Facciata dell'Arena Allianz a Monaco di Baviera, Germania

Progetto cliente

Ingegneria strutturale
Facciata
IPL Ingenieurplanung Leichtbau GmbH
formTL ingenieure für tragwerk und leichtbau
Radolfzell, Germania
www.form-tl.de

Costruzione portante
Arup Associates
Londra, UK
www.arupassociates.com
Architetti Herzog & de Meuron
Basel, Svizzera
www.herzogdemeuron.com
Costruzione General Contractor
Alpine Bau Deutschland AG
Eching, Germania

Coordinatore generale
HVB Immobilien AG
Monaco di Baviera, Germania
www.hvbimmobilien.com
Committente Allianz Arena - München Stadion GmbH
Monaco di Baviera, Germania
allianz-arena.com

Lunghezza: 227 m | Larghezza: 258 m | Altezza: 50 m | Circonferenza: 840 m
Nodi: 21,572 | Aste: 18,672 | Materiali: 2 | Sezioni trasversali: 36

L'Allianz Arena è uno stadio di calcio a Monaco di Baviera, in Germania, che ha ospitato la partita di apertura della Coppa del Mondo FIFA 2006. Lo stadio è diventato un nuovo punto di riferimento della città. La facciata esterna traslucida emette luce in diversi colori e, che rendono l'intero edificio molto speciale.

Gli ingegneri hanno accettato la sfida di trasformare in realtà la visione architettonica degli architetti svizzeri Herzog & de Meuron. L'ingegneria strutturale ed il dimensionamento ha richiesto uno speciali impegno agli ingegneri.

Strutture e dimensioni

La facciata esterna dell'Allianz Arena di Monaco di Baviera è una struttura in acciaio rivestito da cuscini un materiale plastico. Si compone di una struttura spazialmente curva che racchiude il lato esterno della struttura solida con forma ellittica in altezza da 12,40 m 43,75 m sul livello del campo di gioco. I raggi dell'ellisse sono di 130 m e 115 m, la circonferenza è di circa 810 m.

La parte centrale della struttura in acciaio è una griglia romboidale. La griglia è sostenuta da staffe rigide disposte radialmente sulla struttura solida o sull'acciaio portante, che sono collegati con giunti snodabili alla rete.

Il rivestimento della facciata ventilata consiste in 768 cuscini pneumatici ETFE a forma di rombi che sono collegati ai tubi rettangolari. Inoltre, 96 cuscini formano un anello su l'intero stadio. Otto anelli di cuscini costruiscono la facciata. Ogni cuscino è collegato a due travi telaio diagonali e due orizzontali. Il disegno continuo della griglia strutturale ha consentito una efficace disposizione dei cuscini.

Analisi strutturale

Quando si sviluppò la struttura, l'obiettivo fu di ridurre al minimo i carichi dovuti a vincoli nella struttura in acciaio. Le principali sollecitazioni considerate sui vincoli furono gli effetti dovuti alle diverse temperature nella struttura in acciaio; così come il movimento della struttura che venne costruita in otto fasi costruttive indipendenti.

Nel disegno, è stato necessario tener conto delle sollecitazioni sulla struttura dovute alla variazione della temperatura. Per limitare questi effetti, in quasi tutti i collegamenti alla griglia in acciaio furono inseriti dei giunti scorrevoli; in modo da non danneggiare i cuscini ETFE durante il movimento della struttura portante.  

Per il calcolo delle forze interne, secondo la teoria del II ordine, in RSTAB furono creati gruppi di carico che permisero la combinazione di carico reciproco con la considerazione del coefficiente di sicurezza.

Un sentito grazie per la disponibilità a
Christian Würfl, Gerhard Fessler
Project managers dell'Allianz Arena by IPL GmbH

Programmi usati per l'analisi strutturale

Contattaci

Contattaci

Hai domande o hai bisogno di un consiglio?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.


    +39 051 9525 443

    info@dlubal.it

    Newsletter

    Iscriviti per scoprire le novità, ricevere informazioni e consigli utili.