Modulo aggiuntivo RF-/CONCRETE Columns per RFEM/RSTAB

Video prodotto: Modullo aggiuntivo RF-CONCRETE Columns (inglese)

Newsletter

Iscriviti per scoprire le novità, ricevere informazioni e consigli utili.

Progettazione delle colonne di c.a. secondo il metodo della colonna modello (metodo basato sulla curvatura nominale)

Il modulo aggiuntivo RF-/CONCRETE Columns è uno potente strumento per la progettazione del c.a. con i programmi RFEM e RSTAB utilizzati. RF-CONCRETE Columns esegue il progetto allo stato limite ultimo per elementi compressi a sezione rettangolare o circolare secondo il metodo della colonna modello (metodo basato sulla curvatura nominale). Con le corrispondenti estensioni del modulo è possibile eseguire il progetto secondo le seguenti norme:

Opzionalmente, è possibile eseguire il progetto della protezione a fuoco secondo:

Le norme specificano che nella determinazione delle forze interne per i componenti strutturali soggetti a compressione, è necessario considerare gli spostamenti generalizzati (analisi del secondo ordine), se le forze interne determinate con l'analisi elastico-lineare sono incrementate più del 10 % a causa degli spostamenti generalizzati.

Per evitare il calcolo non-lineare, solitamente difficile da controllare, è possibile determinare le forze interne influenzate dagli spostamenti generalizzatiin modo semplificato utilizzando una "colonna modello". In funzione delle specifiche dell'utente, il programma trasferisce le aste selezionate nelle colonne modello.

  1. Caratteristiche

    • Integrazione totale con RFEM/RSTAB con importazione della geometria e dei carichi
    • Selezione automatica delle aste per il progetto secondo i criteri richiesti (per esempio solo aste verticali)
    • Con l'estensione del modulo EC2 for RFEM/RSTAB è possibile progettare elementi compressi di calcestruzzo armato secondo il metodo della curvatura nominale in conformità alla normativa EN 1992-1-1:2004 (Eurocodice 2) e le seguenti Appendici Nazionali:
      •  UNI EN 1992-1-1/NA:2007-07 (Italia)
      • United Kingdom NA to BS EN 1992-1-1:2004/NA:2005 (Regno Unito)
      •  DIN EN 1992-1-1/NA/A1:2015-12 (Germania)
      •  ÖNORM B 1992-1-1:2011-12 (Austria)
      • Belgium NBN EN 1992-1-1 ANB:2010 per la progettazione a temperatura normale, e EN 1992-1-2 ANB:2010 per resistenza a fuoco (Belgio)
      •  TKP EN 1992-1-1:2009 (Bielorussia)
      • Bulgaria BDS EN 1992-1-1:2005/NA:2011 (Bulgaria)
      • Cyprus NA to CYS EN 1992-1-1:2004/NA:2009 (Cipro)
      •  SFS EN 1992-1-1/NA:2007-10 (Finlandia)
      •  NF EN 1992-1-1/NA:2007-03 (Francia)
      •  LVS EN 1992-1-1:2005/NA:2014 (Lettonia)
      •  LST EN 1992-1-1:2005/NA:2011 (Lituania)
      •  MS EN 1992-1-1:2010 (Malesia)
      • Norway NS EN 1992-1-1:2004-NA:2008 (Norvegia)
      •  NEN-EN 1992-1-1+C2:2011/NB:2016 (Paesi Bassi)
      •  PN EN 1992-1-1/NA:2010 (Polonia)
      •  NP EN 1992-1-1/NA:2010-02 (Portogallo)
      •  CSN EN 1992-1-1/NA:2016-05 (Repubblica ceca)
      •  SR EN 1992-1-1:2004/NA:2008 (Romania)
      •  SS EN 1992-1-1/NA:2008-06 (Singapore)
      •  STN EN 1992-1-1/NA:2008-06 (Slovacchia)
      •  SIST EN 1992-1-1:2005/A101:2006 (Slovenia)
      •  UNE EN 1992-1-1/NA:2013 (Spagna)
      •  SS EN 1992-1-1/NA:2008 (Svezia)
    Oltre a quelli elencati, è possibile definire altri appendici nazionali personalizzati, applicando valori limiti e parametri definiti dall'utente.
    • Possibilità di considerare la viscosità
    • Determinazione del diagramma delle lunghezze libere di inflessione e delle snellezze dai rapporti vincolari delle colonne
    • Determinazione automatica delle eccentricità addizionalmente disponibili e ordinarie e non intenzionali secondo l'analisi del secondo ordine
    • Progetto di costruzioni monolitiche e parti prefabbricate
    • Analisi secondo la norma per la progettazione di calcestruzzo armato 
    • Determinazione delle forze interne secondo l'analisi statica lineare e l'analisi del secondo ordine
    • Analisi delle posizioni di progetto decisive lungo il pilastro dovute ai carichi esistenti
    • Output dell'armatura longitudinale e delle staffe necessarie
    • Progetto di resistenza a fuoco con il metodo semplificato (metodo a zona) secondo l'EN 1992-1-2, per eseguire il calcolo resistenza al fuoco anche degli sbalzi
    • Progetto della resistenza al fuoco con possibilità di progettazione dell'armatura longitudinale secondo la DIN 4102-22:2004 o DIN 4102-4:2004, tabella 31
    • Bozza delle armature con visualizzazione grafica in rendering 3D per l'armatura longitudinale e le staffe
    • Sommario dei rapporti di progetto e possibilità di accedere a tutti i dettagli progettuali
    • Rappresentazione grafica dei dettagli di progetto più importanti nella finestra di lavoro di RFEM/RSTAB
  2. Le aste da progettare sono direttamente importate da RFEM/RSTAB. Successivamente è possibile assegnare i casi, i gruppi e le combinazioni di carico per la determinazione delle forze interne delle aste selezionate con l'analisi elastica-lineare. I materiali RFEM/RSTAB sono preimpostati, ma possono essere regolati in RF-/CONCRETE Columns. La libreria comprende le proprietà del materiale della norma relativa.

