Knowledge Base

Cerca





Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Panoramica del sistema

    Determinazione del sacco da neve per variazioni di altezza sulle coperture secondo EN 1991-1-3

    Gli allegati si trovano spesso negli edifici. Se i livelli del tetto non sono alla stessa profondità, questo salto di quota (se più di 0,5 m) deve essere considerato anche per l'ipotesi del carico da neve.

  2. Dati di Excel importati nel carico di un membro variabile in RFEM

    Carichi da neve equilibrati e sbilanciati per tetti curvi secondo ASCE 7-16

    La norma ASCE 7-16 richiede scenari di casi di carico da neve equilibrati e sbilanciati per il calcolo di una struttura. Mentre questo può essere più intuitivo per tetti piani o anche timpano / anca, la determinazione dei carichi da neve è sempre più difficile per i tetti ad arco a causa della geometria complessa. Tuttavia, con la guida di ASCE 7-16 sui calcoli del carico da neve per tetti curvi e gli strumenti di applicazione del carico efficienti di RFEM, è possibile considerare carichi da neve equilibrati e sbilanciati per una progettazione affidabile e sicura della struttura.

  3. Considerazione approssimativa degli effetti P-Delta con i fattori di amplificazione in RF-DYNAM PRO - Carichi equivalenti

    Effetti P-Delta e progettazione sismica secondo ASCE 7-16 e NBC 2015

    Quando i carichi gravitazionali agiscono su una struttura, si verifica uno spostamento laterale. A sua volta, un momento di ribaltamento secondario è generato mentre il carico gravitazionale continua ad agire sugli elementi nella posizione spostata lateralmente. Questo effetto è anche noto come "P-Delta (Δ)." Sez. La sezione 12.9.1.6 della Norma ASCE 7-16 e NBC 2015 specifica quando effetti P-Delta devono essere considerati durante un'analisi dello spettro di risposta modale.

  4. Immagini del sistema e carico del vento dovute all'attrito

    Forza del vento dovuta all'attrito

    Il vento, che soffia parallelamente alle superfici di una struttura, può generare forze di attrito su queste superfici. Questo effetto è importante soprattutto per strutture molto grandi.

  5. Servizio online Dlubal

    Carichi sismici su edifici in Germania

    La DIN EN 1998-1/NA descrive come determinare i carichi sismici secondo DIN EN 1998-1. La normativa si applica all'ingegneria strutturale in aree sismiche.

  6. Figura 01 - guida flangiato

    Carichi tangenziali orizzontali da inclinazione delle gru a ponte

    Nel caso di piste di gru con ampie campate, non è raro che il carico orizzontale da inclinazione sia rilevante per la progettazione. Questo articolo descrive l'origine di queste forze e l'input corretto in KRANBAHN. È qui sull'implementazione pratica e sul background teorico.

  7. Carico del vento graduato su edifici di diverse altezze

    Vento a seconda dell'altezza della struttura per le pareti verticali

    I carichi del vento sono regolati secondo l'Eurocodice 1 - Azioni sulle strutture - parte 1-4: Azioni generali - Carichi del vento. I parametri determinati a livello nazionale di un rispettivo paese possono essere trovati nelle Appendici Nazionali.

  8. Figura 01 - Vincolo esterno elastico di superficie

    Modellazione e calcolo di un corpo galleggiante con RFEM

    Per modellare e calcolare correttamente i corpi galleggianti (zattere speciali, pontoni, pontili galleggianti, draghe, case galleggianti, isole gonfiabili, gru galleggianti, houseboat ecc.) è necessario un calcolo a due livelli.

  9. Influenza della durata del carico sul valore di progetto della resistenza

    Combinazioni di carichi in strutture di legno per le normative europee ed americane

    Oltre a determinare i carichi, vi sono alcune particolarità riguardanti il combinatore di carico nella progettazione di un albero che devono essere considerate. Contrariamente alle strutture in acciaio dove il carico maggiore risulta da tutte le azioni sfavorevoli, nella costruzione in legno, i valori di resistenza dipendono dalla durata del carico e dall'umidità del legno. Si devono considerare anche caratteristiche speciali per il progetto dello stato limite di esercizio. Il seguente articolo descrive gli effetti sulla progettazione di elementi in legno e come ciò sia possibile con RSTAB e RFEM.

  10. Coefficienti di pressione esterni, CP, per tetti a cupola con base circolare (secondo la Figura 27.3-2 [1])

    Carichi da vento su strutture a tetto a cupola circolare secondo ASCE 7-16

    Quando si tratta di carichi del vento sulle strutture dei tipi di edifici secondo ASCE 7, si possono trovare numerose risorse che completano gli standard di progetto e gli ingegneri assistenziali con questa applicazione di carichi laterali. Tuttavia, gli ingegneri potrebbero trovare più difficile trovare risorse simili per il carico del vento su strutture di tipo non edilizio. Questo articolo esaminerà le fasi per calcolare e applicare i carichi del vento secondo ASCE 7-16 su un serbatoio circolare in cemento armato con una copertura a cupola.

1 - 10 di 104

Contattaci

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Software potente ed efficace

“Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”