Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore Visualizza il testo originale

Vorrei definire un vincolo esterno con cedimento sotto trazione e invece assorbire la forza di trazione tramite un vincolo esterno nodale su questa linea. Perché il vincolo esterno della linea riceve ancora una forza di trazione?

Risposta

Se i vincoli esterni nodali sono modellati su linee supportate, ciò potrebbe causare problemi e definizioni errate. Pertanto, il seguente messaggio di avviso apparirà nel controllo di plausibilità.


I vincoli interni, i vincoli esterni e i vincoli esterni dei nodi vengono gestiti su ciascun nodo EF. Se un vincolo esterno nodale si trova su un vincolo esterno, un nodo EF riceve quindi diverse definizioni di vincolo esterno. Se le direzioni definite dei vincoli esterni non corrispondono, ciò non è critico e il messaggio di avviso può essere ignorato. Se le stesse direzioni sono definite più volte, si verificano delle contraddizioni.
Nel caso del vincolo esterno della linea sul treno e del vincolo esterno nodale su questa linea, si verificherà una forza di trazione nel nodo FE, che tuttavia conterà sul vincolo esterno della linea e sul vincolo esterno del nodo.


Per evitare questo comportamento, è possibile inserire una linea corta senza definizione del vincolo esterno nell'area di ciascun vincolo esterno nodale. Può anche essere utile modellare la staffa di trazione usando un'asta appena definita. La trasmissione della forza può quindi essere regolata mediante il vincolo esterno dell'asta, il tipo dell'asta stessa e il rilascio dell'estremità dell'asta.


In generale, gli irrigidimenti del vincolo esterno dovrebbero essere stimati realisticamente; Nell'esempio, i vincoli esterni sono stati considerati come una semplificazione.

Parole chiave

Vincolo esterno della linea Vincoli esterni dei nodi Non linearità

Download

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il forum di supporto, o inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

RFEM Programma principale
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

Prezzo della prima licenza
3.540,00 USD
RSTAB Programma principale
RSTAB 8.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per il calcolo lineare e non lineare di forze interne, spostamenti generalizzati e reazioni vincolari di telai e strutture costituite da aste e travature reticolari

Prezzo della prima licenza
2.550,00 USD