Considerando le eccentricità dei membri e delle superfici

Articolo tecnico

Nel caso di un offset parallelo del piano strutturale di elementi e superfici, o nel caso di applicazione di un offset assiale agli elementi, può essere utile la funzione delle eccentricità.

Figura 01 - Eccentricità

Eccentricità delle superfici

Le superfici possono essere spostate nell'asse z locale usando la scheda "Supporto / Eccentricità" della finestra di dialogo "Modifica superficie". Ad esempio, questo sarebbe necessario se c'è un salto di spessore della lamiera all'interno di una piastra e la superficie deve rimanere piana. In questo caso, una nuova superficie con uno spessore maggiore viene inserita e integrata nella piastra più sottile e viene definita l'eccentricità.

Figura 02 - Eccentricità di superficie

Eccentricità dei membri

I membri possono essere definiti nella scheda "Opzioni" della finestra di dialogo "Modifica membro" oppure puoi creare un nuovo membro. Nella finestra di dialogo "Modifica eccentricità membri" sono disponibili gli offset assoluti e relativi.

È possibile selezionare l'offset assoluto in riferimento al sistema di assi globale o locale (asse membro) e immettere l'eccentricità come distanza assoluta dalla linea di sistema utilizzata in precedenza.

Nel caso dell'offset relativo, è possibile definire l'eccentricità del membro in base alla particolare sezione trasversale e al componente strutturale adiacente (membro o superficie).

Inoltre, è possibile selezionare l'offset assiale automatico dai membri adiacenti.

Figura 03 - Eccentricità membri

Considerando le eccentricità nel calcolo

Le eccentricità non dovrebbero essere usate solo per una rappresentazione realistica poiché influenzano anche la deformazione e le forze interne.

Se l'eccentricità è inserita per una superficie, immagina il modello analitico come una scatola da scarpe aperta. Le superfici rigide quasi invisibili si formano a tutte le linee di confine, che sono rigidamente connesse alla superficie genitrice spostata. L'altezza della scatola da scarpe corrisponde all'eccentricità definita. Pertanto, l'eccentricità deve essere applicata solo sulle superfici interne e non sulle superfici con bordi liberi. Altrimenti, i momenti di contenimento si verificano sui bordi liberi. I risultati vengono visualizzati nell'altitudine originale.

Figura 04 - Modello analitico della superficie eccentrica

Simile al modello analitico delle superfici, una connessione al nodo originale viene creata sullo sfondo nel caso delle eccentricità dei membri. Pertanto, i membri possono anche ottenere momenti limite a causa dell'eccentricità.

Figura 05 - Modello analitico del membro eccentrico

Soprattutto in RFEM, è possibile controllare la posizione di qualsiasi cerniera membro esistente in combinazione con l'eccentricità. Per impostazione predefinita, queste cerniere si trovano nel sistema degli assi spostati. Tuttavia, se la cerniera dovrebbe applicarsi al nodo originale, è possibile impostarla separatamente per l'inizio e la fine del membro.

Figura 06 - Posizione cerniera membri

Scarica

Link

Contattaci

Contattaci

Hai domande o hai bisogno di un consiglio?
Contattaci tramite il nostro supporto gratuito via email, chat o forum oppure trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.


    +39 051 9525 443

    info@dlubal.it

    RFEM Programma principale
    RFEM 5.xx

    Programma principale

    Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

    Prezzo della prima licenza
    3.540,00 USD