Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore Visualizza il testo originale

Perché il limite non si accentua quando si utilizza un materiale non lineare che corrisponde alle tensioni calcolate?

Risposta

Quando si calcolano i modelli di materiali non lineari (specialmente per i modelli di materiali plastici), il calcolo viene sempre eseguito in relazione alle forze interne costanti originali. Pertanto, il livellamento degli elementi FE dovrebbe essere impostato su "Costante" (vedere la Figura 01).

Inoltre, le tensioni sono correlate alle tensioni principali $ \ sigma_1 $ o $ \ sigma_2 $.

Anche tenendo conto di queste condizioni, si possono verificare scostamenti rispetto allo stress limite definito. Di solito derivano dal modulo di solidificazione definito. Questo fatto è spiegato in dettaglio nell'articolo tecnico a cui è possibile accedere tramite i collegamenti sottostanti.

Parole chiave

Modello materiale Non lineare Plastica Modulo di solidificazione Materiale non lineare

Link

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il forum di supporto, o inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

RFEM Programma principale
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

Prezzo della prima licenza
3.540,00 USD