Mesh EF

Termine del glossario

Nei calcoli con metodo agli elementi finit i (FEA), la struttura è scomposta in piccole sottostrutture (elementi finiti). La costruzione, che viene creata in questo modo e che è più simile alla struttura originale nelle sue caratteristiche essenziali, viene definita come la mesh EF.

È composto da molti elementi che possono differire per dimensioni (1D, 2D, 3D) e forma (triangolo, quadrilatero, tetraedro ...).

La dimensione o il numero degli elementi nella rete è proporzionale alla qualità dei risultati. Questo significa che più piccoli elementi sceglierai, più ci si avvicina di solito ai risultati ideali. Questa relazione proporzionale indiretta esiste anche tra la dimensione dell'elemento e la durata del calcolo. Pertanto, nella pratica ingegneria quotidiana, viene ricercata la dimensione dell'elemento che garantisce contemporaneamente un'accuratezza sufficiente e un tempo di calcolo accettabile.

Parole chiave

Mesh EF elementi finiti

RFEM Programma principale
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

Prezzo della prima licenza
3.540,00 USD