    Si può facilmente definire le caratteristiche costruttive delle colonne così come di altri dettagli per la determinazione dell'armatura longitudinale e di taglio richiesta. Il coefficiente di libera inflessione ß può essere definito manualmente, determinato automaticamente dal modulo o importato dal modulo aggiuntivo RF-STABILITY/RSBUCK .

    Il progetto per la resistenza al fuoco secondo la norma EN 1992-1-2 richiede una serie di specifiche, come ad esempio la determinazione dei lati della sezione trasversale sottoposti a carbonizzazione.

  3. Dettagli

    Progetto

    Per il progetto della sicurezza per rottura a flessione, RF-CONCRETE Columns analizza le posizioni decisive nel pilastro per le forze assiali e i momenti. Per il progetto della resistenza al taglio, il programma considera addizionalmente le posizioni con i valori estremi delle forze di taglio . Durante il calcolo, il modulo decide se il progetto standard è sufficiente o se i pilastri e i loro momenti devono essere progettati con l'analisi al secondo ordine. I momenti sono determinati dalle specificazioni inserite precedentemente. Il calcolo è diviso in quattro parti:
    • Step indipendenti di calcolo dei carichi
    • Determinazione iterativa delle sollecitazioni determinanti con armatura necessaria variabile
    • Determinazione dell'armatura disposta per le forze interne determinanti
    • Determinazione della sicurezza per tutte le forze interne di progetto considerando l'armatura disposta

    In questo modo, RF-/CONCRETE Columns offre una soluzione appropriata che consiste in una proposta di armatura ottimizzata con le sollecitazioni risultanti.

  4. Risultati di RF-RF-RF-CONCRETE Columns rappresentati graficamente in RFEM

    Risultati

    Se il progetto è stato eseguito con successo, im modulo visualizza i risultati in tabelle dalla chiara e facile consultazione. I risultati sono elencati in funzione dei casi di carico, delle sezioni trasversali, delle aste e dei set di aste.

    L'elenco di tutti i valori intermedi garantisce trasparenza al progetto. L'armatura longitudinale e di taglio viene determinata considerando tutte le specificazioni strutturali e può essere visualizzata in disegni 3D con incluse le relative dimensioni. L'armatura proposta può essere modificata in funzione delle necessità dell'utente. Un grafico 3D mostra l'esatta distribuzione delle tensioni e delle deformazioni all'interno della sezione trasversale.

    Se uno dei progetti della protezione al fuoco non è riuscito, RF-/CONCRETE Columns incrementa l'armatura necessaria fino a quando tutti i progetti non vengono eseguiti con successo o non è più possibile trovare strati di armatura. I pilastri e le armature possono essere visualizzati in modalità rendering 3D e nella finestra di lavoro di RFEM. Oltre ai dati di input, ai risultati e ai dettagli progettuali visualizzati nelle tabelle, è possibile integrare nella relazione di calcolo tutti i grafici disponibili. In questo modo, si garantisce una documentazione chiara e comprensibile.

Contattaci

Contatti Dlubal

Domande sui nostri prodotti? Hai bisogno di consigli per il tuo progetto?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Progetti clienti

customer-projects-de

Interessanti progetti dei nostri clienti realizzati con i programmi di analisi strutturale Dlubal Software.

Prezzo (IVA escl.)

Prezzo
630,00 USD

Il prezzo è valido solo per Stati Uniti.

