Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore Visualizza il testo originale  

FAQ 000078 IT

1. dicembre 2017

Robert Vogl Calcolo RSBUCK RSTAB

Il calcolo di un fattore di carico critico secondo l'analisi del secondo ordine in RSTAB si traduce in un valore che differisce significativamente dal risultato di RSBUCK.

Risposta

Verificare se le impostazioni per considerare l'effetto favorevole con le forze di trazione sono le stesse in RSTAB e RSBUCK.

RSTAB determina il fattore di carico critico secondo il metodo di calcolo non lineare: Il carico aumenta gradualmente del valore dell'incremento del coefficiente di carico Δk fino a quando il sistema non diventa instabile. D'altra parte, RSBUCK esegue un'analisi agli autovalori lineari. Pertanto, gli elementi che agiscono in modo non lineare, come aste o vincoli interni, possono avere effetti diversi in RSTAB e RSBUCK.

Parole chiave

Fattore critico Fattore di carico Analisi autovalore Fattore di carico critico Incremento del carico

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci tramite il nostro supporto gratuito via email, chat o forum oppure inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

RSTAB Altri
RSBUCK 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

Prezzo della prima licenza
670,00 USD
RSTAB Programma principale
RSTAB 8.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per il calcolo lineare e non lineare di forze interne, spostamenti generalizzati e reazioni vincolari di telai e strutture costituite da aste e travature reticolari

Prezzo della prima licenza
2.550,00 USD