Modulo aggiuntivo RF-LAMINATE per RFEM

Newsletter

Iscriviti per scoprire le novità, ricevere informazioni e consigli utili.

Progetto di strutture lamellari

Il modulo aggiuntivo RF-LAMINATE esegue l'analisi di stabilità e l'analisi delle frecce di inflessione di superfici lamellari o di pannelli sandwich considerando i collegamenti a taglio (elementi in legno lamellare a strati incrociati, vetroresine, carbonio ecc.). Il programma crea una matrice di rigidezza locale della superficie sulla base della stratificazione definita dall'utente.

RF-LAMINATE offre la possibilità di progettare elementi in legno lamellare a strati incrociati o, ad esempio, di calcolare elementi stratificati utilizzati nelle costruzioni in calcestruzzo o strutture generalmente costituite da più elementi.

Sono disponibili le seguenti normative:

  • European Union EN 1995-1-1:2004-11 (con Appendici Nazionali)
  • Germany DIN 1052:2010-12
  • United States of America ANSI/AWC NDS-2015 (LRFD e ASD)

È anche possibile progettare superfici lamellari senza impostare nessuna normativa.

  1. 2.1 rapporto di tensioni limite per carico

    Caratteristiche

    • Calcolo generale delle tensioni
    • Integrazione dell'output grafico e numerico delle tensioni e dei rapporti di tensione in RFEM
    • Flessibilità di progettazione con l'utilizzo di diversi casi di progetto
    • Alta efficienza dovuta ai pochi dati di input necessari
    • Flessibilità dovuta ad opzioni di impostazione di calcolo dettagliate 
    • RF-LAMINATE genera una matrice di rigidezza locale della superficie in RFEM sulla base del modello di materiale selezionato e della stratificazione. Sono disponibili i seguenti modelli di materiale:
      • Ortotropo
      • Isotropo
      • Definito dall'utente
      • Ibrido (combinazioni di modelli di materiale)
    • Possibilità di salvare in un database le strutture stratificate frequentemente utilizzate
    • Determinazione delle tensioni di base, di taglio ed equivalenti
    • Oltre alle tensioni di base, RF-LAMINATE mostra anche le tensioni conformi alla normativa DIN EN 1995‑1‑1 e la loro interazione nelle tabelle dei risultati
    • Calcolo delle tensioni di parti strutturali di quasi qualsiasi forma
    • Tensioni equivalenti calcolate con diversi approcci:
      • Massima energia di distorsione (von Mises)
      • Massima tensione tangenziale (Tresca)
      • Massima tensione normale (Rankine)
      • Ipotesi della massima deformazione (Bach)
    • Calcolo delle tensioni tangenziali trasversali secondo Mindlin, Kirchhoff o specificazioni dell'utente
    • Progetto allo stato limite di esercizio con la verifica degli spostamenti della superficie
    • Specificazioni definite dall'utente per le frecce di inflessione limite
    • Opzionale considerazione della fascia di taglio
    • Output differenziato dei componenti e dei rapporti tensionali individuali in tabelle e grafico
    • Output delle tensioni per ogni strato del modello
    • Lista dei componenti per le superfici progettate
    • Possibile accoppiamento di strati in completa assenza di taglio
  2. Elementi di matrice di rigidezze

    Input

    I casi, i gruppi e le combinazioni di carico possono essere combinati in vari casi di progetto per gli stati limite ultimi e di esercizio. Si scelgono le superfici da progettare utilizzando la funzione di selezione e si definiscono i rispettivi modelli di materiale.

    È possibile variare la struttura degli strati che costituisce la base per il calcolo delle rigidezze e modificare sia i parametri definiti per i modelli di materiale selezionati che la matrice 3*3 degli strati. In questo modo, il modulo assicura la massima libertà di manipolazione per la generazione delle rigidezze. Le tensioni limite di ogni strato sono definite dal materiale selezionato.

    È possibile modificare i valori utilizzando specificazioni definite dall'utente.

  3. Rappresentazione interattiva dei risultati

    Risultati

    Eseguito il progetto, RF-LAMINATE mostra le tensioni massime, i rapporti di tensione e gli spostamenti ordinati per caso di carico, superficie e punti della griglia. È possibile visualizzare il rapporto di qualsiasi tipo di tensione. La posizione correntemente attiva viene evidenziata anche nel modello di analisi di RFEM.

    Oltre alla valutazione dei risultati nelle tabelle, è possibile rappresentare le tensioni ed i rapporti di tensione anche graficamente nella finestra di lavoro di RFEM. I colori ed i valori assegnati nel pannello possono essere appropriatamente modificati.

Contattaci

Contatti Dlubal

Domande sui nostri prodotti? Hai bisogno di consigli per il tuo progetto?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Progetti clienti

customer-projects-de

Interessanti progetti dei nostri clienti realizzati con i programmi di analisi strutturale Dlubal Software.

PREZZO per RFEM (netto)

  • RF-LAMINATE 5.xx

    1.120,00 USD