      •  ÖNORM B 1995-1-1:2015-06 (Austria)
      • Belgium NBN EN 1995-1-1:2012-07 (Belgio)
      •  EN 1995-1-1 DK NA:2011-12 (Danimarca)
      •  SFS EN 1995-1-1/NA:2007-11 (Finlandia)
      •  NF EN 1995-1-1/NA:2010-05 (Francia)
      •  DIN EN 1995-1-1/NA:2013-08 (Germania)
      •  NEN EN 1995-1-1:2005/NB:2007-11 (Paesi bassi)
      •  PN EN 1995-1-1/NA:2010-09 (Polonia)
      • United Kingdom BS EN 1995-1-1/NA:2009-10 (Regno Unito)
      •  CSN EN 1995-1-1:2009-07 (Repubblica Ceca)
      •  STN EN 1995-1-1/NA: 2008-12 (Slovacchia)
      •  SIST EN 1995-1-1/A101:2006-03 (Slovenia)
      •  SS EN 1995-1-1 (Svezia)
    • Generazione automatica dei carichi da neve e del vento
    • Varie possibili riduzioni conformi alla normativa selezionata
    • Input geometrico facilitato da grafici esplicativi
    • Input libero di geometrie rastremate. Grazie alla selezione dell'angolo della fibratura, l'utente puo' specificare il progetto delle aree compresse e tese dovute alla flessione.
    • Ampia libreria dei materiali estendibile dall'utente
    • Determinazione del criterio di progetto, delle reazioni vincolari e degli spostamenti generalizzati
    • Scale colorate di relazione nelle tabelle dei risultati
    • Esportazione diretta in MS Excel
    • Interfaccia DXF per l'interscambio con prodotti CAD
    • Interfaccia del programma in italiano, inglese, tedesco, spagnolo, francese, portoghese, polacco e russo
    • Relazione di calcolo verificabile con tutti i progetti richiesti e disponibile nelle molte lingue, fra l'altro italiano, inglese, tedesco, spagnolo, russo, ceco, polacco, portoghese, olandese.
    • Importazione diretta dei dati volumetrici da vari programmi CAD
  7. RX-TIMBER Column | Caratteristiche

    • Progetto dei seguenti tipi di colonna:
      • Colonna incernierata, opzionalmente con vincoli elastici alla testa e al piede
      • Mensola, opzionalmente con vincolo elastico alla base
    • Input geometrico semplificato da grafici esplicativi
    • Ampia libreria dei materiali
    • Assegnazione del modello alle classi di servizio e specificazione delle categorie di carico variabile
    • Impostazioni avanzate per il progetto della resistenza al fuoco
    • Specificazione degli spostamenti generalizzati limite per il progetto allo stato limite di esercizio
    • Derteminazione del criterio di progetto, delle reazioni vincolari e degli spostamenti generalizzati
    • Scale di riferimento dei colori in tabelle  
    • La normativa EC 5 (EN 1995) include le seguenti Appendici Nazionali attualmente disponibili:
      •  UNI EN 1995-1-1:2010-09 (Italia)
      •  ÖNORM B 1995-1-1:2015-06 (Austria)
      • Belgium NBN EN 1995-1-1:2012-07 (Belgio)
      •  DK EN 1995-1-1/NA:2011-12 (Danimarca)
      •  SFS EN 1995-1-1/NA:2007-11 (Finlandia)
      •  NF EN 1995-1-1/NA:2010-05 (Francia)
      •  DIN EN 1995-1-1/NA:2013-08 (Germania)
      •  NEN EN 1995-1-1/NB:2007-11 (Paesi bassi)
      •  PN EN 1995-1-1/NA:2010-09 (Polonia)
      • United Kingdom BS EN 1995-1-1/NA:2009-10 (Regno Unito)
      •  CSN EN 1995-1-1:2009-07 (Repubblica Ceca)
      •  STN EN 1995-1-1/NA: 2008-12 (Slovacchia)
      •  SIST EN 1995-1-1/A101:2006-03 (Slovenia)
      •  SS EN 1995-1-1 (Svezia)
    • Generazione automatica dei carichi da neve e del vento
    • Varie possibili riduzioni conformi alla normativa selezionata
    • Esportazione diretta dei dati in MS Excel
    • Interfaccia del programma in italiano, inglese, tedesco, ceco, spagnolo, francese, portoghese, polacco e russo
    • Relazione di calcolo verificabile con tutti i progetti richiesti e disponibile nelle molte lingue, fra l'altro italiano, inglese, tedesco, spagnolo, russo, ceco, polacco, portoghese, olandese.
    • Importazione diretta dei dati stp da vari programmi CAD
  8. RX-TIMBER Purlin | Caratteristiche

