Domande frequenti (FAQ)

Cerca FAQ




Knowledge Base

Nella pagina 'Knowledge Base', puoi trovare molti articoli tecnici, suggerimenti e trucchi che possono aiutarti a risolvere le problematiche di progettazione strutturale che potresti incontrare usando i programmi Dlubal Software

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  • Risposta

    La geometria del tetto in synclastic inclinata verso il basso è numericamente stabile per i carichi verso il basso. I carichi nella direzione dell'arco aumentano il carico di trazione nella membrana, stabilizzando così la struttura.

    I carichi contro la forma ad arco del tetto riducono il carico di trazione nella membrana. Se la tensione di trazione del cavo della membrana si avvicina a zero in questo caso, le difficoltà numeriche risultano dovute alla sola resistenza alla trazione della membrana dell'elemento utilizzato. In questo caso, il processo di soluzione reagisce con una scarsa convergenza, messaggi di instabilità o messaggi su una matrice Jacobiana positiva definita.   





  • Risposta

    Con la proprietà "Senza trazione della membrana", il modello è calcolato completamente non-lineare. Il programma, prima, regola automaticamente 5 incrementi di carico (vedere la Figura 1) per ottenere una migliore convergenza.

    Nel calcolo numerico, è impossibile ridurre la rigidezza esattamente allo zero. Questo porterebbe molto rapidamente alle singolarità nella risoluzione del sistema di equazioni. Il programma calcola la rigidezza della superficie come segue:

    1. Nel calcolo, la superficie viene prima considerata come un materiale isotropo con il modulo elastico di compressione del materiale definito.

    2. Nella prima iterazione, che è un normale calcolo lineare, lo stato di sollecitazione medio è determinato in ogni elemento finito.

    3. La sollecitazione viene trasformata in ogni elemento nella direzione delle sollecitazioni principali. In ogni direzione, il programma verifica se si verifica una tensione. In questo caso, o più precisamente, se si supera una determinata soglia di deformazione, i corrispondenti coefficienti della matrice di rigidezza si ridurranno al 10%.

    4. Tale elemento diventa quindi un elemento ortotropico con le direzioni ortotropiche che sono identiche alle direzioni delle sollecitazioni principali. Per una tale struttura modificata, le iterazioni saranno eseguite e il passo 3 sarà ripetuto.

    5. La riduzione della rigidezza della superficie non deve scendere al di sotto di un certo limite; per impostazione predefinita, questo limite è impostato su 1/1000. 

    6. Se il segno cambia alla pressione in una delle direzioni durante l'iterazione, la rigidezza del materiale sarà aumentata nuovamente in questa direzione. Tuttavia, la rigidezza iniziale non deve essere superata.

    7. L'iterazione termina se non è più necessario effettuare una modifica della rigidezza in nessun elemento o se è stato raggiunto il numero massimo di iterazioni definito dall'utente. Accade spesso che i segni algebrici della tensione normale in un elemento siano invertiti periodicamente. Quindi, sarà calcolato fino al raggiungimento del numero massimo di iterazioni. In questo caso, alcuni elementi possono anche avere un tensionamento maggiore, ma la rigidezza globale della superficie non è influenzata in modo significativo.

    8. La rigidezza flessionale non è influenzata.
  • Risposta

    In RFEM, è possibile definire una superficie del tipo "Membrana" (vedere la figura). Il calcolo sarà quindi eseguito automaticamente secondo l'analisi di grandi spostamenti generalizzati.

    Per la modellazione di strutture di membrane è disponibile il modulo aggiuntivo RF-FORM-FINDING .

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci tramite il nostro supporto gratuito via email, chat o forum oppure inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Veramente la miglior assistenza tecnica

“Un sentito grazie per le utili informazioni.

Vorrei fare un complimento al vostro team di assistenza tecnica. Sono sempre sorpreso da come trovate le risposte alle mie domande velocemente e professionalmente. Nel settore dell'analisi strutturale, uso diversi software compresi di contratti di servizio, ma la vostra assistenza è di gran lunga la migliore.”