Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore

Visualizza il testo originale

Nel modulo RF-/DYNAM Pro - Carichi equivalenti, è possibile considerare gli effetti torsionali accidentali. Quale metodo di calcolo è dietro il calcolo? Quali valori devono essere inseriti per le eccentricità eX e eY ?

Risposta

La torsione accidentale è regolata dalla norma EN 1998-1, paragrafo 4.3.2. Le eccentricità devono essere determinate manualmente; in EN 1998-1, sono specificati con il 5% della lunghezza dell'edificio. In altre norme sismiche internazionali, il principio di torsione accidentale è regolato in modo analogo, ma la determinazione delle eccentricità può differire.

Per ciascun carico equivalente (su ciascun nodo FE/nodo interno), viene determinato un momento torsionale secondo la seguente formula:

$\mathrm M\;=\;\left|{\mathrm F}_{\mathrm x}\;\ast\;{\mathrm e}_{\mathrm y}\right|\;+\;\left|{\mathrm F}_{\mathrm y}\;\ast\;{\mathrm e}_{\mathrm x}\right|$

Successivamente, i casi di carico esportati vengono visualizzati in doppio - con il momento torsionale M che ruota attorno all'asse verticale una volta nella direzione positiva e una volta nella direzione negativa di rotazione.

Parole chiave

Torsione accidentale Quote Eccentricità Momento torcente Azioni sismiche Analisi dello spettro di risposta Carico equiv.

Bibliografia

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il forum di supporto, o inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

RSTAB Analisi dinamica
DYNAM Pro - Equivalent Loads 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi sismica multimodale con spettro di risposta e carichi statici equivalenti

Prezzo della prima licenza
580,00 USD
RFEM Analisi dinamica
RF-DYNAM Pro - Equivalent Loads 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi sismica multimodale con spettro di risposta e carichi statici equivalenti

Prezzo della prima licenza
760,00 USD