Analisi strutturale di palchi per concerti con RFEM e RSTAB

Dlubal Software per il calcolo di palcoscenici per concerti

9. novembre 2015

I programmi di analisi strutturale RFEM e RSTAB consentono la progettazione strutturale di palchi per concerti e strutture di supporto per la tecnologia usata negli eventi.

Quando si inserisce il modello, è possibile utilizzare blocchi prefabbricati. Inoltre, le membrane possono essere considerate in RFEM. Strumenti per la generazione automatica di vento e di neve consentono un'impostazione di carichi facile e veloce.

Tutte le analisi strutturali necessarie, (portata, stabilità, stato limite di esercizio, ecc.) possono essere eseguite con i corrispondenti moduli aggiuntivi su tutta la struttura portante realizzata in alluminio, in acciaio o in legno (o più materiali in una struttura).

Le forze interne determinanti da RFEM/RSTAB vengono quindi trasferite automaticamente ai moduli di progettazione. Se la struttura portante viene modificata, le forze interne modificate verranno trasferite automaticamente ai moduli di progettazione.

Considerazione di blocchi

In RFEM/RSTAB ogni struttura può essere modellata individualmente e con una vasta gamma di modifiche. Inoltre, possono essere utilizzati blocchi predefiniti o creati singolarmente. È Così, possibile inserire travi reticolari parametrizzate, travi di supporto o altre simili. Le dimensioni, le sezioni ed altri parametri possono essere adattate di conseguenza durante o dopo l'inserimento.

La banca dati dei blocchi di RSTAB contiene inoltre elementi e prodotti per travature (travature spaziali  travi in alluminio), che sono spesso usate per le strutture a palco per concerti.

Strutture a membrana in RFEM

La protezione dei palcoscenici per concerti contro i cambiamenti di tempo e le precipitazioni è spesso garantita utilizzando membrane che possono essere dimensionate in RFEM. Il modulo aggiuntivo RF-FORM-FINDING trova la forma iniziale di costruzioni realizzate con cavi e membrane. La forma viene elaborata mediante l'equilibrio tra la pressione superficiale e condizioni geometriche al contorno.

Il processo di ricerca della forma può essere eseguito su tutta la struttura, cioè tenendo conto della semi-rigidità della struttura portante. Inoltre, utilizzando vincoli interni delle linee in RFEM e' possibile considerare il fatto che le superfici della membrana poggino su vincoli esterni intermedi, ma che in caso di azioni di allegerimento come sotto raffiche di vento possano staccarsi dalla struttura sottostante.

Contattaci

Contattaci

Hai domande o hai bisogno di un consiglio?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.


    +39 051 9525 443

    info@dlubal.it