Tesi di laurea

Cerca

Mostra filtro Nascondi filtro




Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Autore Mohamed Hamdallah
università

Accademia Araba della Scienza, della tecnologia e della spedizione
Università di scienze applicate

La tesi di laurea si riferisce alla modellazione di un edificio a più piani in legno a strati incrociati e un centro per sport acquatici in mattoni.

Autore Unai Torregrosa Armendáriz, Ingeniero Técnico Agrícola
università Università dei Paesi Baschi, master in strutture in legno, costruzione e progettazione

Nell'articolo Tunis Hoeskstra, 2012, "Struttura in legno a più piani", viene valutata la rigidezza teorica di una parete reticolare leggera con pannello strutturale, attraverso un'analisi dettagliata di tutti i fattori definiti nella sezione precedente. Nell'Eurocodice 5 (UNE-EN -1-1: 2016, paragrafo 9.2.4.1, paragrafo 4), è indicato che la determinazione della resistenza all'offset della parete deve essere determinata mediante prova secondo la norma europea EN 594 o tramite calcolo. Mancando dei dati necessari per essere in grado di farlo tramite un calcolo per i moduli oggetto di questo lavoro, i test presentati in questo lavoro sono stati proposti per determinare la rigidezza dei moduli.

Autore Daniel Dlubal, Gbenga John Ogunjinmi, Alessandro Valentini
università Technical University of Munich
Cattedra di modellazione computazionale e simulazione
Cattedra di Ingegneria Informatica

Al fine di fornire ai dipendenti TUM un luogo per ritiro, contemplazione, studio e seminari, nonché eventi di team building, è stato deciso che il TUM doveva ricevere il suo ritiro alpino. Questo ritiro si trova a Wendelstein. Era necessario lavorare con il metodo di "Building Information Modeling" (BIM). Questo esempio è il risultato di uno dei team di studenti che ha utilizzato l'interazione diretta tra Revit e RFEM.

Autore Francesco Marrone
Università Università degli Studi ''G. d'Annunzio'' Chieti - Pescara

La scelta di voler progettare (in maniera semplificata) un ponte di tipo strallato, a partire da una laurea triennale, nasce da una consapevolezza e passione maturata nell'ultimo anno e mezzo, attraverso programmi televisivi ingegneristici, libri, ed una passione per la leggerezza che trasmettono tali strutture, nonostante la loro imponenza nei materiali usati.

Autore Andriy Mavdiuk
università Kyiv National University of Building and Architecture

Questa tesi si occupa di strutture di aste e modelli BIM. Si concentra sulla cooperazione tra Dlubal RFEM e Tekla Structures e RWIND Simulation.

Autore Miryea Alfano
Università Università degli Studi di Firenze

In un contesto di continua innovazione l’utilizzo combinato di materiali per la realizzazione di nuove strutture è un fenomeno frequente. Tuttavia, risulta usuale pensare a strutture miste acciaio-calcestruzzo piuttosto che a strutture miste legno-calcestruzzo in quanto, nell’immaginario collettivo, il legno è considerato il materiale meno durevole. Il presente lavoro ha l’obiettivo di proporre una corretta riprogettazione strutturale e tecnologica di un edificio residenziale esistente combinando materiali quali legno e calcestruzzo seguito da un confronto in termini economici tra la struttura esistente in c.a. e quella riprogettata.

Autore Izabela Dmowska
università

Università tecnologica di Varsavia
Facoltà di ingegneria civile

L'argomento di questa tesi è la progettazione di una facciata in metallo e vetro con l'analisi di elementi strutturali selezionati. Le facciate in metallo e vetro nelle costruzioni moderne sono la soluzione più popolare per facciate continue utilizzate negli edifici per uffici e negli edifici pubblici. La parte principale dell'opera è il progetto di facciata dell'edificio per uffici e servizi "Format" situato a Danzica. Il sistema di profili Aluprof è stato utilizzato per progettare lo scheletro della facciata. La struttura della facciata sarà fissata a soffitti in cemento armato con console in acciaio zincato, montate su tasselli, ad es Hilti. Il collegamento console-palo sarà effettuato come vite. A causa della posizione adottata, la struttura è stata classificata come III zona di carico da neve e II zona di carico da vento. I componenti principali della facciata sono montanti e traversi su cui sono state utilizzate le sezioni del sistema. La facciata è riempita con vetro isolante a due camere. I pannelli di alluminio sono stati utilizzati anche nei punti di listelli del pavimento e nel rivestimento delle piastrelle di clinker tra i pacchetti di vetro.

