Modulo aggiuntivo RF-FORM-FINDING per RFEM

Video Prodotto: Modulo aggiuntivo RF-FORM-FINDING & RF-CUTTING-PATTERN (in inglese)

Form-finding e schemi di taglio di tensostrutture in RFEM 5

Il miglior che abbia mai usato

“RFEM è il migliore che ho usato. Ho esperienza con RISA, STAAD, ETABS, Visual Analysis, ed altri. Nel mondo delle tensostrutture/tessuto, ho provato NDN, Forten, Easy, ecc. Una volta che ci si abitua all'interfaccia di RFEM, con gli altri non ci sono più paragoni. Anche con strutture tipiche, è molto più facile.”

Form-Finding di strutture di membrane, cavi, gusci e intelaiate

Il modulo aggiuntivo RF-FORM-FINDING ricerca le forme delle strutture costituite soggette a trazione o compressione, come le strutture a cavi e membrane, gusci ed altre strutture. La forma viene calcolata attraverso l’equilibrio tra la tensione superficiale (precompressione ed altri carichi come il peso proprio, pressione,ecc.. ) e le date reazioni al contorno.

Per l'analisi strutturale, la nuova forma precompressione viene poi utilizzata come allo stato iniziale. Gli schemi di taglio per le strutture a membrana possono essere determinate anche con il modulo aggiuntivo RF‑CUTTING‑PATTERN.

  1. Caratteristiche

    • Ricerca della forma delle strutture costituite da cavi e membrane
    • Interazione con struttura portante
    • Membrane come 2D e cavo come elemento 1D
    • Definizione delle diverse condizioni di precompressione per membrane
    • Definizione di forze o requisiti geometrici per cavi
    • Esame di carichi (pesoproprio, pressione interna) nel processo form-finding
    • Definizione provvisorie di vincoli per il processo di form-finding
    • Definizione di materiale isotropo o ortotropo per l'analisi strutturale
    • Definizione opzionale di carichi poligonali liberi
    • Trasformazione NURBS per trasferire il modello nella forma trovata
    • Possibilità di form-finding combinata tramite integrazione del form-finding preliminare
    • Valutazione grafica della nuova forma utilizzando coordinate colorate e trame di inclinazione
    • Documentazione completa del calcolo compresi i dati di valutazione adattabili definite dall'utente
    • Possibilità di esportare la mesh agli EF come file DXF o Excel
  2. Parametri di precompressione per membrane

    Input

    La funzione form-finding può essere attivata nella finestra di dialogo Dati generali, alla voce Opzioni. Precompressione (o i requisiti geometrici per cavi) possono essere definiti nei parametri per superfici e travi. Il processo form-finding viene eseguito per mezzo del calcolo di un caso RF‑FORM‑FINDING.

    Fasi della progettazione:

    • Creazione di un modello in RFEM (superfici, travi, vincoli, definizione materiale, ecc.)
    • Impostazione delle precompressione richiesta per membrane e forze o lunghezza/frecce per cavi
    • Considerazione opzionale di altri carichi per il processo di form-finding (pesoprorio, pressione)
    • Impostazione di carichi e combinazioni di carico per ulteriori analisi strutturali
  3. Parametri di calcolo

    Calcolo

    Dopo aver avviato il calcolo, il programma esegue il form‑finding sull’intera struttura. Il calcolo tiene conto dell'interazione tra le membrane, cavi e struttura portante.

    Il processo form‑finding viene realizzato iterativamente secondo il sistema URS (Updated Reference Strategy) del Prof. Dr. Bletzinger / Prof. Ramm. In questo modo, le forme in equilibrio sono ottenute considerando la precompressioni definite. Inoltre, questo metodo ti consente di prendere in considerazione il peso proprio o la pressione interna per le strutture pneumatiche nel processo form‑finding.

