270x
005500
2024-04-23

Verifiche di stabilità con torsione

Quando si esegue la verifica acciaio in RFEM 6 o RSTAB 9, ricevo l'avviso che la torsione è trascurata nelle verifiche di stabilità. Qual è il motivo e come posso evitare il messaggio di avviso?


Risposta:

Nelle norme, la torsione non è considerata nei progetti di stabilità per il metodo dell'asta equivalente o per il metodo generale. Il messaggio di avviso affronta l'utente su questo fatto.

Prima di tutto, si dovrebbe analizzare l'entità della tensione o dei momenti torsionali. Momenti torsionali molto piccoli nelle aste da progettare spesso impediscono determinati formati di progetto. Per trascurarli e sopprimere l'avviso, è possibile modificare i valori limite nella configurazione ultima. Non esiste una base normativa per questo valore limite e quindi, nessuna specifica generale. Qui trovi ulteriori informazioni:
Trascurando la torsione

Nel caso di sezioni trasversali aperte, si può generalmente presumere che i momenti torcenti agenti non siano trasferiti dalla torsione primaria, ma dalla torsione secondaria (ingobbamento). In RFEM 6 e RSTAB 9, le forze interne sono inizialmente determinate solo con sei gradi di libertà senza considerare l'ingobbamento. Per piccoli momenti torcenti agenti, sembra ovvio trascurare le tensioni torsionali nella verifica. Per i grandi momenti torsionali, tuttavia, si dovrebbe eseguire un calcolo con sette gradi di libertà per considerare anche l'influenza del momento di ingobbamento e le tensioni tangenziali torsionali secondarie. Questo è, ad esempio, con l'add-on Torsione di ingobbamento (7 DOF) per RFEM 6 / RSTAB 9 sarà rilasciata a ciascuna azienda.


Autore

Il signor Rehm è responsabile dello sviluppo di prodotti per strutture in legno e fornisce supporto tecnico ai clienti.

Link