Note su come considerare le travi ribassate a filo solaio o i supporti discontinui del solaio in strutture di cemento armato

Articolo tecnico sul tema Analisi strutturale con Dlubal Software

  • Knowledge Base

Articolo tecnico

Secondo il libro 631 del DAfStb (Comitato tedesco per il calcestruzzo strutturale), il capitolo 2.4, il comportamento strutturale dei soffitti cambia se il loro supporto continuo da pareti viene interrotto nelle zone di aperture. A seconda della lunghezza dell'area di apertura e dello spessore della piastra, sono necessarie misure per l'analisi del soffitto nell'area dell'apertura.

Classificazione

ln / h < 7: È sufficiente un'ulteriore disposizione dell'armatura strutturale senza una verifica aggiuntiva. In questo caso, si può supporre che il vincolo esterno sia costante.

7 < ln / h < 15: L'apertura deve essere considerata nella verifica. Una verifica semplificata secondo il libro 631 2.4.3. può essere eseguito durante la creazione di una fascia di supporto armata (trave ribassata a filo). Insieme alla progettazione di lastre con l'aiuto di computer (RFEM e RF-CONCRETE), questo non è necessario considerando la geometria esistente.

ln / h > 15: Non è consentita la visualizzazione semplificata come per una fascia di supporto armata (trave ribassata a filo). Devi considerarlo utilizzando progettazione di lastre con l'aiuto di computer (RFEM e RF-CONCRETE).

Di seguito, mostriamo due opzioni per considerare una fascia di supporto armata (trave ribassata a filo) in RFEM.

Analisi sulla struttura equivalente della fascia di supporto armata (trave ribassata a filo)

Tenendo conto di un'area di applicazione del carico e di una larghezza efficace, è possibile eseguire il calcolo su un sistema equivalente.

L'applicazione del carico risulta al massimo come mezza campata (l/2), ma generalmente sopra un angolo di distribuzione del carico di 60°.

Se non è disponibile nessun progetto del solaio e la condizione 7 < l/ h < 15 è soddisfatta, è possibile eseguire il progetto sul sistema equivalente. Tuttavia, se si esegue il calcolo in RFEM, non è necessario considerare questo approccio. Se si desidera eseguire la verifica sulla trave, è possibile utilizzare la trave risultante. È possibile assegnare una larghezza di integrazione alla trave risultante corrispondente all'applicazione del carico (semplificata come una distribuzione costante con una larghezza di integrazione massima a metà campata).

Progetto della piastra basata sulla geometria esistente

Come descritto nel libro 631 2.4.3 b), un progetto della piastra può essere eseguito per tutte le aree con ln/ h. Se si confrontano i risultati per l'armatura necessaria per la progettazione della soletta nell'area di applicazione del carico con l'armatura determinata sul sistema equivalente (trave risultante), il risultato sarà praticamente lo stesso.

In relazione con il dimensionamento dell'armatura, sorge la domanda sulla distribuzione della rigidezza. Se l'armatura è concentrata lungo una linea, cioè come un'armatura di una trave, si può supporre che la rigidezza aumenti in questa zona. Tuttavia, è discutibile se questo deve essere considerato nella verifica. Se si aumenta la rigidezza della soletta lungo una fascia ad esempio, apparirà il seguente comportamento.

L'armatura necessaria viene concentrata nell'area della fascia della piastra la cui rigidezza a flessione è stata aumentata del 50%, per esempio. Tuttavia, la somma dell'intera dell'armatura distribuita rimane approssimativamente la stessa. Il carico non aumenta, ma si distribuisce solo in modo diverso ed è concentrato sull'elemento più rigido.

Conclusione

È necessaria la verifica di una trave ribassata a filo solaio con un'asta?

Per determinare l'armatura longitudinale necessaria, non è necessario eseguire una verifica sulla trave. La verifica della superficie risulta approssimativamente nella stessa quantità di armatura, ma con una diversa distribuzione.

