La nuova generazione di software di analisi e progettazione strutturale è qui!

  • Messaggio corrente

Nuove caratteristiche dei programmi e degli add-on

Nuovo

11. ottobre 2021

000668

Ultime notizie

I nuovi programmi RFEM 6, RSTAB 9, RSECTION 1 e RWIND 2 sono ora disponibili. Numerose nuove caratteristiche sono state implementate nei programmi e negli add-on integrati direttamente in RFEM/RSTAB.

Nuovi prodotti rilasciati

RFEM 6

La nuova generazione del software 3D agli elementi finiti viene utilizzata per l'analisi strutturale di aste, superfici e solidi. RFEM 6 ha un concetto di calcolo moderno con add-on integrati direttamente nel programma.

RSTAB 9

Il software di analisi strutturale 3D RSTAB 9 è stato ampiamente modernizzato. Gli add-on che sono integrati direttamente nel programma consentono la progettazione di strutture a travi costituite da cemento armato, acciaio, legno, muratura e così via.

RSECTION 1

Il programma stand-alone RSECTION 1 determina le proprietà della sezione trasversale per tutte le sezioni trasversali a pareti sottili e solide ed esegue un'analisi delle tensioni. RSECTION combina i programmi SHAPE-THIN e SHAPE-MASSIVE. Rispetto a questi programmi, le seguenti nuove funzionalità sono state aggiunte in RSECTION:

  • Visualizzazione grafica delle componenti delle tensioni
  • Scripting attraverso Javascript
L'estensione Sezioni efficaci per RSECTION determina le sezioni efficaci secondo EN 1993-1-5 e EN 1993-1-3. Le sezioni efficaci possono essere utilizzate per considerare, ad esempio, gli effetti dell'instabilità di forma di sezioni formate a freddo utilizzando il metodo degli autovalori.

RWIND 2

Il programma stand-alone RWIND 2 per la simulazione numerica del flusso del vento è disponibile nelle versioni Basic e Pro. RWIND Pro consente il calcolo di flussi di vento turbolenti transitori e incomprimibili (in aggiunta a quelli stazionari in RWIND Basic).

Servizio web e API

Il servizio web e API consentono di creare le proprie applicazioni desktop o basate sul web controllando tutti gli oggetti inclusi in RFEM/RSTAB. Fornendo librerie e funzioni, è possibile sviluppare le proprie verifiche, una modellazione efficace di strutture parametriche, nonché processi di ottimizzazione e automazione utilizzando i linguaggi di programmazione Python e C#.

Nuovi add-on

Giunti acciaio

Con l'add-on Giunti acciaio di RFEM, è possibile analizzare i collegamenti in acciaio utilizzando un modello agli elementi finiti. La modellazione viene eseguita in modo completamente automatico in background e può essere controllata dall'utente tramite l'immissione semplice e familiare dei componenti. I carichi determinati sul modello agli elementi finiti sono successivamente utilizzati per le verifiche dei componenti secondo EN 1993-1-8 (incl. Appendici nazionali).

Modello edificio

L'add-on RFEM Modello edificio consente di definire e manipolare un edificio per mezzo di piani. Successivamente, è possibile regolare i piani in molti modi e selezionare la rigidezza del solaio. Le informazioni sui piani e anche l'intero modello (centro di gravità, centro di rigidità) sono visualizzate in tabelle e grafici.

Verifica muratura

L'add-on di RFEM Verifica muratura consente di progettare la muratura utilizzando il metodo degli elementi finiti. È stato sviluppato nell'ambito del progetto di ricerca DDMaS - Digitalizzazione della progettazione di strutture in muratura. Il modello del materiale rappresenta il comportamento non lineare della combinazione mattone-malta sotto forma di macro modellazione.