Autore Jonnathan Aguirre Collahuazo
università Universidad Politécnica de Cataluña/ETSAB

Il seguente progetto è stato completato dalla cattedra di materiali strutturali avanzati e innovativi attualmente parte del programma di Master in Innovazione tecnologica di MBArch presso ETSAB - UPC. Il processo ha incluso un'analisi strutturale completa e la progettazione di un hangar di medie dimensioni situato all'aeroporto di Barcellona.

Autore Sebastian Krug
università Università di scienze applicate Biberach

In questa tesi di laurea, è stato discusso l'argomento "Sviluppo di un programma informatico per l'analisi dei danni di ponti in legno basati su misurazioni delle vibrazioni". Ciò si riferisce principalmente alla prova strutturale di ponti in legno. Le strutture in legno hanno il grande svantaggio che, rispetto alle strutture in acciaio o in cemento, i danni al materiale non possono essere determinati in anticipo mediante un controllo visivo sulla superficie del materiale. La ragione di ciò è che il naturale processo di decomposizione del legno, che si verifica con un contenuto di umidità permanente superiore al 20% in massa all'interno del legno, danneggia il legno dall'interno. È quindi necessario eseguire un metodo di prova per le strutture in legno allo scopo di determinare lo stato all'interno del legno. Tuttavia, i metodi di prova utilizzati per questo non sono generalmente non distruttivi e quindi piuttosto inadatti per una prova ricorrente. Per questo motivo, è stato sviluppato un metodo di prova per la misurazione delle forme modali e delle loro frequenze naturali. Ciò è possibile perché la frequenza naturale di una struttura dipende principalmente dalla rigidezza di flessione.

Autore Simone Carraro
Università Università degli Studi di Trento

Grazie alle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026, un nuovo villaggio per gli atleti sarà situato nel deposito ferroviario abbandonato di Porta Romana a Milano. La tesi sfrutta questa opportunità e fornisce un nuovo piano generale per l'area: un progetto basato sulla mobilità lenta e su un nuovo parco, per creare un nuovo polmone verde per la città.

1 - 10 di 153

Versione Student gratuita

Gratis per studenti

Durante gli studi offriamo agli studenti la possibilità di usare gratuitamente i nostri programmi, per scopi non commerciali.

Molti studenti hanno già beneficiato di questa offerta.

Interfaccia molto intuitiva

“''Ho iniziato ad usare il software per la mia tesi di laurea magistrale. Era la mia prima esperienza con un programma ad elementi finiti, ma non ho avuto alcun problema a diventare confidente con i comandi principali poiché l'interfaccia è molto intuitiva.
Ulteriori punti a favore sono la possibilità di poter usare il software gratuitamente per gli studenti (come nel mio caso) e la possibilità di chiedere assistenza via email.''”

Con la Versione Student gratuita, posso prendere confidenza con il software e utilizzarlo durante i miei studi

“RSTAB è un programma software che ho scoperto di recente e che è molto utile per il calcolo di strutture in acciaio. Grazie ai vari webinar disponibili sul sito web di Dlubal, sono stato in grado di apprendere e scoprire le funzionalità del programma. Con la Versione Student gratuita, posso prendere confidenza con il software e utilizzarlo durante i miei studi. Lo consiglio soprattutto agli studenti di ingegneria civile.”

Inviaci la tua tesi

Invia tesi di laurea

Hai usato i programmi Dlubal Software per tesi di laurea triennale, magistrale o di dottorato, o per qualsiasi altro progetto scientifico e vorresti pubblicarlo sul nostro sito web o sui nostri canali social?

Puoi farlo inviandocelo qui:

Assicurati di non violare alcun diritto di pubblicazione e di avere l'approvazione della tua scuola o del tuo relatore.

Un piccolo regalo di ringraziamento

Grazie

Se pubblichi la tua tesi di laurea sul nostro sito web, puoi richiedere una licenza completa gratuita di RFEM o RSTAB, compresi i moduli aggiuntivi per la prima metà dell'anno dopo aver terminato gli studi o la tua tesi.

;