Domande frequenti (FAQ)

Cerca FAQ




Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  • Risposta

    Il carico dal caso di carico del modulo (FF) è impressionato 1,0 volte nel sistema. Se si desidera calcolare il carico proprio in combinazione con il calcolo combinatorio, è possibile creare un caso di carico permanente per il carico automatico con un carico di 0,35 volte il carico.
  • Risposta

    È corretto che nessun caso di carico corrispondente sia visualizzato nella Tabella 4.13 "Superfici - Deformazioni locali".

    Tuttavia, si possono trovare ad esempio nella Tabella 4.4 "Aste - Spostamenti locali". Vedere la Figura 01.

    Se si definiscono ora i casi di carico corrispondenti per max. Se si desidera vedere le deformazioni di un RC su una determinata superficie, è possibile integrare un'asta in questa superficie. Affinché questa asta non influisca sulla rigidezza della superficie, si consiglia di utilizzare, ad esempio, una sezione trasversale molto piccola.

    Se l'asta è stata integrata o reticolata correttamente nella superficie, si otterrà la tabella mostrata nella Figura 01. La Figura 02 mostra la deformazione corrispondente nel componente di superficie.

    Facoltativamente, è ora possibile fare clic sulla riga con il risultato desiderato (per Ora, nel menù contestuale, è possibile utilizzare l'opzione "Genera CO per riga selezionata" che è possibile utilizzare per generare un CO contenente i casi di carico appartenenti al valore selezionato. Vedere la Figura 03.

    Quando si esegue questo comando, si riceverà un CO dal RC con i casi di carico corrispondenti. Vedere la Figura 04 con i risultati della CO generata e il valore max. Spostamenti generalizzati nel campo considerato.
  • Risposta

    Questo avviso apparirà nel caso delle seguenti definizioni di combinazioni di risultati quando i casi di carico / combinazioni di carico saranno analizzati secondo un'analisi non lineare come un'analisi del secondo ordine o di grandi spostamenti generalizzati.

    Caso 1: RC = LC1 / CO1 + LC2 / CO2

    Per il caso 1, i casi di carico / combinazioni di carico non possono essere sovrapposti insieme in una combinazione di risultati quando ogni caso / combinazione è eseguito secondo un'analisi non lineare come un'analisi del secondo ordine (P-Delta, p-delta) o di grandi spostamenti generalizzati. Le deformazioni in entrambi i casi di carico si basano su diversi sistemi strutturali e genererà risultati errati poiché gli effetti P-Delta non possono essere semplicemente sommati.

    Caso 2: RC = fattore * LC1 / CO1 o fattore * LC2 / CO2

    Per il caso 2, se una combinazione di caso di carico / carico è calcolata secondo un'analisi non lineare, non è possibile applicare un coefficiente alla combinazione di risultati. Il fattore non si applicherebbe solo ai carichi definiti sulla struttura, ma anche agli effetti non lineari come il P-Delta che sono errati. I fattori causano la moltiplicazione di ciascuna forza interna per il fattore corrispondente. Un raddoppiamento della forza assiale è, per esempio, non necessariamente accompagnato da un raddoppio del momento. Si suppone che i risultati siano linearmente correlati. Questa contraddizione (calcolo non lineare dei risultati con moltiplicazione lineare) provoca l'avvertimento sopra descritto.

    La soluzione per entrambi i casi consiste nel calcolare linearmente i casi di carico o le combinazioni di carico secondo l'analisi statica lineare e quindi sovrapporli in un RC. Se sono presenti solo casi di carico, è possibile analizzarli in una combinazione di carico.

    Tuttavia, i risultati delle analisi non lineari possono essere sovrapposti in una RC se si utilizza il criterio "permanente": RC = CO1 / s o CO2 / s . Questo determina l'inviluppo dei risultati che copre la costellazione sfavorevole di entrambe le OC. In questo caso, l'avviso deve essere confermato con [Sì]. Le forze interne RC rappresentano quindi i valori estremi delle due LC e possono essere utilizzate per ulteriori progetti.

    Quando si seleziona una combinazione di risultati con non linearità geometriche nel modello, apparirà un messaggio simile. È descritto nella domanda frequente 003065 .

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il forum di supporto, o inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Veramente la miglior assistenza tecnica

“Un sentito grazie per le utili informazioni.

Vorrei fare un complimento al vostro team di assistenza tecnica. Sono sempre sorpreso da come trovate le risposte alle mie domande velocemente e professionalmente. Nel settore dell'analisi strutturale, uso diversi software compresi di contratti di servizio, ma la vostra assistenza è di gran lunga la migliore.”