Analisi strutturale di strutture di supporto per collettori solari

6. febbraio 2014

In questi anni si costruiscono molte centrali e sistemi fotovoltaici. Sono tanti i costruttori, che si affidano ai programmi di analisi strutturale 3D RSTAB e RFEM sviluppati da Dlubal Software per calcolare le strutture di sostegno dei collettori.

Sfruttando alcune delle caratteristiche di entrambi i programmi, come la generazione automatica del carico, la creazione di sezioni trasversali speciali, il collegamento all'interfaccia COM, la generazione di super combinazioni per prendere in considerazione i diversi angoli di inclinazione dei pannelli di celle solari, ecc.

Inoltre, i componenti strutturali realizzati in acciaio ed in alluminio, come pure il cemento armato per le fondazioni, sono progettati secondo Eurocodice.

Uso di sezioni trasversali speciali

Se si desidera utilizzare la propria sezione trasversale speciale, la si può facilmente creare nel programma Dlubal SHAPE-THIN. Non importa se la vostra sezione è del tipo aperta, chiusa o se è una sezione trasversale composta. Le sezioni possono essere importate in RSTAB / RFEM dove saranno progettate.

Utilizzando l'interfaccia COM si ha la possibilità di integrare RSTAB o RFEM con input macro o di programmi di post-elaborazione. Alcune aziende costruttrici di sistemi solari generano in questo modo anche i carichi di vento e neve per qualsiasi regione del mondo. Nei programmi Dlubal è anche possibile gestire i propri strumenti di progettazione anche dopo la determinazione delle forze interne.

Inoltre, è possibile eseguire l'analisi strutturale completamente in RSTAB/RFEM, dall'input dei carichi con vari generatori di carico automatici alla creazione della relazione di calcolo.

Sovrapposizione di stadi diversi

Se l'intenzione è quella di avere le celle solari orientate verso la posizione del sole, si può considerare questo situazione in RSTAB con una sovrapposizione di vari modelli (vedere esempio nella foto a destra). In SUPER-RC, un inviluppo di tutti i risultati estremi è stato creato per i diversi modelli. La progettazione di strutture in acciaio e alluminio comprese le analisi di instabilità possono essere effettuate secondo EC 3.

Inoltre, dieci norme internazionali sono disponibili per la progettazione di strutture in acciaio, come la normativa americana, svizzera, indiana, inglese o cinese.

Se anche le fondazioni in calcestruzzo armato fanno parte dei componenti da sottoporre al calcolo strutturale, queste possono essere progettate secondo Eurocodice 2.

Contattaci

Contattaci

Hai domande o hai bisogno di un consiglio?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.


    +39 051 9525 443

    info@dlubal.it