FAQ 002257 IT

Modellazione | Struttura

Il mio modello è instabile. Quale può essere la causa?

Risposta

Un annullamento del calcolo a causa di un sistema instabile può avere varie cause. Da un lato, potrebbe indicare un'instabilità "reale" a causa di un sovraccarico del sistema, dall'altro lato, tuttavia, le imprecisioni di modellazione potrebbero essere responsabili di questo messaggio di errore. Di seguito è riportata una possibile linea d'azione per trovare la causa dell'instabilità.

Per prima cosa, dovrebbe essere controllato se il sistema è a posto con la modellazione. Un buon strumento per trovare i problemi di modellazione del modello sono i controlli del modello (menu Strumenti> Modello di controllo). Inoltre, puoi vedere la struttura z. B. calcolare sotto il proprio peso in un caso di carico secondo la teoria 1 ° ordine. Se i risultati vengono successivamente emessi, la struttura è stabile in termini di modellazione. Se questo non è il caso, le cause più comuni sono elencate di seguito (vedi Video 1):

- i supporti mancano o sono stati definiti in modo errato
- Le aste ruotano intorno al proprio asse (l'asta non è tenuta attorno al proprio asse)
- Le barre non sono collegate (Strumenti -> Controllo modello)
- I nodi sono ovviamente nello stesso posto, a un'ispezione più ravvicinata, tuttavia, questi differiscono leggermente l'uno dall'altro (causa comune in Importazione CAD, Strumenti -> Controllo modello)
- Giunti di estremità stelo / giunti di linea causano una "catena di giunzione"
- La struttura non è sufficientemente irrigidita
- Elementi strutturali non lineari (es. B. Tension rods) falliscono

Per l'ultimo punto, un esempio è mostrato in Figura 2. È una struttura articolata irrigidita da tiranti. A causa degli accorciamenti del gambo dovuti ai carichi verticali, le barre di tensione nella prima passata di calcolo ricevono piccole forze di compressione. Vengono rimossi dal sistema (solo il treno può essere ritirato). Nel secondo passaggio di rastrello, il modello senza queste barre di tensione è quindi instabile. Ci sono diversi modi per risolvere questo problema. È possibile dare alle barre di tensione un precarico (carico barra) per "eliminare" le piccole forze di compressione, conferire alle aste una piccola rigidità (vedere la Figura 2) o fare in modo che le barre vengano rimosse una dopo l'altra nel calcolo (vedere la Figura 2).

Per ottenere una rappresentazione grafica della causa dell'instabilità, il modulo RF-Stabil (RFEM) può aiutare. Con l'opzione "Determina l'autovalutazione del modello instabile, ..." (vedi Figura 3) è possibile calcolare i sistemi apparentemente instabili. Un'analisi degli autovalori viene effettuata sulla base dei dati strutturali, in modo che l'instabilità del componente interessato sia rappresentata graficamente.


Se i casi di carico / combinazioni di carico possono essere calcolati secondo la teoria del 1 ° ordine e il calcolo aumenta solo dalla teoria del 2 ° ordine, allora c'è un problema di stabilità (fattore di carico di ramo inferiore a 1,00). Il fattore di carico della diramazione indica il fattore con il quale il carico deve essere moltiplicato in modo che il modello diventi instabile sotto il carico associato (ad es. B. fibbie). Segue: Un fattore di carico di ramo inferiore a 1,00 significa che il sistema è instabile. Solo un fattore di carico di ramo positivo superiore a 1,00 consente di affermare che il carico dovuto alle forze normali date moltiplicato per questo fattore porta a un errore di curvatura del sistema stabile. Per trovare il "punto debole", si consiglia la seguente procedura, che richiede il modulo RS-Knick (RSTAB) o RF-Stabil (RFEM) (vedere Video 2):

Innanzitutto, il carico della combinazione di carico interessata dovrebbe essere ridotto finché la combinazione di carico non diventa stabile. Il fattore di carico nei parametri di calcolo della combinazione di carico funge da aiuto (vedere Video 2). Ciò corrisponde anche alla determinazione manuale del fattore di carico del ramo se il modulo RS-kink o RF-Stable non è disponibile. Successivamente, è possibile calcolare e visualizzare graficamente la figura di instabilità o instabilità sulla base di questa combinazione di carico nel modulo RS-buckling o RF-stable. Attraverso l'output grafico, il "punto debole" può essere localizzato nel sistema e quindi ottimizzato in modo specifico.

allegati
Video 1-en.wmv (16,52 MB)
Video 2-en.wmv (23,97 MB)

Parole chiave

Carico instabile, ramificato, Singolare,

Scarica

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la risposta alla tua domanda? In caso contrario, contattaci o inviaci la tua domanda utilizzando il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it