Knowledge Base

Cerca





Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Figura 01 - Sistema

    Analisi della storia temporale non lineare utilizzando l'esempio di una struttura a torre con cavi in precompressione

    Vi possono essere numerose non linearità in un sistema strutturale. Al fine di modellarli realisticamente in un'analisi dinamica, è stato sviluppato il modulo aggiuntivo RF-DYNAM Pro - Nonlinear Time Histoey. Per spiegare come funziona il modulo aggiuntivo, la procedura è descritta sotto con un esempio.

  2. Figura 01 - Telaio base per il modello shell

    Modellazione dei collegamenti con elementi bidimensionali

    Con RF-/FRAME-JOINT Pro, è possibile progettare giunti secondo DIN 18800 o Eurocodice 3. Quando si considerano giunti non normalizzati o si vuole indagare sul comportamento di un collegamento più in dettaglio, si raccomanda di utilizzare un modello numerico con elementi shell. Il seguente articolo mostrerà come strutturare tale modello.
  3. Figura 01 - Force Coefficients for Rounded and Square-Edged Profiles in RF-/TOWER Loading

    Forza coefficienti per profili arrotondati e quadrati

    RF- / TOWER Il carico è stato esteso con coefficienti di forza per i profili arrotondati delle torri a quattro lati e i profili a bordi quadrati delle torri a tre lati. I coefficienti di forza per i profili arrotondati sono determinati usando il numero di Reynolds. Fino ad ora, si potevano usare solo i profili arrotondati per le torri a quattro lati ei profili quadrati per le torri a tre lati.

  4. Figura 01 - Antenna Ice Loads in RF-/TOWER Loading

    Carichi di ghiaccio dell'antenna

    Con le versioni di RFEM 5.04.0024 e RSTAB 8.04.0024, è possibile definire i carichi di ghiaccio dell'antenna nel caricamento RF- / TOWER . Il programma fornisce valori dai database del produttore. Inoltre, è possibile definire manualmente i carichi di ghiaccio o utilizzare il calcolo basato sulla geometria semplificata.

  5. Figura 01 - Additional Dead Loads on Platforms in RF-/TOWER Loading

    Carichi morti aggiuntivi sulle piattaforme

    A partire da RFEM 5.04.0024 e RSTAB 8.04.0024, c'è una nuova funzionalità nel caricamento RF / TOWER , che consente di definire carichi di superficie aggiuntivi in un caso di carico per carichi morti, ad esempio da griglie su piattaforme.

  6. Figura 01 - Serviceability Limit State Designs of Antennas in RF-/TOWER Design

    Disegni di stato limite di servizio di antenne

    A partire dalla versione del programma X.06.1103, è possibile eseguire i progetti di stato limite di servizio delle antenne in RF- / TOWER Design . È possibile attivare questa funzione in [Dettagli] → 'Facilità di manutenzione'. Quindi, i valori limite possono essere regolati nella Finestra 1.10.2 Facilità di manutenzione delle antenne.

  7. Figura 01 - New Option for Platform Connection in RF-/TOWER Equipment

    Nuova opzione per la connessione della piattaforma

    Le piattaforme possono essere collegate direttamente ai membri della gamba utilizzando la nuova opzione 'Asse membri della gamba'. Pertanto, non è più necessario definire la larghezza della piattaforma o l'elemento di accoppiamento.

  8. Figura 01 - Manual Cross-Section Classification in RF-/TOWER Design

    Classificazione manuale a sezione trasversale

    Nel progetto RF- / TOWER , è ora possibile classificare le sezioni trasversali manualmente in base all'Eurocodice 3. Questa opzione può essere utile quando l'instabilità locale è impedita dal progetto e quindi la sezione trasversale deve essere assegnata alla Classe 3.

  9. Figura 01 - Aprire Gestione blocchi con elementi del catalogo

    Modellazione di Tower con Block Manager

    Le torri a traliccio rappresentano le tipiche applicazioni nella costruzione in acciaio. Esempi per questo tipo speciale di strutture reticolari sono le torri di antenne e linee aeree o le colonne per le centrali eoliche, le funivie e le strutture portanti. La modellazione può essere eseguita individualmente in RFEM e RSTAB inserendo vari elementi della torre. Inoltre, è possibile utilizzare diverse funzioni di copia e opzioni di input parametrizzate. Tuttavia, questa procedura richiede normalmente uno sforzo considerevole. È più comodo modellare tali strutture utilizzando elementi di catalogo prefabbricati forniti da Block Manager. Questi elementi vengono automaticamente archiviati nel database durante l'installazione del programma. Pertanto, è possibile utilizzare segmenti di torre, piattaforme, staffe di antenna, canaline per cavi eccetera come elementi costitutivi parametrizzati per la generazione di diverse strutture a torre.

Contattaci

Contattaci

Hai domande o hai bisogno di un consiglio?
Contattaci tramite il nostro supporto gratuito via email, chat o forum oppure trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.


    +39 051 9525 443

    info@dlubal.it

    Knowledge Base

    Nella pagina 'Knowledge Base', puoi trovare molti articoli tecnici, suggerimenti e trucchi che possono aiutarti a risolvere le problematiche di progettazione strutturale che potresti incontrare usando i programmi Dlubal Software

    Primi passi

    Primi passi

    Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

    Software potente ed efficace

    “Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”