È necessario aumentare la rigidezza della trave ribassata a causa dell'armatura concentrata?

Non è necessario aumentare la rigidezza. La distribuzione della rigidezza dipende dalla distribuzione dell'armatura. Se l'armatura è concentrata nell'area del vincolo discontinuo, si può supporre che vi sia una maggiore rigidezza, di conseguenza un carico maggiore e, infine, un armatura necessaria determinata più alta. Al contrario, si otterrebbe una rigidezza inferiore se l'armatura non fosse concentrata nell'area del vincolo discontinuo.

Autore

Dipl.-Ing. (FH) Adrian Langhammer

Dipl.-Ing. (FH) Adrian Langhammer

Ingegneria del prodotto e assistenza clienti

Parole chiave

Trave ribassata a filo solaio Trave emergente trave Fascia di supporto armata Vincolo discontinuo a soffitto Apertura della porta Apertura della finestra Rigidezza

Riferimento

[1]   DAfStb-Heft 631-Hilfsmittel zur Schnitgrößenermittlung und zu besonderen Detailnachweisen bei Stahlbetontragwerken

Link

Scrivi un commento...

Scrivi un commento...

  • Visualizzazioni 2752x
  • Aggiornato 27. agosto 2021

Contattaci

Contatta Dlubal

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Online Training | Italian

RFEM | Corso base gratuito

Corsi di formazione online 16. novembre 2021 9:30 - 12:00 BST

Invito all'evento

Conferenza internazionale sul legno massiccio

Conferenza 12. aprile 2022 - 14. aprile 2022

Invito all'evento

Congresso delle strutture 2022

Conferenza 21. aprile 2022 - 22. aprile 2022

Verifiche di stabilità di strutture metalliche in RFEM e RSTAB

Verifiche di stabilità di strutture metalliche in RFEM e RSTAB

Webinar 7. settembre 2021 14:00 - 14:45 CEST

Verifica vetro con Dlubal Software

Verifica vetro con Dlubal Software

Webinar 8. giugno 2021 14:00 - 14:45 CEST

Analisi time history di un'esplosione in RFEM

Analisi dello storico dei tempi di esplosione in RFEM

Webinar 13. maggio 2021 14:00 - 15:00 EDT

Strutture di legno | Parte 2: Verifica

Strutture in legno | Parte 2: Verifica

Webinar 11. maggio 2021 14:00 - 15:00 CEST

Gli errori utente più comuni in RFEM e RSTAB

Gli errori utente più comuni in RFEM e RSTAB

Webinar 25. marzo 2021 14:00 - 14:45 BST

CSA S16: 19 Progettazione di strutture in acciaio in RFEM

CSA S16: 19 Progettazione di strutture in acciaio in RFEM

Webinar 10. marzo 2021 14:00 - 15:00 EDT

Gli errori utente più comuni con RFEM e RSTAB

Gli errori utente più comuni con RFEM e RSTAB

Webinar 4. febbraio 2021 14:00 - 15:00 BST

Progettazione di aste secondo ADM 2020 in RFEM

Progettazione di aste ADM 2020 in RFEM

Webinar 19. gennaio 2021 14:00 - 15:00 EDT

Dlubal Info Day

Dlubal Info Day online | 15 dicembre 2020

Webinar 15. dicembre 2020 9:00 - 16:00 BST

RFEM 5
RFEM

Programma principale

Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

Prezzo della prima licenza
3.540,00 USD
RFEM 5
RF-CONCRETE

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e delle superfici di cemento armato (piastre, pareti, strutture piane, gusci)

Prezzo della prima licenza
810,00 USD
RFEM 5
ec2-per-dlubal

Estensione di modulo per RFEM

Estensione dei moduli per la progettazione delle strutture di cemento armato secondo Eurocodice 2

Prezzo della prima licenza
360,00 USD