Ottimizzazione e costi/Stima delle emissioni di CO2

Da un lato, il componente aggiuntivo in due parti Ottimizzazione e costi/Stima delle emissioni di CO2 trova parametri adatti per modelli e blocchi parametrizzati tramite la tecnica di intelligenza artificiale (AI) di ottimizzazione dello sciame di particelle (PSO) in conformità con i comuni criteri di ottimizzazione. D'altra parte, questo componente aggiuntivo stima i costi del modello o le emissioni di CO2 specificando i costi unitari o le emissioni per definizione di materiale per il modello strutturale.

Analisi time-dependent (TDA)

L'add-on Time-Dependent Analysis (TDA) consente di considerare il comportamento delle aste in base al tempo. Gli effetti a lungo termine, come viscosità, ritiro e invecchiamento, possono influenzare la distribuzione delle forze interne, a seconda della struttura.

Nuove funzionalità negli add-on

Stabilità della struttura

Rispetto ai moduli aggiuntivi RF-/STABILITY (RFEM 5) e RSBUCK (RSTAB 8), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Stabilità della struttura per RFEM 6/RSTAB 9:

  • Attivazione come proprietà di un caso di carico o di una combinazione di carico
  • Attivazione automatizzata del calcolo della stabilità tramite procedure guidate di combinazione per diverse situazioni di carico in un solo passaggio
  • Aumento incrementale del carico con criteri di terminazione definiti dall'utente
  • Modifica della normalizzazione della forma modale senza ricalcolo
  • Tabelle dei risultati con opzione di filtro

Analisi per fasi costruttive (CSA)

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-/STAGES (RFEM 5), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Analisi per fasi costruttive (CSA) per RFEM 6:

  • Considerazione delle fasi costruttive a livello di RFEM
  • Integrazione dell'analisi della fase costruttiva nella combinatoria in RFEM
  • Sono supportati elementi strutturali aggiuntivi, come ad esempio i vincoli interni delle linee
  • Analisi di processi costruttivi alternativi in un modello
  • Riattivazione degli elementi

Form-finding

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-FORM-FINDING (RFEM 5), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Form-Finding per RFEM 6:

  • Specifica di tutte le condizioni al contorno di carico di form-finding in un caso di carico
  • Memorizzazione dei risultati di form-finding come stato iniziale per ulteriori analisi del modello
  • Assegnazione automatica dello stato iniziale di form-finding tramite procedure guidate di combinazione a tutte le situazioni di carico di una situazione di progetto
  • Inoltre, condizioni al contorno della geometria di form-finding per le aste (lunghezza non sollecitata, flessione verticale massima, flessione verticale nel punto basso)
  • Condizioni al contorno del carico di ricerca della forma aggiuntivo per le aste (forza massima nell'asta, forza minima nell'asta, componente di trazione orizzontale, trazione all'estremità i, trazione all'estremità j, trazione minima all'estremità i, trazione minima all'estremità j)
  • Tipo di materiale "Tessuto" e "Lamina" nella libreria dei materiali
  • Form-finding paralleli in un modello
  • Simulazione degli stati di form-finding della costruzione in sequenza in connessione con l'add-on Analisi per fasi costruttive (CSA)

Torsione di ingobbamento (7 DOF)

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-/STEEL Warping Torsion (RFEM 5/RSTAB 8), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Torsione di ingobbamento (7 DOF) per RFEM 6/RSTAB 9:

  • Completa integrazione nell'ambiente di RFEM 6 e RSTAB 9
  • il settimo il grado di libertà è preso direttamente in considerazione nel calcolo delle aste in RFEM/RSTAB sull'intero sistema
  • Non è più necessario definire le condizioni del vincolo esterno o le rigidezze della molla per il calcolo sul sistema equivalente semplificato
  • Possibile combinazione con altri add-on, ad esempio per il calcolo di carichi critici per instabilità torsionale e instabilità flesso-torsionale con analisi di stabilità
  • Nessuna restrizione per le sezioni in acciaio a parete sottile (ad esempio, è anche possibile calcolare i momenti ribaltanti ideali per travi con sezioni in legno massicce)

