Modulo aggiuntivo RF-/FRAME-JOINT Pro per RFEM/RSTAB

Newsletter

Iscriviti per scoprire le novità, ricevere informazioni e consigli utili.

Progettazione di collegamenti di telai secondo EN 1993-1-8 (EC 3)

Il modulo aggiuntivo RF-/FRAME-JOINT Pro crea e classifica collegamenti bullonati resistenti a momento per i nodi trave-colonna. I collegamenti rigidi bullonati sono progettati con il metodo del carico limite in conformità a quanto indicato nelle normative Eurocodice 3 o DIN 18800.

Inoltre, è possibile applicare irrigidimenti, piatti dell'anima e contropiastre e verificare se i collegamenti progettati possono essere avvitati.

  1. 1-de

    Caratteristiche

    • Progetto di collegamenti a ginocchio, a T e a croce e di collegamenti che includono colonne continue con sezioni trasversali ad I
    • Importazione dei carichi e dei dati geometrici da RFEM/RSTAB o specificazione manuale del collegamento (ad esempio per il calcolo senza il modello di RFEM/RSTAB)
    • Collegamenti a filo o estesi con una fila di bulloni
    • Progetto per momenti nel collegamento positivi e negativi
    • Inclinazioni differenti per le travi orizzontali e telai per coperture a una o a due falde
    • Considerazione di ali aggiuntive nelle travi orizzontali, ad esempio per sezioni trasversali rastremate
    • Collegamenti a T o a croce simmetrici e asimmetrici
    • Collegamento da entrambi i lati con differente altezza della sezione trasversale
    • Suggerimento automatico dello schema dei bulloni e degli irrigidimenti necessari
    • Modalità di progettazione opzionale con la possibilità di specificare la spaziatura dei bulloni, le saldature e gli spessori dei piatti
    • Verifica dell'avvitabilità con la possibilità di modificare le dimensioni delle chiavi utilizzate
    • Classificazione del collegamento in funzione della rigidezza con calcolo della rigidezza delle molle per le forze interne
    • Verifica di fino a 45 progetti differenti di collegamenti
    • Determinazione automatica delle forze interne determinanti per ogni singolo progetto
    • Output grafico del collegamento in modalità rendering con specificazione del materiale, spessori dei piatti, saldature, spaziatura bulloni e quote per la realizzazione
    • Impostazioni integrate ed estensibili degli appendici nazionali in conformità all'EN 1993-1-8
    • Conversione automatica delle forze interne dall'analisi del telaio nelle sezioni pertinenti, anche in caso di collegamenti eccentrici delle aste
    • Determinazione automatica della rigidezza iniziale Sj,ini del collegamento
    • Verifica dettagliata di tutte le dimensioni incluse le specificazioni dei limiti di input (ad esempio per le distanze dei bordi e la spaziatura dei fori)
    • Introduzione opzionale delle forze di compressione nella colonna
    • Possibilità di aggiornare l'altezza della sezione trasversale della trave orizzontale per collegamenti rastremati dopo l'ottimizzazione della geometria del collegamento in RF‑/FRAME‑JOINT Pro
  2. 2-en

    Input

    Con RF-/FRAME-JOINT Pro è possibile dimensionare e progettare i collegamenti per le strutture calcolate in RFEM/RSTAB. È possibile comunque definire manualmente la geometria e i carichi, ad esempio per verificare calcoli esterni.

    Dopo aver selezionato in RFEM/RSTAB il nodo da progettare, tutte le aste collegate vengono riconosciute automaticamente e viene assegnato il tipo di collegamento. Successivamente vengono definite le ulteriori specificazioni per le nervature, le contropiastre, i piatti dell'anima, i bulloni, le saldature e la spaziatura dei bulloni. I carichi vengono inseriti scegliendo i casi, i gruppi e le combinazioni di carico.

    In modalità "progetto preliminare", RF-/FRAME-JOINT Pro suggerirà gli strati appropriati dopo l'esecuzione del primo calcolo. Dopo aver selezionato lo schema pertinente, il programma mostra tutti i progetti in tabelle e grafici.

