Knowledge Base

Cerca





Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Simulazione del vento & Generazione carico da vento

Con il programma stand-alone RWIND Simulation, i flussi di vento attorno a strutture semplici o complesse, possono essere simulate mediante una galleria del vento digitale.

I carichi del vento generato che agiscono su questi oggetti possono essere importati in RFEM o RSTAB.

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Definizione della curva tensione-deformazione del calcestruzzo in fibra di acciaio

    Determinazione delle proprietà del materiale del calcestruzzo fibrorinforzato in acciaio e utilizzo in RFEM

    Il cemento armato in fibra di acciaio è oggi utilizzato principalmente per pavimenti industriali o pavimenti di hall, per lastre di fondazione con basse sollecitazioni, pareti del seminterrato e pavimenti del seminterrato. Dalla pubblicazione della prima linea guida da parte del Comitato tedesco per il cemento armato (DAfStb) sul calcestruzzo fibrorinforzato in acciaio nel 2010, l'ingegnere strutturale può utilizzare gli standard per la progettazione del materiale composito in cemento armato in fibra di acciaio, che utilizza la fibra di cemento armato sempre più popolare nel settore edile. Questo articolo spiega i parametri dei singoli materiali del calcestruzzo fibrorinforzato in acciaio e come trattare questi parametri dei materiali nel programma FEM RFEM.

  2. Eccentricità del carico biassiale nella sezione trasversale

    Progettazione di elementi compressi in calcestruzzo armato sottoposti a flessione biassiale con il metodo della curvatura nominale

    Le attività quotidiane nella progettazione di strutture in cemento armato includono anche la progettazione di elementi compressi sottoposti a flessione biassiale. Il seguente articolo descrive i diversi metodi descritti nel Capitolo 5.8.9, EN 1992-1-1, che può essere utilizzato per progettare elementi compressi con eccentricità di carico biassiale mediante il metodo della curvatura nominale secondo 5.8.8.

  3. Opzione "Calcolo non lineare" in "1.1 Dati generali" delle aste RF-CONCRETE

    Esportazione di rigidezze della molla da RF- / FOUNDATION Pro e influenza sul progetto della colonna

    Con RF-FOUNDATION Pro, è possibile determinare i cedimenti delle singole fondazioni e le risultanti rigidità delle molle dei vincoli esterni nodali. Queste rigidezze della molla possono essere esportate nel modello RFEM e utilizzate per ulteriori analisi.

  4. Figura 01 - guida flangiato

    Carichi tangenziali orizzontali da inclinazione delle gru a ponte

    Nel caso di piste di gru con ampie campate, non è raro che il carico orizzontale da inclinazione sia rilevante per la progettazione. Questo articolo descrive l'origine di queste forze e l'input corretto in KRANBAHN. È qui sull'implementazione pratica e sul background teorico.

  5. Determinazione dei carichi orizzontali e verticali massimi per il calcolo del coefficiente di stabilità

    Considerazione degli effetti P-Delta (analisi del secondo ordine) nell'analisi modale con spettro di risposta secondo ASCE 7-16

    RFEM offre la possibilità di eseguire un'analisi modale con spettro di risposta secondo ASCE 7-16. La presente normativa descrive la determinazione dei carichi sismici per il mercato statunitense. Potrebbe accadere che il cosiddetto effetto P-Delta debba essere considerato a causa della rigidezza dell'intera struttura per essere in grado di calcolare le forze interne ed eseguire il progetto.
  6. Piattaforma di lavoro considerata

    Collegamenti con piastra d'anima: teoria e applicazione

    I collegamenti con piastra d'anima sono una forma diffusa di collegamento in acciaio che sono comunemente utilizzate per le travi secondarie in strutture in acciaio. Essi possono essere facilmente utilizzati nelle strutture di travi disposte sul bordo superiore, ad esempio piattaforme di lavoro. Le spese di produzione in officina e i costi di assemblaggio in loco sono normalmente gestibili. Il progetto sembra essere completato facilmente e rapidamente, ma deve essere messo in prospettiva in una certa misura nel seguito. Inoltre, questo tipo di collegamento è fondamentalmente possibile come un collegamento trave incernierata trave - trave, oppure trave - colonna, mentre il primo caso è il più comune nella pratica di progetto.
  7. Figura 01 - Zone del carico da neve della Germania

    Carico da neve su tetti Monopitch e Duopitch

    In Germania, DIN EN 1991-1-3 con l'Appendice nazionale DIN EN 1991-1-3 / NA regola i carichi da neve. La norma si applica alle opere di ingegneria civile a un'altitudine fino a 1.500 m sul livello del mare.

Contattaci

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Software potente ed efficace

“Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”