Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore Visualizza il testo originale

Quale dimensione della maglia deve essere impostata per un'analisi numerica del flusso del vento?

Risposta

La densità e la qualità della mesh a volume finito hanno un impatto significativo sull'accuratezza dei risultati. Più è densa la mesh, più accurati saranno i risultati. Tuttavia, il tempo di calcolo e i requisiti della RAM del computer aumentano con una mesh più densa allo stesso tempo.

La mesh di RWIND-Simulation può essere suddivisa in 3 categorie:

CategoriaDensità della meshMesh cellsCalcolo del tempoComputer ad alte prestazioni
ABasso≤ 1 milione
alcuni minuti
≤ 4 GB di RAM
bMedia durata1 - 10 milioni
diverse ore
≤ 16 GB di RAM
Calto10-50 milioni
diverse 10 ore
≤ 64 GB di RAM


In RWIND Simulation, la densità della mesh è organizzata globalmente nella finestra di dialogo 'Parametri di simulazione'. La densità della mesh può essere definita nell'intervallo tra 10% e 100%.

Figura 02 - Parametri di simulazione

Tuttavia, per aumentare l'efficienza di calcolo nell'area della galleria del vento, il programma non genera una mesh con una densità di mesh costante ma genera automaticamente una mesh più fine nelle immediate vicinanze dei modelli spazzati dal vento rispetto alla restante area.

La dimensione dell'affinamento della mesh per modello è controllata tramite 5 livelli di dettaglio nella finestra di dialogo 'Modifica modello'. Il livello di perfezionamento può essere definito qui con i passaggi da 0 a 4.

Figura 03 - Livello di dettaglio

Per impostazione predefinita, il programma fornisce una densità di mesh globale del 20% con un affinamento mesh di Livello 2 per modello. Di solito, questa impostazione si traduce in una distribuzione di rete di categoria A con un numero di celle compreso tra 300 e 700.000. Con questa configurazione di categoria A a maglia grossa, il programma fornisce una visualizzazione di base del campo di flusso e la distribuzione della pressione sul modello spazzato dal vento in un tempo molto breve.

Figura 01 - Maglia a rete EF per solidi

Dopo aver verificato tutti i dati di ingresso e le reazioni di compressione sul modello, è possibile passare rapidamente a una mesh di Categoria B nelle finestre di dialogo citate aumentando la densità della mesh e il livello di concentrazione della mesh per determinare un risultato qualitativamente superiore.

Utilizzando le opzioni più fini per il consolidamento della mesh e i livelli di perfezionamento, è anche possibile ottenere mesh della Categoria C.
Durante lo sviluppo del programma RWIND Simulation, abbiamo testato con successo le configurazioni mesh di questo tipo (≥50 milioni) su un computer corrispondente. Tuttavia, non raccomandiamo ancora questa configurazione perché la maggiore precisione dei risultati ottenuti attraverso questo non è in equilibrio con i requisiti del computer richiesti a tale scopo. Nella prossima fase di sviluppo di RWIND Simulation, si prevede di utilizzare una mesh personalizzata nello strato limite per utilizzare completamente la mesh di categoria C e offrire modelli di flusso transitorio con modelli di turbolenza più precisi. Legga in questa newsletter come eseguire la verifica di resistenza al fuoco con RFEM o RSTAB.

Parole chiave

Dimensione della mesh meshing Turbolenza CFD Flusso del vento Categoria della mesh

Download

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il forum di supporto, o inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Compatible Programs Program
RWIND Simulation 1.xx

Programma stand-alone

Programma stand-alone per simulazioni numeriche del flusso del vento intorno ad edifici o a qualsiasi altro oggetto. I carichi di vento generati che agiscono su questi oggetti possono essere importati nei programmi RFEM / RSTAB per analisi statiche e dinamiche.

Prezzo della prima licenza
2.690,00 USD