    La precompressione per le membrane può essere definito in due modi:

    • Metodo di trazione - prescrizione della precompressione necessaria in una membrana
    • Metodo di proiezione - stabilizzazione in particolare per le forme coniche
  4. Deformata mesh di EF dopo form-finding

    Risultati

    Il risultato del processo di form‑finding è una nuova forma e le corrispondenti forze interne. I risultati abituali quali deformazioni, forze, tensioni ed altri possono essere visualizzati nel caso RF-FORM-FINDING.

    Questa forma precompressa è disponibile come stato iniziale per tutti gli altri casi e combinazioni di carico nell'analisi strutturale non lineare.

    Per rendere piu facile la definizione delle condizioni di carico, può essere utilizzata la trasformazione NURBS  (parametri di calcolo / form-finding). Questa funzione muove le superfici ed i cavi iniziali originali nella posizione dopo form‑finding. 

    I carichi liberi possono essere posizionati su parti selezionate della struttura utilizzando i punti della griglia delle superfici o i nodi di definizione delle superfici NURBS.

Contattaci

Contatti Dlubal

Domande sui nostri prodotti? Hai bisogno di consigli per il tuo progetto?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Progetti clienti

customer-projects-de

Interessanti progetti dei nostri clienti realizzati con i programmi di analisi strutturale Dlubal Software.

Prezzo (IVA escl.)

Prezzo
1.750,00 USD

Il prezzo è valido solo per Stati Uniti.

RFEM Programma principale
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

RFEM Strutture in acciaio e alluminio
RF-STEEL 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi tensionale di aste e superfici di acciaio

RFEM Strutture in acciaio e alluminio
RF-STEEL EC3 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste di acciaio secondo Eurocodice 3

RFEM Analisi dinamica
RF-DYNAM Pro - Natural Vibrations  5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi dinamica di frequenze naturali e forme modali di modelli costituiti da aste, superfici e solidi

RFEM Strutture in cemento armato
RF-CONCRETE 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e delle superfici di cemento armato (piastre, pareti, strutture piane, gusci)

RFEM Other
RF-STABILITY 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

RFEM Other
RF-MAT NL 5.xx

Modulo aggiuntivo

Considerazione delle leggi non-lineari dei materiali

RFEM Strutture in cemento armato
EC2 for RFEM 5.xx

Estensione di modulo per RFEM

Estensione dei moduli per la progettazione delle strutture di cemento armato secondo Eurocodice 2

RFEM Analisi dinamica
RF-DYNAM Pro - Forced Vibrations 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi delle frequenze naturali compresa analisi time history e modale con spettro di riposta

RFEM Analisi dinamica
RF-DYNAM Pro - Equivalent Loads 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi sismica multimodale con spettro di risposta e carichi statici equivalenti

RFEM Other
RF-IMP 5.xx

Modulo aggiuntivo

Generazione delle strutture predeformate ed imperfezioni equivalenti per il calcolo non-linearità geometriche

RFEM Strutture in vetro
RF-GLASS 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di pannelli di vetro monostrato, stratificato e vetrocamera

RFEM Strutture in legno
RF-TIMBER Pro 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di strutture in legno secondo Eurocodice 5, SIA 265 e/o DIN 1052

RFEM Collegamenti
RF-FRAME-JOINT Pro 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di collegamenti bullonati di telai secondo Eurocodice 3 o DIN 18800

RFEM Strutture in acciaio e alluminio
RF-ALUMINUM 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di aste di alluminio secondo Eurocodice 9

RFEM Other
RF-SOILIN 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi dell'interazione terreno/struttura e determinazione dei coefficienti delle fondazioni elastiche attraverso i dati del terreno

RFEM Strutture in cemento armato
RF-FOUNDATION Pro 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progetto di fondazioni, di plinti a bicchiere ed a blocco

RFEM Strutture in cemento armato
RF-CONCRETE NL 5.xx

Modulo aggiuntivo

Calcolo non-lineare delle strutture intelaiate ed a piastra realizzate in cemento armato

RFEM Collegamenti
RF-HSS 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione dei collegamenti di sezioni trasversali cave secondo Eurocodice 3

RFEM Collegamenti
RF-JOINTS Steel - Column Base 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione dei giunti di base incernierati e incastrati secondo Eurocodice 3