20x
005540
2024-06-18

Implementazione dei dati sperimentali della galleria del vento in RFEM

Come possiamo introdurre i dati sperimentali della galleria del vento in RFEM?


Risposta:

I test in galleria del vento forniscono preziosi dati sperimentali (Figura 1) che rappresentano accuratamente le forze aerodinamiche che agiscono su una struttura. Questi dati sono fondamentali per:

  • Convalida e calibrazione delle simulazioni: assicurarsi che i modelli numerici in RFEM o RWIND corrispondano strettamente alle condizioni del mondo reale.
  • Miglioramento della precisione della progettazione: fornisce informazioni dettagliate sulle pressioni e le forze del vento, portando a progetti strutturali più precisi ed efficienti.
  • Garanzia di sicurezza: Aiutare gli ingegneri a identificare potenziali vulnerabilità e progettare strutture più sicure.

Importanza dell'esempio di convalida

La convalida è un passaggio chiave in qualsiasi processo di simulazione. Garantisce che il modello rappresenti accuratamente le condizioni del mondo reale. Confrontando i risultati della simulazione con i dati sperimentali, gli ingegneri possono identificare le discrepanze e perfezionare i loro modelli, portando a previsioni più accurate.

Implementazione passo dopo passo in RFEM

1. Raccogli e prepara i dati della galleria del vento

  • Configurazione sperimentale

Esegui il test in galleria del vento per misurare le pressioni del vento, le forze e i modelli di flusso su un modello in scala della struttura. In questo esempio, abbiamo utilizzato il valore della pressione del vento dei dati sperimentali per i punti sonda.

  • Formatta i dati

Organizza i dati in un formato strutturato, tipicamente CSV o Excel, compresi i valori della pressione del vento.

2. Imposta il modello sperimentale in RFEM

  • Crea un nuovo progetto:

Apri RFEM e crea un nuovo progetto, quindi costruisci la geometria del modello sperimentale (Figura 2).

  • Definisci un caso di carico per i dati sperimentali e attiva le opzioni dei dati sperimentali del vento (Figura 3), quindi introduci il coordinamento della sonda per punti utilizzando punti di risultato della superficie aggiuntivi (Figura 4).
  • Definisci i parametri di simulazione: imposta la dimensione del dominio, le condizioni al contorno, la densità della mesh (Figura 5), il profilo del vento e l'intensità della turbolenza (Figura 6).

3. Risultati

Dopo aver terminato la simulazione, è possibile vedere il contorno della pressione del vento ottenuto dalla simulazione CFD in RWIND. Inoltre, può essere calcolato per ogni sonda puntuale (Figura 7). Inoltre, è possibile utilizzare i valori di pressione del vento sia sperimentali che numerici per l'analisi strutturale e la progettazione.

Conclusione

L'integrazione dei dati della galleria del vento di convalida in RFEM è un passo importante per ottenere previsioni accurate e affidabili del flusso del vento. Seguendo un approccio sistematico per preparare, importare e confrontare i dati sperimentali con i risultati della simulazione, gli ingegneri possono perfezionare i loro modelli e garantire che i loro progetti siano efficienti e sicuri. Questo processo non solo migliora la credibilità di RFEM, ma contribuisce anche al progresso generale delle pratiche di ingegneria strutturale.


Autore

Il signor Kazemian è responsabile dello sviluppo del prodotto e del marketing per Dlubal Software, in particolare per il programma RWIND 2.