Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore

Visualizza il testo originale

Nel modulo RF-/DYNAM Pro - Carichi equivalenti, è possibile considerare gli effetti torsionali accidentali. Quale metodo di calcolo è dietro il calcolo? Quali valori devono essere inseriti per le eccentricità eX e eY ?

Risposta

La torsione accidentale è regolata dalla norma EN 1998-1, paragrafo 4.3.2. Le eccentricità devono essere determinate manualmente; in EN 1998-1, sono specificati con il 5% della lunghezza dell'edificio. In altre norme sismiche internazionali, il principio di torsione accidentale è regolato in modo analogo, ma la determinazione delle eccentricità può differire.

Per ciascun carico equivalente (su ciascun nodo FE/nodo interno), viene determinato un momento torsionale secondo la seguente formula:

$\mathrm M\;=\;\left|{\mathrm F}_{\mathrm x}\;\ast\;{\mathrm e}_{\mathrm y}\right|\;+\;\left|{\mathrm F}_{\mathrm y}\;\ast\;{\mathrm e}_{\mathrm x}\right|$

Successivamente, i casi di carico esportati vengono visualizzati in doppio - con il momento torsionale M che ruota attorno all'asse verticale una volta nella direzione positiva e una volta nella direzione negativa di rotazione.

Parole chiave

Torsione accidentale Quote Eccentricità Momento torcente Azioni sismiche Analisi dello spettro di risposta Carico equiv.

Bibliografia

  • Visualizzazioni 39x

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il forum di supporto, o inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

RSTAB Analisi dinamica
DYNAM Pro - Equivalent Loads 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi sismica multimodale con spettro di risposta e carichi statici equivalenti

Prezzo della prima licenza
580,00 USD
RFEM Analisi dinamica
RF-DYNAM Pro - Equivalent Loads 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi sismica multimodale con spettro di risposta e carichi statici equivalenti

Prezzo della prima licenza
760,00 USD