RSTAB Programma principale
RSTAB 8.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per il calcolo lineare e non lineare di forze interne, spostamenti generalizzati e reazioni vincolari di telai e strutture costituite da aste e travature reticolari

RFEM Programma principale
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

RFEM Strutture in cemento armato
RF-CONCRETE 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e delle superfici di cemento armato (piastre, pareti, strutture piane, gusci)

RSTAB Strutture in cemento armato
EC2 for RSTAB 8.xx

Estensione di modulo per RSTAB

Impostazioni avanzate dei moduli per la progettazione di strutture in c.a. secondo Eurocodice 2

RSTAB Strutture in cemento armato
CONCRETE 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi lineare e non-lineare delle aste di calcestruzzo armato con concetto di armatura

RSTAB Strutture in acciaio e alluminio
STEEL EC3 8.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di aste e set di aste di acciaio secondo Eurocodice 3

RFEM Strutture in cemento armato
EC2 for RFEM 5.xx

Estensione di modulo per RFEM

Estensione dei moduli per la progettazione delle strutture di cemento armato secondo Eurocodice 2

RSTAB Strutture in acciaio e alluminio
STEEL 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi tensionale di aste in acciaio

RFEM Strutture in acciaio e alluminio
RF-STEEL EC3 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e dei set di aste di acciaio secondo Eurocodice 3

RFEM Strutture in acciaio e alluminio
RF-STEEL 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi tensionale di aste e superfici di acciaio

RSTAB Strutture in legno
TIMBER Pro 8.xx

Modulo aggiuntivo

Progetto di strutture in legno secondo Eurocodice 5, SIA 265 e/o DIN 1052

RSTAB Altri
RSBUCK 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

RSTAB Strutture in cemento armato
FOUNDATION Pro 8.xx

Modulo aggiuntivo

Progetto di fondazioni, di plinti a bicchiere ed a blocco

RSTAB Strutture in acciaio e alluminio
FE-LTB 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di instabilità flesso-torsionale delle aste secondo l'analisi del secondo ordine (FEA)

RSTAB Collegamenti
FRAME-JOINT Pro 8.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di collegamenti bullonati di telai secondo Eurocodice 3 o DIN 18800

RSTAB Altri
RSIMP 8.xx

Modulo aggiuntivo

Generazione delle strutture predeformate ed imperfezioni equivalenti per il calcolo non-linearità geometriche

RSTAB Altri
RSMOVE 8.xx

Modulo aggiuntivo

Generazione di casi di carico da carichi mobili per aste e set di aste

RSTAB Altri
DEFORM 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi degli spostamenti generalizzati e delle frecce di inflessione di aste e set di aste

RSTAB Strutture in acciaio e alluminio
STEEL Warping Torsion 8.xx

Estensione per STEEL EC3

Analisi di instabilità flesso-torsionale del secondo ordine con 7 gradi di libertà

RSTAB Analisi dinamica
DYNAM Pro - Natural Vibrations 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi dinamica di frequenze naturali e forme modali di strutture intelaiate

RSTAB Analisi dinamica
DYNAM Pro - Equivalent Loads 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi sismica multimodale con spettro di risposta e carichi statici equivalenti

RFEM Strutture in cemento armato
RF-CONCRETE Deflect 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi degli spostamenti generalizzati delle strutture piane in cemento armato

RSTAB Strutture in acciaio e alluminio
PLATE-BUCKLING 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di instabilità delle piastre rettangolari con o senza irrigidimenti

RSTAB Collegamenti
JOINTS Steel - Column Base 8.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione dei giunti pilastro-fondazione incernierati e incastrati secondo Eurocodice 3

RSTAB Altri
SUPER-RC 8.xx

Modulo aggiuntivo

Somma dei risultati di per fasi di costruzione differenti con condizioni di carico e di strutture variabili

RFEM Strutture in cemento armato
RF-CONCRETE NL 5.xx

Modulo aggiuntivo

Calcolo non-lineare delle strutture intelaiate ed a piastra realizzate in cemento armato

RSTAB Strutture in acciaio e alluminio
ALUMINUM 8.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di aste di alluminio secondo Eurocodice 9

RFEM Strutture in legno
RF-TIMBER Pro 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di strutture in legno secondo Eurocodice 5, SIA 265 e/o DIN 1052

RFEM Other
RF-STABILITY 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

RFEM Strutture in cemento armato
RF-FOUNDATION Pro 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progetto di fondazioni, di plinti a bicchiere ed a blocco

RFEM Analisi dinamica
RF-DYNAM Pro - Natural Vibrations  5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi dinamica di frequenze naturali e forme modali di modelli costituiti da aste, superfici e solidi

RFEM Strutture in cemento armato
RF-PUNCH Pro 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione a taglio-punzonamento delle piastre di fondazione vincolate esternamente

RFEM Other
RF-MAT NL 5.xx

Modulo aggiuntivo

Considerazione delle leggi non-lineari dei materiali

RFEM Other
RF-SOILIN 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi dell'interazione terreno/struttura e determinazione dei coefficienti delle fondazioni elastiche attraverso i dati del terreno

RFEM Other
RF-IMP 5.xx

Modulo aggiuntivo

Generazione delle strutture predeformate ed imperfezioni equivalenti per il calcolo non-linearità geometriche

RFEM Analisi dinamica
RF-DYNAM Pro - Equivalent Loads 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi sismica multimodale con spettro di risposta e carichi statici equivalenti