Modulo aggiuntivo RF-PUNCH Pro per RFEM

Ulteriori informazioni

Newsletter

Iscriviti per scoprire le novità, ricevere informazioni e consigli utili.

Progettazione a taglio-punzonamento delle piastre di fondazione vincolate esternamente

Il modulo aggiuntivo RF-PUNCH Pro esegue la verifica della resistenza a taglio-punzonamento di superfici vincolate esternamente in punti o linee. Il carico determinante di punzonamento viene determinato automaticamente dal carico specificato. Inoltre, è possibile applicare un carico di punzonamento concentrato ad una piastra manualmente.

Con RF-PUNCH Pro puoi eseguire in modo rapido ed efficace la verifica a taglio-punzonamento secondo la normativa seguente:

  1. Caratteristiche

    • Importazione dei dati e dei risultati da RFEM
    • Librerie dei materiali e delle sezioni trasversali integrate modificabili
    • L'estensione EC2 for RFEM consente il progetto di strutture di calcestruzzo armato secondo EN 1992-1-1:2004 (Eurocodice 2) e le seguenti Appendici Nazionali:
      •  UNI EN 1992-1-1/NA:2007-07 (Italia)
      •  NA to BS EN 1992-1-1:2004 (Regno Unito)
      •  DIN EN 1992-1-1/NA:2013-04 (Germania)
      •  ÖNORM B 1992-1-1:2011-12 (Austria)
      •  NBN EN 1992-1-1 ANB:2010 (Belgio)
      •  BDS EN 1992-1-1:2005/NA:2011 (Bulgaria)
      • Cyprus NA to CYS EN 1992-1-1:2004 (Cipro)
      •  EN 1992-1-1 DK NA:2013 (Danimarca)
      •  SFS EN 1992-1-1/NA:2007-10 (Finlandia)
      •  NF EN 1992-1-1/NA:2007-03 (Francia)
      •  LVS EN 1992-1-1:2005/NA:2014 (Lettonia)
      •  LST EN 1992-1-1:2005/NA:2011 (Lituania)
      •  MS EN 1992-1-1:2010 (Malesia)
      •  NEN-EN 1992-1-1+C2:2011/NB:2016 (Paesi Bassi)
      •  NS-EN 1992-1 -1_2004-NA_2008 (Norvegia)
      •  PN EN 1992-1-1/NA:2010 (Polonia)
      •  NP EN 1992-1-1/NA:2010-02 (Portogallo)
      •  CSN EN 1992-1-1/NA:2016-05 (Repubblica Ceca)
      •  SR EN 1992-1-1:2004/NA:2008 (Romania)
      •  SS EN 1992-1-1/NA:2008-06 (Singapore)
      •  STN EN 1992-1-1/NA:2008-06 (Slovacchia)
      •  SIST EN 1992-1-1:2005/A101:2006 (Slovenia)
      •  UNE EN 1992-1-1/NA:2013 (Spagna)
      •  SS EN 1992-1-1/NA:2008 (Svezia)

    È possibile usare anche appendici personalizzate con valori e parametri definiti dall'utente.

    • Impostazione completa e ragionata dei parametri di input
    • Verifica a taglio-punzonamento su colonne, estremità e vertici di pareti
    • Possibilità di considerare una testa maggiorate della colonna
    • Riconoscimento automatico del nodo di punzonamento dal modello di RFEM
    • Rilevamento delle curve o dell spline come bordo del perimentro di controllo
    • Considerazione automatica di tutte le aperture delle superfici definite in RFEM
    • Struttura e visualizzazione grafica del perimetro di controllo prima dell'avvio del calcolo
    • Determinazione dell'armatura a taglio-punzonamento
    • Progetto con tensioni tangenziali non discretizzate lungo il perimetro di controllo che corrispondono alla effettiva distribuzione del modello agli EF
    • Determinazione del coefficiente di incremento del carico β dalla distribuzione del taglio perfettamente plastica come coefficienti costanti secondo EN 1992-1-1, punto 6.4.3 (3), sulla base di EN 1992-1-1, Fig. 6.21N o delle specifiche dell'utente
    • Integrazione del software di progettazione di produttori di rotaie a taglio (Halfen)
    • Visualizzazione numerica e grafica dei risultati (3D, 2D e nelle sezioni)
    • Progetto a taglio-punzonamento con e senza armatura a taglio-punzonamento
    • Calcolo o dimensionamento dell'armatura longitudinale
    • Piena integrazione dei risultati nella relazione di calcolo di RFEM
  2. Definizione dei parametri a taglio-punzonamento

    Input

    Quando si avvia il modulo, i materiali e gli spessori delle superfici definiti in RFEM sono già preimpostati. I nodi di progetto sono riconosciuti automaticamente, ma è possibile modificarli manualmente.

