Tesi di laurea

Inviaci la tua tesi

Invia tesi di laurea

Hai terminato i tuoi studi, master o tesi di laurea, o qualsiasi altro progetto scientifico, usando i programmi Dlubal Software, e vorresti pubblicarlo sul nostro sito?

Puoi farlo inviandocelo qui:

Assicurati di non violare alcun diritto di pubblicazione e di avere l'approvazione della tua scuola o del tuo advisor.

Un piccolo regalo di ringraziamento

Thank You

Se pubblicherari la tua tesi di laurea sul nostro sito, ti ringrazieremo con una licenza, versione completa di RFEM o RSTAB gratuita, compresa di moduli aggiuntivi per mezz'anno dopo aver terminato gli studi o la tua tesi universitaria.

Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Autore Dalel Daleyev
università Università Tecnica di Vienna

I finnjoist o i travetti a I sono travi composte ottimizzate con una sezione a I in materiali a base di legno, con le corde in legno lamellare (LVL) e il nastro di OSB. Gli elementi della sezione trasversale sono incollati insieme. I componenti strutturali possono essere usati come travi o colonne. In questa tesi di laurea, la pratica di progettazione semplificata dell'Approvazione tecnica europea ETA 02/0026 sulla base di forze interne limite è confrontata con la pratica di progettazione più generale secondo ÖNORM B 1995-1-1: 2019 sulla base di sollecitazioni limite e verificato la coerenza dei risultati.

Autore Adam Nagy
College Università del Surrey

In Cina e in Giappone, in particolare, negli ultimi tre decenni le sale da ballo sono diventate popolari per la soluzione di palazzetti dello sport, stadi e sale per eventi. Mentre le cupole a battente sono facili da progettare e mantenere, le loro applicazioni estendono i limiti di campata per i sistemi a griglia. A differenza delle cupole dei cavi, non sono richiesti progetti speciali, ma una struttura più economica, più rigida e più robusta viene creata per campate medie e grandi. Questa struttura spaziale ibrida è costituita da una cupola superiore a singolo strato e un sistema tensegritico concentrico inferiore.

Autore Elisa Moretti
Università Università degli Studi Roma Tre

Lo scopo della tesi è la progettazione e l’analisi strutturale di un edificio di 10 piani realizzato in CLT (o XLAM) che sorgerà a Foligno, in provincia di Perugia. La modellazione è avvenuta attraverso il software RFEM di Dlubal che sfrutta il metodo agli elementi finiti per analizzare il comportamento della struttura.

Autore Hercend Mpidi Bita
Università L'Università della British Columbia

Carichi insoliti, che possono portare a un danno iniziale, possono innescare la propagazione del collasso, che porta a un crollo sproporzionato di edifici con capacità portante insufficiente. Al fine di garantire la sicurezza nel settore edile, le norme di progettazione contro questo crollo catastrofico sono ancorate nel Codice edilizio. Ciononostante, l'applicazione delle linee guida esistenti per evitare il collasso sproporzionato per i grattacieli di legno di medie e alte dimensioni poiché un metodo di costruzione emergente diventa poco pratico e antieconomico; e la ricerca su questo argomento è scarsa.

Autore M.Eng. Ing. Rostislav Lang
Università Brno Università della Tecnologia, Repubblica Ceca

La presente tesi di dottorato si occupa di strutture a membrana. Si concentra sulle necessità fisiche intrinseche e sugli algoritmi che svolgono un ruolo nello sviluppo del software FEA.

Autore Maciej Kijania
Scuola

Università della tecnologia di Cracovia
Facoltà di ingegneria civile

L'oggetto dello studio è il dimensionamento di un solaio, una base e una colonna di fondazione (inclinando l'asse BI), un edificio di produzione e magazzino e un ufficio.

Autore Ferdinand Müller
College Università di scienze applicate di Monaco, Facoltà 02 Ingegneria civile

La tesi di laurea si occupa della compensazione della deformazione trama-per-passo negli edifici, che di solito si verifica inosservata durante il processo di costruzione. Questa compensazione della deformazione, a sua volta, porta a cambiamenti nelle forze interne statiche, che non sono automaticamente prese in considerazione nel calcolo regolare sull'intero modello. A tale scopo, il progresso della costruzione è stato preso in considerazione per mezzo del modulo aggiuntivo RF-STAGES e dall'opzione estesa "Disattiva" degli elementi strutturali nelle impostazioni del caso di carico nel programma principale.

Autore Jan Wróbel
Scuola

Università della Tecnologia di Cracovia
Istituto di materiali da costruzione e strutture

Il punto più alto della struttura è a + 52.20m. L'edificio è fondato su una piastra di fondazione ad una profondità di -11,00 m. Lo sviluppo include la preparazione e la descrizione del modello fisico dell'edificio in Autodesk Revit 2019 e il modello analitico in Dlubal RFEM 5.19. La soletta di un piano ripetitivo è stata dimensionata. L'effetto della distribuzione del carico utile sul soffitto sulle forze interne nella soletta è stato particolarmente analizzato. Il dimensionamento è stato effettuato a causa di putrefazione, foratura, rigatura e flessione. Viene mostrato un semplice metodo di quotatura dell'armatura dovuta alla flessione.
Autore inż. Jan Klimasara
Scuola

Università tecnica di Bialystok
Facoltà di Scienze Civili e Ambientali

Lo scopo della tesi era di progettare elementi conrete selezionati dell'edificio della biblioteca universitaria, realizzati in tecnologia monolitica. Il progetto dell'edificio si basa su un sistema misto - tutti gli elementi strutturali (travi, pilastri, pareti e solette) lavorano insieme.

Autore Laurin Ernst
College Università di Innsbruck, Dipartimento di strutture in acciaio e Tecnologia delle costruzioni miste
Il presente lavoro riguarda l'analisi strutturale di un'officina siderurgica. Il progetto è eseguito continuamente secondo EUROCODE 3.

1 - 10 di 143

Cerca



Tipo di tesi


Programma/Modulo


Settore

Video: Versione gratuita per studenti (inglese)

Versione Student gratuita

Gratis per studenti

Durante gli studi offriamo agli studenti la possibilità di usare gratuitamente i nostri programmi, per scopi non commerciali.

Molti studenti hanno già beneficiato di questa offerta.

Interfaccia molto intuitiva

“''Ho iniziato ad usare il software per la mia tesi di laurea magistrale. Era la mia prima esperienza con un programma ad elementi finiti, ma non ho avuto alcun problema a diventare confidente con i comandi principali poiché l'interfaccia è molto intuitiva.
Ulteriori punti a favore sono la possibilità di poter usare il software gratuitamente per gli studenti (come nel mio caso) e la possibilità di chiedere assistenza via email.''”

;