Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore Visualizza il testo originale  

FAQ 000299 IT

1. dicembre 2017

Robert Vogl Calcolo RSBUCK RF-STABILITY

Quando si calcolano le lunghezze efficaci di un sistema strutturale semplice, si ottiene una lunghezza efficace troppo grande L cr, y per la prima modalità di instabilità. Qual è la ragione di questo?

Risposta

In RSBUCK e RF-STABILITY, il carico critico più basso viene calcolato per primo. Ciò si ottiene, ad esempio, per una colonna incernierata (modalità di instabilità di Eulero 1, sezione trasversale IPE) per lo svergolamento attorno all'asse z. Con questo carico instabile, la lunghezza effettiva L cr, y viene determinata retrospettivamente.

Per ottenere le lunghezze efficaci corrette per L cr, y , è necessario considerare anche la seconda modalità di instabilità (forma della modalità). Per questo, specificare almeno due o più modalità di instabilità per il calcolo nei parametri di calcolo. Nella seconda modalità di instabilità, si ottiene un carico instabile più elevato (oscillazione attorno all'asse y), da cui si ottiene il carico di instabilità corretto L cr, y .

Come mostrato nell'esempio, RSBUCK o RF-STABILITY richiede il calcolo di diverse modalità di instabilità (forme dei modi). Così, è possibile ottenere i risultati per le singole direzioni (vedere Figura).

Parole chiave

Modalità instabilità Forma della modalità Carico instabile Carico critico Lunghezza effettiva

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci tramite il nostro supporto gratuito via email, chat o forum oppure inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

RSTAB Altri
RSBUCK 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

Prezzo della prima licenza
670,00 USD
RFEM Other
RF-STABILITY 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

Prezzo della prima licenza
1.030,00 USD