Domande frequenti (FAQ)

Cerca FAQ




Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  • Risposta

    Nella scheda "Parametri di calcolo delle parti trasversali" della finestra di dialogo "Parametri di calcolo", è possibile definire le impostazioni per la formazione automatica delle parti c / t.
    È possibile specificare l'angolo al di sopra del quale si deve creare un vincolo tra due elementi. Quando gli elementi sono collegati ad un angolo più piccolo, sono considerati come una parte c / t contigua. Gli irrigidimenti (nervature longitudinali, pieghe (labbra) o rigonfiamenti, ecc.) Non sono riconosciuti dal programma durante la generazione automatica delle parti c / t. Le parti c / t devono essere modificate manualmente. Le modifiche possono essere apportate nella tabella "1.7 Parti della sezione trasversale per la classificazione" o nella finestra di dialogo "Modifica parte c / t".
    La casella di controllo con il riferimento all'elemento è "significativa" e controlla se un elemento curvo è considerato come parte ac / t. Se la lunghezza dell'arco è maggiore del diametro specificato qui, potrebbe essere
    Apparirà un messaggio di errore corrispondente prima del calcolo.
    L'opzione "L'elemento è dritto" si riferisce agli elementi curvi. Gli archi sono normalmente esclusi dalla determinazione delle larghezze efficaci poiché le norme non forniscono specifiche chiare. Si presume che un elemento curvo sia diritto se il rapporto tra la linea di collegamento (nodo iniziale / finale) e la lunghezza dell'elemento è superiore al valore specificato.

Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il forum di supporto, o inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Simulazione del vento e Generazione carico da vento

Con il programma stand-alone RWIND Simulation, i flussi di vento attorno a strutture semplici o complesse, possono essere simulate mediante una galleria del vento digitale.

I carichi del vento generato che agiscono su questi oggetti possono essere importati in RFEM o RSTAB.

Veramente la miglior assistenza tecnica

““Grazie per le preziose informazioni.

Vorrei fare un complimento al vostro team di assistenza tecnica. Sono sempre sorpreso da come trovate le risposte alle mie domande velocemente e professionalmente. Ho usato molti software con un contratto di supporto nel campo dell'analisi strutturale, ma il vostro supporto è di gran lunga il migliore. "