Calcolo e utilizzo del vetro stratificato

Articolo tecnico

Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore

Visualizza il testo originale

Nel campo della costruzione del vetro, ci sono vari vetri e strutture a strati che vengono utilizzati per scopi diversi. Nel caso classico, questi sono: Vetro float, vetro temperato e vetro di sicurezza temperato.

Il vetro float è un prodotto di vetro di base che è designato secondo il suo metodo di produzione. Questi vetri non presentano alcuno stress residuo e possono quindi essere chiamati anche vetri tecnicamente antistress. Questi vetri sono utilizzati, ad esempio, per la costruzione di finestre, facciate, interni e mobili.

TVG ed ESG, d'altra parte, sono prodotti fabbricati dalla finitura del vetro float. Riscaldando successivamente il vetro e definendo un processo di raffreddamento definito, si creano prodotti con uno stato di sollecitazione residuo. Il processo crea un profilo di precompressione parabolico attraverso la sezione trasversale, per cui questi vetri hanno resistenze più elevate e possono essere assorbite maggiori tensioni di flessione.

Qui viene fatta una distinzione tra precompressione parziale o totale della sezione trasversale. Naturalmente, si ottengono diverse rigidezze di flessione, ma cambiano anche altre proprietà come il modello di frattura. ESG ha un piccolo schema di frattura sbriciolato, che riduce significativamente il rischio di tagli. Contrariamente al vetro float, tuttavia, TVG mostra un modello di frattura ruvida, che può essere decisivo per la capacità residua della vetrata aerea, per esempio.

Vetro stratificato e stratificato di sicurezza

I vetri stratificati sono una combinazione di più vetri collegati da uno strato intermedio. A seconda dei requisiti richiesti per la lastra di vetro, è possibile mappare diverse proprietà.

Anche il vetro stratificato di sicurezza impone requisiti ancora maggiori allo strato intermedio. In questo caso, la sicurezza richiesta dovrebbe essere soddisfatta in caso di rottura e quindi un rischio di lesioni dovrebbe essere ridotto.

Quando si calcolano le sollecitazioni e le deformazioni, un vincolo di taglio non deve essere considerato secondo DIN 18008-1 se è favorevole per la struttura, ma deve essere preso in considerazione se si traducono in sollecitazioni o deformazioni maggiori.

Considerazione nel calcolo

Le procedure più semplici per applicare la norma per il caso senza giunto a taglio sono le seguenti:

  • Calcolo di un singolo pannello con mezzo carico
  • Calcola lo spessore della sezione trasversale equivalente
    $\mathrm d^\ast\;=\;\sqrt[3]{{\mathrm d^3}_1}\;+\;{\mathrm d^3}_2$

e il caso con accoppiamento a taglio:

  • Calcolo del pannello a doppio spessore (legame rigido)

Per i calcoli computerizzati come in RFEM, sono implementate soluzioni più comode.

Soprattutto in RF-GLASS, la struttura del layer può essere selezionata tramite un database e costruita secondo le specifiche reali.

Figura 01 - Immissione della struttura del livello

L'opzione per considerare il legame a taglio tra i pannelli può essere selezionata nella casella di controllo "Dettagli". Come opzione aggiuntiva, l'opzione di un calcolo 2D o 3D è disponibile quando si attiva l'accoppiamento a taglio. Lo sfondo di queste due opzioni è che in un calcolo 2D, viene automaticamente creata una sezione trasversale equivalente e il sistema viene calcolato con la teoria delle piastre.

Figura 02 - Dettagli sulla struttura del layer

Nel calcolo 3D, gli elementi solidi sono creati dai singoli strati, per cui l'effetto del legame di taglio è rappresentato esattamente sulla base della rigidezza definita. Questa opzione produce i risultati più realistici, ma richiede anche il tempo di calcolo maggiore.

Sommario

Il calcolo assistito dal computer supporta l'ingegnere con le opzioni disponibili per visualizzare i sistemi che potrebbero essere troppo complessi o addirittura non funzionare con il calcolo manuale.

Parole chiave

Vetro stratificato Vetro stratificato di sicurezza collegamento a taglio Lamina PVB

Download

Link

Contattaci

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

RFEM Programma principale
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

Prezzo della prima licenza
3.540,00 USD
RFEM Strutture in vetro
RF-GLASS 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di pannelli di vetro monostrato, stratificato e vetrocamera

Prezzo della prima licenza
1.120,00 USD