FAQ 003430 IT

Domande e risposte utili

  • Domande frequenti (FAQ)

Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore

Visualizza il testo originale

Come viene eseguita la creazione automatica dei pezzi c/t?

Risposta

Nella scheda "Parti c/t e Sezione trasversale efficace" della finestra di dialogo "Parametri di calcolo", è possibile definire le impostazioni per la creazione automatica di parti c/t.
È anche possibile specificare un angolo dal quale creare un vincolo tra due elementi. Nel caso in cui l'angolo per il collegamento di elementi è inferiore, sono considerati come una parte c/t interconnessa. Gli irrigidimenti (nervature longitudinali, inclinazioni (bordi) o rigonfiamenti e così via) non vengono riconosciuti dal programma durante la generazione automatica delle parti c/t. Le parti c/t devono essere regolate manualmente. È possibile apportare le modifiche nella tabella "1.7 larghezze piatte nozionali | EN 1993-1-3 "o nella finestra di dialogo" Modifica larghezza nozionale ".
La casella di controllo per l'elemento è "significativo" controlla se un elemento curvo è considerato come una parte ac/t. Se la lunghezza dell'arco è maggiore del diametro inserito qui, non può essere trascurato.
Prima del calcolo viene visualizzato un messaggio di errore corrispondente.
L'opzione Element ist "straight" si riferisce agli elementi curvi. Gli archi sono generalmente esclusi dalla determinazione delle larghezze efficaci perché le norme non forniscono specifiche chiare. Si presume che un elemento curvo sia diritto se il rapporto tra la linea di collegamento (nodo iniziale/finale) e la lunghezza dell'elemento è superiore al valore specificato.

Parole chiave

parte c/t B/t-part

Scrivi un commento...

Scrivi un commento...

  • Visualizzazioni 511x
  • Aggiornato 27. ottobre 2021

Contattaci

Contatta Dlubal

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il forum di supporto, o inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it