  3. Alternative al progetto prelimirare

    Progetto

    RF-/FRAME-JOINT Pro esegue i seguenti progetti in conformità all'EN 1993-1-8 o alla DIN 18800:

    • Flangia di estremità della trave e della colonna in conformità alla teoria delle cerniere plastiche
    • Bulloni a trazione (incluse forze di contatto)
    • Bulloni a taglio
    • Introduzione della forza di trazione nell'anima della colonna e della trave
    • Progetto d'instabilità dei fazzoletti
    • Progetto a taglio dei fazzoletti
    • Introduzione della forza di compressione nell'anima della colonna e progetto d'instabilità del piatto dell'anima
    • Se necessario:
      • Progetto dell'irrigidimento diagonale
      • Irrigidimento dell'anima
      • Consolidamento dell'anima della colonna
    • Introduzione della forza di compressione nella trave orizzontale
    • Progetto delle saldature
  4. Collegamenti nel modello RFEM

    Risultati

    I progetti determinanti per le colonne e le travi orizzontali vengono visualizzati in una tabella assieme alla geometria dei collegamenti. In ulteriori tabelle dei risultati è possibile verificare tutti i dettagli progettuali più importanti come le lunghezze delle linee di flusso, la capacità portante delle viti, le tensioni nelle saldature o le rigidezze dei collegamenti. Tutti i collegamenti vengono visualizzati in modalità rendering 3D.

    Le dimensioni, le proprietà del materiale e le saldature pertinenti per la realizzazione del collegamento vengono visualizzate immediatamente e possono essere incluse nella relazione di calcolo. I collegamenti possono essere rappresentati graficamente nel modulo aggiuntivo RF-/FRAME-JOINT Pro o direttamente nel modello di RFEM o RSTAB. Tutti i grafici possono essere integrati nella relazione di calcolo di RFEM o RSTAB o stampati. I risultati in scala reale consentono una verifica visiva ottimale.

Contattaci

Contatti Dlubal

Domande sui nostri prodotti? Hai bisogno di consigli per il tuo progetto?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Progetti clienti

customer-projects-de

Interessanti progetti dei nostri clienti realizzati con i programmi di analisi strutturale Dlubal Software.

Prezzo (IVA escl.)

Prezzo
1.120,00 USD

Il prezzo è valido solo per Stati Uniti.

RSTAB Programma principale
RSTAB 8.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per il calcolo lineare e non lineare di forze interne, spostamenti generalizzati e reazioni vincolari di telai e strutture costituite da aste e travature reticolari

RFEM Programma principale
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di progettazione strutturale per l'analisi con elementi finiti (FEA) di sistemi strutturali piani e spaziali costituiti da piastre, pareti, gusci, aste (travi), elementi solidi e di contatto

RFEM Strutture in acciaio e alluminio
RF-STEEL EC3 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e dei set di aste di acciaio secondo Eurocodice 3

RSTAB Strutture in acciaio e alluminio
STEEL EC3 8.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di aste e set di aste di acciaio secondo Eurocodice 3

RSTAB Strutture in acciaio e alluminio
STEEL 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi tensionale di aste in acciaio

RFEM Strutture in acciaio e alluminio
RF-STEEL 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi tensionale di aste e superfici di acciaio

RFEM Strutture in cemento armato
RF-CONCRETE 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e delle superfici di cemento armato (piastre, pareti, strutture piane, gusci)

RFEM Strutture in cemento armato
EC2 for RFEM 5.xx

Estensione di modulo per RFEM

Estensione dei moduli per la progettazione delle strutture di cemento armato secondo Eurocodice 2

RSTAB Altri
RSBUCK 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

RFEM Other
RF-STABILITY 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

RFEM Collegamenti
RF-JOINTS Steel - Column Base 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione dei giunti di base incernierati e incastrati secondo Eurocodice 3

RSTAB Strutture in acciaio e alluminio
FE-LTB 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di instabilità flesso-torsionale delle aste secondo l'analisi del secondo ordine (FEA)