Knowledge Base

Cerca





Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Figura 01 - Influence of the Load Duration on the Design Value of the Strength
  2. Figura 01 - Struttura degli strati con proprietà di resistenza e rigidezza per Stora Enso CLT 100 C5s

    Analisi di stabilità di pannelli Xlam e componenti strutturali bidimensionali | Parte 2

    L'articolo seguente descrive la verifica con l'uso del metodo della lunghezza di libera inflessione equivalente secondo [1] paragrafo 6.3.2, eseguita su una parete in legno a strati incrociati Xlam suscettibile di instabilità descritta nella Parte 1 di questa serie di articoli. L'analisi di stabilità sarà eseguita come un'analisi tensionale di compressione con una resistenza a compressione ridotta. Per questo, sarà determinato il coefficiente kc che dipende principalmente dalla snellezza del componente e dal tipo di struttura.

  3. Figura 01 - Vibration Design (Source: [3])

    Verifica delle vibrazioni dei pannelli XLAM

    Per solai di grandi luci, la verifica delle vibrazioni dei pannelli in legno a strati incrociati è spesso determinante. Il vantaggio del materiale legno di una maggiore leggerezza rispetto al calcestruzzo armato diventa uno svantaggio perché i materiali con massa maggiore hanno un comportamento migliore nei riguardi delle basse frequenze.

  4. Figura 01 - Dlubal RFEM 5 & RSTAB 8 - Optimizing Cross-Sections in RF-/TIMBER Pro

    Ottimizzazione delle sezioni trasversali in RF- / TIMBER Pro

    Per una predimensionazione significativa delle sezioni trasversali nel modulo RF- / TIMBER Pro, ora è possibile ottimizzare le sezioni trasversali della tabella delle sezioni corrispondenti.

  5. Figura 01 - Dlubal RFEM 5 & RSTAB 8 - "Simplified" Vibration Analysis for EC 5 in RF-/TIMBER Pro

    Analisi delle vibrazioni "semplificata" per CE 5

    In RF- / TIMBER Pro , ora è possibile eseguire anche l'analisi delle vibrazioni nota dalla DIN 1052 per il progetto secondo EN 1995-1-1. In questa analisi, la deflessione sotto l'azione permanente e quasi permanente alla trave a campata unica ideale non deve superare un valore limite (6 mm secondo DIN 1052).

  6. Figura 01 - Dlubal RFEM 5 & RSTAB 8 - Example of "Simplified" Vibration Analysis for EC 5 in RF-/TIMBER Pro

    Esempio di analisi delle vibrazioni "semplificata" per CE 5

    In un post precedente , abbiamo esaminato la possibilità di soddisfare la frequenza minima in RF- / TIMBER Pro . In questo post, vogliamo illustrare questo argomento in un esempio.

  7. Figura 01 - SLS Checks Taking into Account the Resulting Deformation

    Controlli SLS che tengono conto della deformazione risultante

    Nei moduli aggiuntivi RF- / TIMBER Pro , RF- / TIMBER AWCRF- / TIMBER CSA , è ora possibile prendere in considerazione la deformazione risultante di un membro o di un gruppo di membri. Oltre alle direzioni locali y e z, hai anche l'opzione 'R'. Ciò consente di confrontare la deflessione totale di una trave con i valori limite indicati negli standard.

  8. Figura 01 - Stability Analysis for Cross-Laminated Timber Walls With Result Beam in RF-TIMBER Pro

    Analisi di stabilità per pareti in legno laminato laminato con fascio di risultati

    La stabilità delle pareti in legno lamellare a strati incrociati (CLT) può essere analizzata in diversi modi. Quindi è possibile eseguire un'analisi di instabilità della piastra mediante un'analisi agli autovalori usando RF-STABILITYRF-IMP , ma questo sarà descritto in dettaglio in un altro post.

  9. Figura 01 - Effective Lengths for Lateral-Torsional Buckling in RF-/TIMBER Pro

    Lunghezze efficaci per l'instabilità laterale-torsionale

    In RF- / TIMBER Pro , è anche possibile definire una lunghezza effettiva per l'instabilità laterale-torsionale. La lunghezza effettiva per la deformazione torsionale laterale viene quindi calcolata secondo la EN 1995-1-1, tabella 6.1. Questa opzione è utile specialmente per l'introduzione di carichi non uniformi.

  10. Figura 01 - Progettazione di tacche e riduzioni di sezione trasversale nei moduli aggiuntivi TIMBER

    Progettazione di tacche e riduzioni di sezioni trasversali nei moduli aggiuntivi del legno

    A partire dalla versione del programma X.06 dei moduli aggiuntivi RF- / TIMBER Pro, RF- / TIMBER AWC e RF- / TIMBER CSA, è possibile considerare tacche e riduzioni della sezione trasversale nel progetto. La procedura è la seguente.

1 - 10 di 12

Contattaci

Contattaci

Hai domande o hai bisogno di un consiglio?
Contattaci tramite il nostro supporto gratuito via email, chat o forum oppure trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.


    +39 051 9525 443

    info@dlubal.it

    Knowledge Base

    Nella pagina 'Knowledge Base', puoi trovare molti articoli tecnici, suggerimenti e trucchi che possono aiutarti a risolvere le problematiche di progettazione strutturale che potresti incontrare usando i programmi Dlubal Software

    Primi passi

    Primi passi

    Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

    Software potente ed efficace

    “Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”