Assegnazione di parametri alle quote

  • Knowledge Base

Trucchi e consigli

Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore

Visualizza il testo originale

In RFEM e RSTAB, è possibile parametrizzare frequentemente ricorrenti componenti strutturali utilizzando dimensioni variabili. In Gestione blocchi, sarà possibile specificare nuove dimensioni e importarle in un file nuovo o esistente.

Poiché molte variabili sono spesso utilizzate nella parametrizzazione, può accadere che si dimentichi il significato o il riferimento al sistema.

Per evitare ciò, un simbolo per il parametro utilizzato è assegnato alla catena di dimensioni precedentemente generata. Se si desidera modificare un valore in Gestione blocchi, questo sarà evidenziato con un colore diverso nella grafica.

Autore

Dipl.-Ing. (FH) Walter Fröhlich

Dipl.-Ing. (FH) Walter Fröhlich

Ingegneria del prodotto e assistenza clienti

Fröhlich fornisce supporto tecnico ai clienti ed è responsabile dello sviluppo di prodotti per strutture in cemento armato.

Link

Scrivi un commento...

Scrivi un commento...

  • Visualizzazioni 170x
  • Aggiornato 26. ottobre 2020

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

RFEM Programma principale
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

Prezzo della prima licenza
3.540,00 USD
RSTAB Programma principale
RSTAB 8.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per il calcolo lineare e non lineare di forze interne, spostamenti generalizzati e reazioni vincolari di telai e strutture costituite da aste e travature reticolari

Prezzo della prima licenza
2.550,00 USD