Analisi modale

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-/DYNAM Pro-Natural Vibrations (RFEM 5/RSTAB 8), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Analisi modale per RFEM 6/RSTAB 9:

  • Coefficienti di combinazione preimpostati per varie norme (EC 8, ASCE, ecc.)
  • Trascurare facoltativamente le masse (ad esempio la massa delle fondazioni)
  • Metodi per determinare il numero di forme modali (definito dall'utente, automatico - per raggiungere i coefficienti di massa modale efficaci, automatico - per raggiungere la frequenza naturale massima)
  • Output di masse modali, masse modali efficaci, fattori di massa modale e fattori di partecipazione
  • Output tabellare e grafico delle masse nei punti della mesh
  • Varie opzioni di ridimensionamento per le forme modali nel navigatore dei risultati

Analisi con spettro di risposta

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-/DYNAM Pro-Equivalent Loads (RFEM 5/RSTAB 8), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Analisi con spettro di risposta per RFEM 6/RSTAB 9:

  • Spettri di risposta di numerose norme (EN 1998, DIN 4149, IBC 2018, ecc.)
  • Spettri di risposta definiti dall'utente o generati dagli accelerogrammi
  • Approccio agli spettri di risposta in funzione della direzione
  • I risultati sono memorizzati centralmente in un caso di carico con i livelli sottostanti per garantire la chiarezza
  • Le azioni torsionali accidentali possono essere prese in considerazione automaticamente
  • Combinazioni automatiche di carichi sismici con gli altri casi di carico per l'uso in una situazione di progetto accidentale

Analisi geotecnica

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-SOILIN (RFEM 5), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Analisi geotecnica per RFEM 6:

  • Creazione del terreno stratificato come modello 3D dalla totalità dei campioni di terreno definiti
  • Legge dei materiali secondo la teoria di Mohr-Coulomb per la simulazione del terreno
  • Output grafico e tabellare di tensioni e deformazioni a qualsiasi altezza del terreno
  • Considerazione ottimale dell'interazione terreno-struttura sulla base di un modello globale

Analisi di tensioni-deformazioni

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-/STEEL (RFEM 5/RSTAB 8), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte al modulo aggiuntivo Analisi di tensioni-deformazioni per RFEM 6/RSTAB 9:

  • Trattamento di aste, superfici, solidi, saldature (giunti saldati in linea tra due e tre superfici con successiva verifica delle tensioni)
  • Output di tensioni, rapporti di tensioni, intervalli di tensioni e deformazioni
  • Tensione limite a seconda del materiale assegnato o di un input definito dall'utente
  • Specifica individuale dei risultati da calcolare tramite tipi di impostazioni liberamente assegnabili
  • Dettagli dei risultati non modali con visualizzazione della formula preparata e visualizzazione aggiuntiva dei risultati a livello di sezione trasversale delle aste
  • Output delle formule di verifica utilizzate

Verifica calcestruzzo

L' add-on Verifica calcestruzzo combina tutti i moduli aggiuntivi CONCRETE di RFEM 5/RSTAB 8. Rispetto a questi moduli aggiuntivi, le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Verifica calcestruzzo per RFEM 6/RSTAB 9:

  • Input di specifiche rilevanti per la progettazione (lunghezze efficaci, durabilità, direzioni dell'armatura, armatura superficiale) direttamente nel modello RFEM o RSTAB
  • Ampie opzioni di input per l'armatura longitudinale e trasversale delle aste
  • Risultati intermedi dettagliati per la verifica con specificazione delle equazioni della norma applicata per una migliore tracciabilità del calcolo
  • Nuovo diagramma di interazione con grafico interattivo per N, M e M + N dalla verifica della sezione trasversale incl. output della rigidezza secante e tangente
  • Verifica dell'armatura definita allo stato limite ultimo e allo stato limite di esercizio incl. output grafico del tasso di lavoro per il rispettivo componente
  • Verifica automatica dell'armatura definita rispetto alle regole di costruzione o regole generali di armatura per aste e superfici
  • Verifica della sezione trasversale opzionale con valori netti della sezione di calcestruzzo
  • Progettazione secondo la norma russa SP 63.13330

