Modulo aggiuntivo RF-IMP/RSIMP per RFEM/RSTAB

Ulteriori informazioni

Newsletter

Iscriviti per scoprire le novità, ricevere informazioni e consigli utili.

Generazione delle strutture predeformate ed imperfezioni equivalenti per il calcolo non-lineare

Il modulo aggiuntivo RF-IMP/RSIMP crea automaticamente le imperfezioni per il calcolo delle non‑linearità geometriche.

Quindi, in RFEM/RSTAB è possibile eseguire il progetto allo stato limite ultimo tenendo conto della stabilità durante l'analisi del II ordine o a grandi spostamenti sia per strutture intelaiate che per elementi solidi o gusci.

  1. Caratteristiche

    • Creazione di mesh agli EF predeformata
    • Generazione di imperfezioni equivalenti per aste come carichi equivalenti considerando
      • i coefficienti di riduzione r1 e r2
      • le frecce delle monte sulle curve di instabilità
    • Deformazione della struttura dovuta allo spostamento dei nodi
    • Generazione di imperfezioni in funzione: 
    • Imperfezioni equivalenti su aste e set di aste (ad esempio colonne costituite da diverse aste)
    • Visualizzazione dei modi delle imperfezioni generate
  2. 2-en

    Input

    Il modulo analizza le predeformazioni di un caso di carico così come i modi di vibrare nelle analisi di stabilità o nei calcoli dinamici. Grazie alle deformazioni iniziali, è possibile predeformare la struttura o creare casi di carico con imperfezioni equivalenti delle aste.

    Il modello iniziale pre-deformato è utile soprattutto per strutture costituite da superfici e da elementi solidi (RFEM) e da aste. È necessario specificare solo il valore massimo a cui la deformazione è da scalare. Tutti i FE o modelli di nodi verranno scalati in funzione alla deformazione iniziale.

    Le imperfezioni equivalenti sono particolarmente utili per le strutture intelaiate. RF‑IMP/RSIMP visualizza una finestra addizionale dove è possibile assegnare inclinazioni e controfrecce alle aste e ai set di aste. Esse possono essere o generate automaticamente in funzione della normativa selezionata o definite manualmente. È possibile selezionare una delle seguenti normative:

    • European Union EN 1992:2004
    • European Union EN 1993:2005
    • Germany DIN 18800:1990-11
    • Germany DIN 1045-1:2001-07
    • Germany DIN 1052:2004-08

    Solo le imperfezioni che risultano appropriate alla deformazione iniziale vengono applicate alle relatve aste. Inoltre, è possibile tener conto dei coefficienti di riduzione. In questo modo, è possibile applicare l'imperfezione in modo efficace.

  3. Mesh EF predeformata

    Generazione

    Quando si genera una mesh predeformata FE in RFEM, i dati dello spostamento di ogni singolo nodo vengono salvati sullo sfonfo. Questo può essere usato per il calcolo delle combinazioni di carico in RFEM. Al fine di verificare i dati generati, la pre-deformazione viene visualizzata in tabelle e graficamente.

    Se si vogliono spostare direttamente i nodi della struttura, le coordinate dei nodi sono modificate immediatamente dopo la generazione. Se si usano imperfezioni equivalenti, RF-IMP/RSIMPcrea un normale caso di carico contenente anche le imperfezioni delle aste. Per facilitare il controllo dei dati, le imperfezioni generate sono visualizzate sia in forma tabellare che grafica.

  4. 4-en

    Uso di mesh EF predeformata

    È possibile utilizzare le  mesh pre-deformateagli EF precedenti nelle combinazioni di carico. Per far ciò, si seleziona il relativo caso RF-IMP nei parametri di calcolo della combinazione di carico; poi, il calcolo delle forze interne viene eseguito per la struttura imperfetta.

  5. Imperfezione inclusa nel gruppo di carico

    Uso di imperfezioni equivalenti

    Per questo tipo di generazione viene creato un normale caso di carico contenente le imperfezioni equivalenti. Il caso di carico può essere modificato manualmente.

    Successivamente, sarà combinato in gruppi di carico con i casi di carico "normali".

Contattaci

Contatti Dlubal

Domande sui nostri prodotti? Hai bisogno di consigli per il tuo progetto?
Contattaci o trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Progetti clienti

customer-projects-de

Interessanti progetti dei nostri clienti realizzati con i programmi di analisi strutturale Dlubal Software.

PREZZO per RFEM (netto)

  • RF-IMP 5.xx

    760,00 USD

  • Licenza addizionale

    342,00 USD

PREZZO per RSTAB (netto)

  • RSIMP 8.xx

    450,00 USD

  • Licenza addizionale

    225,00 USD

RFEM
RFEM 5.xx

Programma principale

Software di calcolo FEM

RSTAB
RSTAB 8.xx

Programma principale

Software di calcolo di strutture intelaiate

RSTAB
STEEL 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi tensionale di aste

RFEM
RF-STABILITY 5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di stabilità secondo il metodo di calcolo agli autovalori

RSTAB
STEEL EC3 8.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione di aste e set di aste di acciaio sec. EC3

RSTAB
RSBUCK 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di instabilità di strutture intelaiate

RFEM
RF-STEEL EC3 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e dei set di aste di acciaio secondo Eurocodice 3

RFEM
RF-CONCRETE 5.xx

Modulo aggiuntivo

Progettazione delle aste e delle superfici di cemento armato (piastre, pareti, strutture piane, gusci)

RFEM
EC2 for RFEM 5.xx

Estensione di modulo per RFEM

Impostazioni avanzate dei moduli per la progettazione di strutture in c.a. secondo Eurocodice 2

RSTAB
FE-LTB 8.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi di instabilità flesso-torsionale delle aste secondo l'analisi del secondo ordine (FEA)

RFEM
RF-MAT NL 5.xx

Modulo aggiuntivo

Applicazione delle leggi di materiali non-lineari

RFEM
RF-DYNAM Pro - Natural Vibrations  5.xx

Modulo aggiuntivo

Analisi delle vibrazioni naturali