Sostituzione di una colonna della Porta di Brandeburgo a Berlino, Germania

Progetto cliente

Ingegneria strutturale Studio di ingeneria strutturale
Dipl.-Ing. Jörg Sando
Weimar, Germania
www.sando.de

Analisi strutturale (Controllo lavori)
Prof. Frank Prietz
Berlino, Germania
Costruzione Costruzione
Bennert GmbH
Klettbach, Germania
www.bennert.de

General Contractor
CARO Restaurierung und Technologie GmbH
Berlino, Germania
www.feature.de/caro-bbt

Technical Monitoring
EBK Studio di ingeneria per la diagnostica di costruzioni
Weimar, Germania
Committente Stiftung Denkmalschutz Berlin con mandato dalla
Amministrazione Senato per la scienza, la ricerca e la cultura di Berlino
Germania

Durante gli ultimi giorni della seconda guerra mondiale, un segmento di colonna della Porta di Brandeburgo venne gravemente danneggiato dall'esplosione di alcune granate. Quando la porta fu ricostruita nel 2002, lo studio dell’ingegneria tedesco Jorg Sando in Weimar sviluppò un metodo col quale si rese possibile la sostituzione del segmento della colonna. La particolare struttura di supporto necessaria per l’intervento di sostituzione fu realizzato con RFEM, il programma 3D Dlubal agli elementi finiti.

Condizioni tecniche di base

Il carico della struttura viene trasferito attraverso archi in muratura alle colonne. Il supporto laterale non è possibile senza una parziale demolizione. L'ingegnere Sando ha sviluppato un metodo con il quale il carico viene reindirizzato all'interno della colonna. Con il continuo controllo della forze e degli spostamenti è stato possibile monitorare le fasi di lavoro durante tutto il periodo della ristrutturazione. I momenti critici, ovviamente, sono stati esclusi per questo edificio.

Sostituzione della colonna

Il lavoro preparatorio per l'incremento del carico è stato eseguito montando passo-dopo-passo la struttura idraulica di supporto. Il nuovo pezzo centrale, che è esattamente la metà del segmento della colonna, è stato inserito dopo un allungamento verticale previsto di 0,6 mm. Con entrambe le parti laterali ora è chiaramente distinguibile come nuovo segmento. Il metodo scelto ha svolto con successo la funzione richiesta.

Programma utilizzato per l'analisi strutturale

Vantaggi del modello spaziale FEA

“Il modello spaziale FEA offre delle opzioni molto buone per analizzare e progettare, in modo verificabile, il comportamento di una struttura portante complessa. A causa dei requisiti di sicurezza estremamente elevati riguardanti il ​​simbolo più famoso della Germania, la Porta di Brandeburgo, durante la ricostruzione è stato necessario montare le strutture di sostegno in due fasi. Le fasi di montaggio specifiche sono state modellate molto bene in RFEM.”


Progetto: Sostituzione di una colonna della Porta di Brandeburgo a Berlino, Germania

Contattaci

Contattaci

Hai domande o hai bisogno di un consiglio?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.


    +39 051 9525 443

    info@dlubal.it