    • È possibile progettare i seguenti tipi di geometria:
      • Trave a campata singola con e senza sbalzi
      • Trave continua con e senza sbalzi
      • Sistema di travi incernierate (Gerber) con e senza sbalzi
    • Generazione automatica dei carichi del vento e della neve
    • Generazione automatica delle combinazioni necessarie per lo stato limite ultimo, di esercizio e per il progetto della resistenza al fuoco
    • La normativa EC 5 (EN 1995) include le seguenti Appendici Nazionali attualmente disponibili:
      •  UNI EN 1995-1-1:2010-09 (Italia)
      •  ÖNORM B 1995-1-1:2015-06 (Austria)
      • Belgium NBN EN 1995-1-1:2012-07 (Belgio)
      •  EN 1995-1-1 DK NA:2011-12 (Danimarca)
      •  SFS EN 1995-1-1/NA:2007-11 (Finlandia)
      •  NF EN 1995-1-1/NA:2010-05 (Francia)
      •  DIN EN 1995-1-1/NA:2013-08 (Germania)
      •  NEN EN 1995-1-1/NB:2007-11 (Paesi bassi)
      •  PN EN 1995-1-1/NA:2010-09 (Polonia)
      • United Kingdom BS EN 1995-1-1/NA:2009-10 (Regno Unito)
      •  CSN EN 1995-1-1:2009-07 (Repubblica Ceca)
      •  STN EN 1995-1-1/NA: 2008-12 (Slovacchia)
      •  SIST EN 1995-1-1/A101:2006-03 (Slovenia)
      •  SS EN 1995-1-1 (Svezia)
    • Opzioni di ottimizzazione specificate dall'utente in funzione della normativa utilizzata :
      • Riduzione della forza di taglio per carichi concentrati in prossimità degli appoggi
      • Riduzione della forza di taglio per carico nel punto più alto della sezione trasversale
      • Ridistribuzione del momento in prossimità degli appoggi
      • Riduzione della torsione con immissione del momento definito dall'utente
      • Incrememento delle rigidezze per tensioni di flessione ai bordi orizzontali e verticali
    • Input geometrico facilitato con utili grafici esplicativi
    • Ampia libreria di materiali per entrambe le normative
    • Possibilità di estendere la libreria con ulteriori materiali
    • Ampia libreria di carichi permanenti
    • Assegnazione delle classi di servizio delle strutture intelaiate con specificazione delle categorie
    • Determinazione dei rapporti di progetto, delle reazioni vincolari e degli spostamenti generalizzati
    • Icona di informazione sul buon o cattivo esito del progetto
    • Scale colorate di riferimento nelle tabelle dei risultati
    • Esportazione diretta dei dati in MS Excel
    • Interfaccia del programma in italiano, inglese, tedesco, ceco, spagnolo, francese, portoghese, polacco e russo
    • Relazione di calcolo verificabile con tutti i progetti richiesti e disponibile in varie lingue, fra le quali italiano, inglese, tedesco, spagnolo, russo, ceco, polacco, portoghese, olandese.
    • Importazione diretta dei dati volumetrici da vari programmi CAD
  9. RX-TIMBER Brace | Caratteristiche

    • Progetto delle seguenti strutture di copertura:
      • Copertura a una falda
      • Copertura a due falde
      • Copertura curva
    • Tutti i tipi di copertura consentono la libera selezione tra le seguenti diagonali di irrigidimento:
      • Diagonali discendenti
      • Diagonali ascendenti
      • Diagonali incrociate con verticali
      • Diagonali incrociate senza verticali
      • Diagonali incrociate con barre in acciaio (tiranti)
    • È possibile considerare le file di finestre nel colmo selezionando una parte interna intermedia.
    • La normativa EC 5 (EN 1995) include i seguenti Appendici Nazionali attualmente disponibili:
      •  UNI EN 1995-1-1:2010-09 (Italia)
      •  ÖNORM B 1995-1-1:2015-06 (Austria)
      • Belgium NBN EN 1995-1-1/ANB:2012-07 (Belgio)
      •  DK EN 1995-1-1/NA:2011-12 (Danimarca)
      •  SFS EN 1995-1-1/NA:2007-11 (Finlandia)
      •  NF EN 1995-1-1/NA:2010-05 (Francia)
      •  DIN EN 1995-1-1/NA:2013-08 (Germania)
      •  NEN EN 1995-1-1/NB:2007-11 (Paesi bassi)
      •  PN EN 1995-1-1/NA:2010-09 (Polonia)
      • United Kingdom BS EN 1995-1-1 2006-10 (Regno Unito)
      •  CSN EN 1995-1-1:2009-07 (Repubblica Ceca)
      •  STN EN 1995-1-1/NA: 2008-12 (Slovacchia)
      •  SIST EN 1995-1-1/A101:2006-03 (Slovenia)
      •  SS EN 1995-1-1 (Svezia)
    • Modellazione geometrica facilitata da grafici descrittivi
    • Generazione automatica dei carichi del vento
    • Creazione automatica delle combinazioni allo stato limite ultimo e di esercizio e per il progetto della protezione al fuoco
    • Possibilità di definire casi di carico liberamente
    • Vasta libreria di materiali
    • Possibilità di creare nuovi materiali da inserire nella libreria dei materiali
    • Vasta libreria di carichi permanenti
    • Assegnazione della classe di servizio e specificazione delle categorie delle classi di servizio
    • Determinazione dei rapporti di progetto, delle forze vincolari e degli spostamenti generalizzati
    • Icona informativa sul soddisfacimento o meno del calcolo
    • Scale colorate di riferimento nelle tabelle dei risultati
    • Esportazione diretta dei dati in MS Excel
    • Interfaccia DXF per la creazione di documenti CAD
    • Interfaccia del programma in italiano, inglese, tedesco, ceco, spagnolo, francese, portoghese, polacco e russo
    • Relazione di calcolo verificabile con tutti i progetti richiesti e disponibile in varie lingue, tra le quali italiano, inglese, tedesco, spagnolo, russo, ceco, polacco etc.
    • Per il progetto allo stato limite ultimo RX-TIMBER Brace divide la rigidezza dei vincoli per il coefficiente parziale. Il progetto allo stato limite di esercizio viene eseguito con le rigidezze medie. Inoltre, è possibile impostare i valori limite della capacità portante della funzionalità separatamente.
  10. RF-/TIMBER Pro | Caratteristiche

