Un nuovo approccio alla verifica di giunti per acciaio in RFEM 6

Articolo tecnico sul tema Analisi strutturale con Dlubal Software

  • Knowledge Base

Articolo tecnico

Una delle innovazioni in RFEM 6 è l'approccio alla verifica di collegamenti per acciaio. A differenza di RFEM 5, dove la progettazione di giunti in acciaio si basava su una soluzione analitica, l'add-on Giunti acciaio in RFEM 6 offre una soluzione agli elementi finiti per i collegamenti acciaio.

Creazione di giunti di acciaio

I giunti in acciaio in RFEM 6 possono essere creati utilizzando il semplice e familiare input di componenti predefiniti. I dati iniziali includono la selezione dei nodi nel modello RFEM, seguita dal riconoscimento automatico e dall'assegnazione delle aste di collegamento.

Diversi tipi di componenti predefiniti possono essere selezionati per situazioni con collegamenti tipiche (ad esempio, piastra d'estremità, staffe, piastre alettate). Sono disponibili anche componenti di base universalmente applicabili (piastre, saldature, piani ausiliari) per l'input di situazioni con collegamenti complessi.

Le impostazioni dei singoli componenti possono essere definite e modificate facilmente. Inoltre, possono essere apportate modifiche in termini di aste di collegamento e piastre. Il set di componenti definito in questo modo può essere salvato come un modello e archiviato nella libreria definita dall'utente per un ulteriore utilizzo.

A questo punto, i parametri di verifica possono essere definiti tramite le impostazioni di configurazione. Un controllo di plausibilità può anche essere eseguito per esaminare il collegamento e rilevare dati mancanti, collisioni tra piastre, saldature errate, e così via.

Verifica di giunti per acciaio

Il vantaggio dell'analisi dei giunti acciaio in RFEM 6 è la generazione automatica di un modello EF associato sullo sfondo. Un esempio di questo modello è fornito nell'immagine 2. Ciò offre la possibilità di verificare qualsiasi collegamento con sezioni trasversali laminate e saldate. Quelle attualmente disponibili sono sezioni a I, sezioni a U, sezioni a T e angolari.

In questo approccio, il carico ai nodi selezionati viene trasferito automaticamente nel modello EF e successivamente utilizzato per le verifiche dei componenti secondo EN 1993-1-8 (inclusi gli Appendici Nazionali). Pertanto, le forze dei bulloni e le tensioni richieste per la verifica di saldature sono determinate sul modello EF e la verifica della resistenza dei bulloni e delle saldature viene eseguita secondo l'Appendice nazionale selezionata.

La verifica della piastra viene eseguita plasticamente confrontando la deformazione plastica esistente con la deformazione plastica ammissibile (5%, secondo EN 1993-1-5, Appendice C, o specifiche definite dall'utente).

Risultati

Una volta che la verifica è completata, i tassi di lavoro determinanti sono disponibili in forma tabellare e grafica (come mostrato nell'immagine 3). I risultati nel giunto sono accessibili tramite la barra degli strumenti e questi risultati possono essere filtrati separatamente in base ai rispettivi componenti (Figura 4).

Una delle nuove funzioni in RFEM 6 è l'output dei dettagli della verifica comprensivi delle formule di verifica utilizzate. Le formule fornite possono anche essere incluse nella relazione di calcolo. Una panoramica dei dettagli della verifica in termini di verifica del giunto in acciaio è mostrata nell'immagine 5.

Osservazioni finali

In conclusione, Giunti acciaio, l'add-on di RFEM 6, permette l'analisi di collegamenti per acciaio utilizzando un modello EF. L'immissione di diverse situazioni di collegamento è possibile tramite i vari componenti offerti dal add-on. Il modello EF corrispondente al collegamento definito viene generato automaticamente sullo sfondo. Anche il trasferimento del carico di tutte le combinazioni di carico ai nodi selezionati è automatico.

I carichi determinati sul modello EF sono successivamente utilizzati per le verifiche dei componenti secondo EN 1993-1-8 (inclusi gli Appendici Nazionali). L'add-on può essere utilizzato per la verifica di qualsiasi collegamento con le sezioni trasversali laminate e saldate attualmente disponibili come sezioni a I, a U, a T e angolari.

Inoltre, non ci sono restrizioni sul carico planare poiché tutte le forze interne sono considerate nella verifica (N, Vy, Vz, My, Mz e Mt).

Infine, viene fornita una panoramica dettagliata dei risultati e delle verifiche. Sia le tabelle dei risultati che i dettagli della verifica possono essere trasferiti alla relazione di calcolo di RFEM. Il modello EF generato può anche essere salvato e utilizzato per un ulteriore utilizzo e analisi.

Autore

Irena Kirova, M.Sc.

Irena Kirova, M.Sc.

Marketing e assistenza clienti

La Sig.ra Kirova è responsabile della creazione di articoli tecnici e fornisce supporto tecnico ai clienti Dlubal.

Parole chiave

Collegamento per acciaio Giunto acciaio

Link

Scrivi un commento...

Scrivi un commento...

  • Visualizzazioni 3660x
  • Aggiornato 5. giugno 2023

Contattaci

Contatta Dlubal

Ha altre domande o ha bisogno di consigli? Contattaci tramite telefono, e-mail, chat o forum, oppure effettua una ricerca nella pagina delle FAQ, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

+39 051 9525 443

[email protected]

Collegamenti con sezioni cave circolari in RFEM 6

Collegamenti con sezioni cave circolari in RFEM 6

Webinar 29. febbraio 2024 14:00 - 15:00 CET

Analisi strutturale avanzata con RFEM 6 Python API

Analisi strutturale avanzata con RFEM 6 Python API

Webinar 26. marzo 2024 14:00 - 15:00 CEST

Analisi di stabilità lineare in RFEM 6 e RSTAB 9

Analisi di stabilità lineare in RFEM 6 e RSTAB 9

Webinar 4. aprile 2024 14:00 - 15:00 CEST

RFEM 6 | Studenti | Introduzione alla verifica delle aste

Corsi di formazione online 10. aprile 2024 16:00 - 19:00 CEST

RSECTION 1 | Studenti | Introduzione alla resistenza dei materiali

Corsi di formazione online 17. aprile 2024 16:00 - 17:00 CEST

RFEM 6 | Studenti | Introduzione alla FEA

Corsi di formazione online 24. aprile 2024 16:00 - 19:00 CEST

RFEM 6 | Studenti | Introduzione alla verifica delle strutture di legno

Corsi di formazione online 30. aprile 2024 16:00 - 17:00 CEST

RFEM 6 | Studenti | Introduzione alla verifica del calcestruzzo armato

Corsi di formazione online 8. maggio 2024 16:00 - 17:00 CEST

RFEM 6
Ingresso con copertura ad arco

Programma principale

La nuova generazione del software 3D agli elementi finiti viene utilizzata per l'analisi strutturale di aste, superfici e solidi.

Prezzo della prima licenza
4.650,00 EUR
RFEM 6

Steel Design for RFEM 6

Progettazione

L'add-on Verifica acciaio esegue le verifiche allo stato limite ultimo e di esercizio delle aste in acciaio secondo varie norme.

Prezzo della prima licenza
2.850,00 EUR
RFEM 6
Collegamenti in acciaio nella struttura del telaio

Collegamenti

L'add-on Giunti acciaio per RFEM analizza i collegamenti per strutture in acciaio utilizzando un modello agli elementi finiti. Il modello EF viene generato automaticamente in background e può essere controllato tramite il semplice e familiare input di componenti.

Prezzo della prima licenza
2.350,00 EUR