Verifica acciaio

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-/STEEL EC3 (RFEM 5/RSTAB 8), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Verifica acciaio per RFEM 6/RSTAB 9:

  • Oltre all'Eurocodice 3, sono integrate altre norme internazionali (ad esempio AISC 360, CSA S16, GB 50017, SP 16.13330)
  • Considerazione della zincatura a caldo (linea guida DASt 027) nella progettazione della protezione antincendio secondo EN 1993-1-2
  • Opzione di input per gli irrigidimenti trasversali che possono essere presi in considerazione nell'analisi di instabilità a taglio
  • L'instabilità laterale-torsionale può essere verificata anche per le sezioni cave (ad esempio per le sezioni cave rettangolari alte)
  • Rilevamento automatico di aste o set di aste validi per il progetto (ad esempio, disattivazione automatica di aste con materiale non valido o aste già contenute in un set di aste)
  • Le impostazioni di progetto possono essere modificate individualmente per ogni asta
  • Visualizzazione grafica dei risultati nella sezione lorda o nella sezione efficace
  • Output delle formule di progetto utilizzate (incluso un riferimento all'equazione utilizzata dalla norma)

Verifica legno

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-/TIMBER Pro (RFEM 5/RSTAB 8), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Verifica legno per RFEM 6/RSTAB 9:

  • Oltre all'Eurocodice 5, sono integrate altre norme internazionali (SIA 265, ANSI/AWC NDS, CSA 086, GB 50005)
  • Progetto di compressione perpendicolare alla fibratura (pressione del vincolo esterno)
  • Implementazione del solutore di autovalori per determinare il momento critico per instabilità flesso-torsionale (solo EC 5)
  • Definizione di diverse lunghezze efficaci per la verifica a temperatura normale e progettazione della resistenza al fuoco
  • Valutazione delle tensioni tramite tensioni unitarie (FEM)
  • Analisi di stabilità ottimizzate per aste rastremate
  • Unificazione dei materiali per tutte le appendici nazionali (solo una norma "EN" è ora disponibile nella libreria dei materiali per una migliore panoramica)
  • Visualizzazione degli indebolimenti della sezione trasversale direttamente nel render
  • Output delle formule di progetto utilizzate (incluso un riferimento all'equazione utilizzata dalla norma)

Verifica alluminio

Rispetto al modulo aggiuntivo RF-/ALUMINIUM (RFEM 5/RSTAB 8), le seguenti nuove caratteristiche sono state aggiunte all'add-on Verifica alluminio per RFEM 6/RSTAB 9:

  • Oltre all'Eurocodice 9, è integrata la norma americana ADM 2020
  • Considerazione dell'effetto stabilizzante di arcarecci e lamiere mediante vincoli rotazionali e pannelli di taglio
  • Visualizzazione grafica dei risultati nella sezione lorda
  • Output delle formule di progetto utilizzate (incluso un riferimento all'equazione utilizzata dalla norma)

Parole chiave

RFEM 6 RSTAB 9 RSECTION 1 RWIND 2 Servizio web API Nuove caratteristiche

Scrivi un commento...

Scrivi un commento...

  • Visualizzazioni 742x

Contattaci

Contatta Dlubal

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Nuove caratteristiche in RFEM 6 \n ed RSTAB 9

Nuove caratteristiche in RFEM 6 ed RSTAB 9

Webinar 27. ottobre 2021 10:00 - 11:00 CEST

Nuove caratteristiche in RFEM 6\ne RSTAB 9

Nuove caratteristiche in RFEM 6 e RSTAB 9

Webinar 15. ottobre 2021 10:00 - 11:00 CEST