    • Totale integrazione con RFEM/RSTAB con possibilità di importare tutti i dati e le forze interne pertinenti
    • Per la normativa EN 1995-1-1 sono attualmente disponibili i seguenti appendici nazionali:
      •  UNI EN 1995-1-1/NA:2010-09 (Italia)
      •  BS EN 1995-1-1/NA:2009-10 (Regno Unito)
      •  ÖNORM B 1995-1-1:2015-06 (Austria)
      •  NBN EN 1995-1-1/ANB:2012-07 (Belgio)
      •  BDS EN 1995-1-1/NA:2012-02 (Bulgaria)
      •  CYS EN 1995-1-1/NA:2011-06 (Cipro)
      •  DK EN 1995-1-1/NA:2011-12 (Danimarca)
      •  SFS EN 1995-1-1/NA:2007-11 (Finlandia)
      •  NF EN 1995-1-1/NA:2007-4 (Francia)
      • Deutschland DIN EN 1995-1-1/NA:2013-08 (Germania)
      • Ireland I.S. EN 1995-1-1/NA:2010-03 (Irlanda)
      •  LVS EN 1995-1-1/NA:2012-05 (Lettonia)
      •  LST EN 1995-1-1/NA:2011-10 (Lituania)
      •  LU EN 1995‑1‑1/NA:2011‑09 (Lussemburgo)
      • Norway NS EN 1995-1-1/NA:2010-05 (Norvegia)
      •  NEN EN 1995-1-1/NB:2007-11 (Paesi Bassi)
      •  PN-EN 1995-1-1/NA:2010-09 (Polonia)
      •  NP EN 1995-1-1/NA (Portogallo)
      •  CSN EN 1995-1-1/NA:2007-09 (Repubblica Ceca)
      •  SR EN 1995-1-1/NA:2008-03 (Romania)
      •  STN EN 1995-1-1/NA:2008-12 (Slovacchia)
      •  SIST EN 1995-1-1/A101:2006-3 (Slovenia)
      •  UNE EN 1995-1-1 (Spagna)
      •  SS EN 1995-1-1 (Svezia)
    • Ampia libreria di materiali secondo le normative EN, DIN e SIA
    • Progettazione di sezioni trasversali composte definite dall'utente (ibrido)
    • Modelli assegnati a classi di servizio (CLSE) specifici, e azioni classificate in base alla classe di durata del carico (CDC)
    • Analisi degli spostamenti generalizzati di aste, set di aste e liste di aste
    • Analisi di stabilita con il metodo dell'asta equivalente o con la teoria del secondo ordine
    • Calcolo delle forze interne determinanti
    • Icona di informazione per i progetti eseguiti – con successo o rottura
    • Visualizzazione del criterio di progetto nel modello di RFEM/RSTAB
    • Ottimizzazione automatica delle sezioni trasversali ed esportazione in RFEM/RSTAB
    • Lista dei componenti e determinazione delle masse
    • Esportazione dati in MS Excel
    • Libera scelta della classe di resistenza e del grado di carbonizzazione
    • Progetto della resistenza al fuoco secondo le seguenti normative:
      • European Union EN 1995-1-2:2004+AC:2006-06
      • Switzerland SIA 265:2012 + SIA 265-C1:2012
      • Deutschland DIN 4102-22:2004
    • Importazione delle lunghezze libere di inflessione e delle lunghezze di sbandamento laterale dal modulo RF-STABILITY, RSBUCK
    • Analisi aggiuntive per aste rastremate secondo l'angolo di taglio della fibratura
    • Vengono anche effettuati il progetto del colmo e l'analisi delle tensioni di trazione trasversale per colmi selezionati
    • Progetto di sezioni trasversali e set di aste a curvatura

1 - 10 di 65

Contattaci

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Software potente ed efficace

“Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”

Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.