    È possibile considerare le aperture presenti nelle aree con rischio a taglio-punzonamento. Le aperture possono essere trasferite da RFEM o specificate in RF-PUNCH Pro per non influenzare la rigidezza del modello di RFEM. 

    I parametri dell'armatura longitudinale quali il numero o la direzione degli strati e il copriferro possono essere definiti per i lati superiore ed inferiore della piastra. Un'ulteriore finestra di input consente la definizione di tutti gli altri particolari dei nodi a taglio-punzonamento. Inoltre è possibile impostare il carico di punzonamento, il coefficiente β di incremento del carico, e l'armatura longitudinale esistente.

    Per garantire un chiaro e semplice controllo, la piastra viene sempre mostrata con i corrispondenti nodi a taglio-punzonamento. Inoltre, è possibile avviare il programma di calcolo di HALFEN, il produttore tedesco di rotaie a taglio. È possibile trasferire in questo programma tutti i dati di RFEM per le ulteriori fasi progettuali.

  3. Risultati della verifica a taglio-punzonamento

    Progetto

    RF-PUNCH Pro determina il carico di punzonamento in base ai carichi concentrati (di colonne, carichi, reazioni vincolari) e alla distribuzione delle forze di taglio discretizzate o meno lungo il perimetro di controllo. Tuttavia, è possibile anche inserire specifiche definite dall'utente. 

    Poiché il modulo è completamente integrato in RFEM, vengono riconosciuti automaticamente di tutti i nodi a taglio-punzonamento della superficie. Quindi, è possibile eseguire una verifica di interferenza dei perimetri determinati con quelli dei pilastri adiacenti.

  4. Output grafico dell'armatura a taglio-punzonamento

    Risultati

    Dopo aver eseguito il calcolo, il modulo mostra i progetti a taglio-punzonamento in tabelle dalla chiara e facile consultazione assieme a tutti i dettagli risultanti per garantire la massima trasparenza. Rappresentati in dettaglio sono anche le tensioni disponibili e ammissibili per la resistenza a taglio-punzonamento di progetto della piastra, i perimetri e i rapporti di armatura. Dove necessario, vengono indicate note di chiarimento. 

    Altre tabelle di risultati elencano l'armatura longitudinale o l'armatura a taglio-punzonamento per ogni nodo analizzato. I risultati sono descritti anche da un grafico. Tutti i risultati di progetto disponibili possono essere chiaramente rappresentati con i loro valori nella finestra di lavoro. Inoltre, è possibile integrare tutte le tabelle dei risultati e i grafici nella relazione di calcolo di RFEM garantendo chiarezza e trasparenza nella documentazione.

Contattaci

Contatti Dlubal

Domande sui nostri prodotti? Hai bisogno di consigli per il tuo progetto?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Progetti clienti

customer-projects-de

Interessanti progetti dei nostri clienti realizzati con i programmi di analisi strutturale Dlubal Software.

PREZZO per RFEM (netto)

  • RF-PUNCH Pro 5.xx

    760,00 USD

  • Licenza addizionale

    342,00 USD

  • RF-PUNCH Pro 5.xx - Upgrade from RF-PUNCH

    390,00 USD

Screenshots
RFEM
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di calcolo FEM

RFEM
EC2 for RFEM 5.xx

Estensione di modulo per RFEM

Estensione dei moduli per la progettazione di strutture di calcestruzzo armato secondo Eurocodice 2

RFEM
RF-CONCRETE 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di aste e superfici di calcestruzzo armato (piastre, pareti, strutture piane, gusci)

RFEM
RF-STEEL EC3 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e dei set di aste di acciaio secondo Eurocodice 3

RFEM
RF-CONCRETE Columns 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle colonne di c.a. secondo il metodo della colonna modello (metodo basato sulla curvatura nominale)

RFEM
RF-CONCRETE NL 5.xx

Modulo aggiuntivo

Calcolo non-lineare delle strutture intelaiate ed a piastra realizzate in cemento armato

RFEM
RF-CONCRETE Deflect 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi degli spostamenti generalizzati delle strutture a piastra

RFEM
RF-TIMBER Pro 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e dei set di aste di legno

RFEM
RF-DYNAM Pro - Natural Vibrations  5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi delle vibrazioni naturali

RFEM
RF-STABILITY 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

RFEM
RF-FOUNDATION Pro 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progetto di fondazioni, di plinti a bicchiere ed a blocco

RFEM
RF-SOILIN 5.xx

Modulo aggiuntivo

Determinazione dei coefficienti delle fondazioni elastiche attraverso i dati del terreno