Knowledge Base

Cerca





Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Simulazione del vento & Generazione carico da vento

Con il programma stand-alone RWIND Simulation, i flussi di vento attorno a strutture semplici o complesse, possono essere simulate mediante una galleria del vento digitale.

I carichi del vento generato che agiscono su questi oggetti possono essere importati in RFEM o RSTAB.

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Inserire negli allegati RF/TOWER

    Creazione di un supporto antenna definito dall'utente per gli attacchi RF/TOWER

    Di seguito, la creazione di un supporto antenna definito dall'utente per l'uso nelle estensioni RF-/MAST è descritta in dettaglio.

  2. Piattaforma parametrizzata definita dall'utente

    Creazione di una piattaforma definita dall'utente per l'utilizzo in RF-/TOWER Equipment

    Il seguente articolo tecnico descrive la creazione di una piattaforma definita dall'utente da utilizzare su una torre a quattro lati nei moduli aggiuntivi RF-/TOWER. Innanzitutto, iniziare con un modello vuoto di tipo 3D e definire quattro nodi. La numerazione e la posizione di questi nodi sono molto importanti qui.

  3. Figura 01 - Sistema e carichi

    Confronto dei fattori critici di carico per instabilità flesso-torsionale secondo diversi metodi e moduli

    Il valore del ramo per instabilità flesso-torsionale o il momento critico di instabilità di una trave a campata unica sarà confrontato secondo diversi metodi di analisi di stabilità.

  4. Caso di carico 1

    Analisi di torsione del warping secondo AISC Design Guide 9

    La progettazione di una trave a trazione torsionale secondo AISC Design Guide 9 sarà mostrata sulla base di un esempio di verifica. Il progetto sarà eseguito con il modulo aggiuntivo RF-STEEL AISC e l'estensione del modulo RF-STEEL Warping Torsion con 7 gradi di libertà.
  5. Definizione dei valori limite per l'analisi di stabilità

    Valori limite per l'analisi di stabilità in RF-/STEEL EC3

    A partire dalla versione del programma X.11, le opzioni di filtro di piccole azioni assiali di compressione o momenti per l'analisi di stabilità in RF-/STEEL EC3 sono state riviste. La revisione di queste opzioni di filtro nella scheda "Stabilità" della finestra di dialogo "Dettagli" consente di lavorare nel modulo in modo trasparente poiché sono ora indipendenti dal progetto.

  6. Sezione trasversale

    Progettazione e stabilizzazione di travi suscettibili di instabilità flesso-torsionale secondo Eurocodice 3 e AISC

    Una trave a campata unica con vincolo laterale e torsionale deve essere progettata secondo le raccomandazioni di Eurocodice 3 e AISC. Se la trave non raggiunge la capacità portante richiesta, questa deve essere stabilizzata.

  7. Determination of Limit Values for Special Cases

    Carico limite in casi speciali

    Nelle situazioni in cui nessun progetto è disponibile, RF-STEEL EC3 offre la possibilità di trascurare le rispettive forze interne. Esempi di tali situazioni sono:

    • Flessione e compressione di sezioni angolari,
    • Flessione pluriassiale per la progettazione secondo il metodo generale,
    • Torsione
  8. Opzione ombreggiata di Fattore di peso crescente ε se l'analisi di stabilità è attiva

    Determinazione delle larghezze efficaci secondo EN 1993-1-5, allegato E

    L'Eurocodice 3 fornisce la Tabella 5.2 per la classificazione delle parti trasversali supportate su uno o due lati e varie situazioni di carico. In generale, la determinazione delle larghezze efficaci si basa sulle tensioni limite dell'acciaio strutturale utilizzato. Tuttavia, secondo DIN 18800, i limiti b / t sono stati determinati in base alle sollecitazioni effettive nella sezione trasversale. Così, possono verificarsi limiti sfavorevoli, specialmente per sollecitazioni al di sotto del limite di snervamento, secondo l'Eurocodice 3.

  9. Extrude Surfaces

    Estrudi superfici

    Per creare un solido, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla superficie e quindi estruderla. La procedura è mostrata in figura.

  10. Invio diretto del modello

    Invio diretto del modello

    Facendo cli su "File" -> "Invia...", è possibile inviare un modello direttamente tramite e-mail. Salvare il file prima di utilizzare la funzione.

1 - 10 di 38

Contattaci

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Software potente ed efficace

“Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”