Domande frequenti (FAQ)

Cerca FAQ




Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  • Risposta

    Il processo di appiattimento geometricamente non lineare trasferisce la geometria della mesh reale dei componenti della superficie planare, con fibbia, curva o a doppia curvatura dall'insieme selezionato di schemi di taglio e appiattisce questi componenti planari minimizzando l'energia di distorsione, assumendo il comportamento definito del materiale.


    Il calcolo iterativo utilizzato per questo è controllato dai parametri nel menu "Parametri di calcolo", scheda "Schemi di taglio".


    Il parametro "Numero massimo di iterazioni" limita l'ambito del calcolo e interrompe il processo quando viene raggiunta l'iterazione massima impostata. Se il criterio di convergenza non dipende dal parametro "Tolleranza per i criteri di convergenza" nell'intervallo di convergenza quando è stata raggiunta l'iterazione massima, il programma visualizza Errore 10154.


    Se il programma non visualizza alcun messaggio di errore, è ragionevole ipotizzare la convergenza corretta.

    Di solito è possibile risolvere l'errore regolando la geometria di appiattimento o aumentando il numero massimo di iterazioni.






  • Risposta

    Il perimetro degli spazi vuoti di membrana è descritto da linee di confine. È possibile selezionare queste linee di delimitazione

    1. Linee di delimitazione di superfici al contorno definite globalmente dalle superfici della membrana assegnate o
    2. linee di taglio introdotte successivamente per dividere i tagli sulle superfici della membrana
    Gli spazi vuoti possono essere costituiti solo da una definizione di linea globale, solo di linee di sezione importate successivamente, o da miscele di entrambi i tipi.

    Figura 01 - Righe di confine di spazi vuoti

    Le linee di delimitazione globali sono intoccabili a causa della loro descrizione della geometria fissa (arco, cerchio, spline, ecc.) E sono quindi implementate anche nella determinazione dei vuoti dei piani.

    Tuttavia, le linee di taglio importate in modo rettangolare si basano rispettivamente sulla mesh EF delle superfici assegnate nella specifica della linea di sezione e non hanno alcuna influenza sulla reticolazione stessa.


    Le unità di taglio circondate da linee di confine e intersezione assumono la mesh EF delle superfici assegnate per l'appiattimento. Poiché le linee della sezione si spostano sugli elementi FE, indipendentemente dalla mesh globale nell'area del bordo, non è possibile utilizzare i bordi degli elementi originali FE per descrivere la definizione del tagliente. In questo caso, gli elementi FE interessati all'interno dell'area della linea di intersezione saranno divisi per le linee di taglio.

    A seconda dell'orientamento della linea della sezione, gli elementi FE saranno suddivisi a metà o appena intorno al bordo. Poiché le parti FE sul bordo possono causare difficoltà geometriche, per la decisione è stato inserito un determinato limite di tolleranza. Questa casella di controllo controlla il rapporto di aspetto critico tra il taglio della lunghezza del bordo FE con la linea della sezione e la lunghezza del bordo originale della FE. Se il rapporto è inferiore alla soglia specificata, la linea della sezione sarà deformata rispetto al nodo EF originale.

    Figura 03 - Lisciatura

    Questo può portare ad una "irritazione" della linea della sezione nel caso di una linea di sezione che passa solo dai bordi dell'elemento FE. La situazione è ottimizzata riducendo la soglia di tolleranza mostrata.


  • Risposta

    Il processo di appiattimento integrale in RF-CUTTING-PATTERN non appiattisce ogni modello di taglio singolarmente, ma piuttosto la geometria completa del modello in un solo passaggio. In questo caso, anche il tipo di linea delle rispettive unità del modello di taglio ha un effetto sui modelli di taglio adiacenti.


    Se esiste una linea di saldatura tra due schemi di taglio, il programma garantisce che le linee nell'area di collegamento siano uguali. La geometria degli schemi di taglio è determinata nel modo in cui le lunghezze dei bordi pertinenti degli schemi di taglio sono identiche.

    Il tipo di linea di "linea di confine" consente un esame indipendente delle unità di taglio adiacenti. La lunghezza delle linee di delimitazione nell'area adiacente potrebbe essere diversa.


    Fondamentalmente, le unità vuote hanno le seguenti condizioni

    1. Compensazione della superficie,
    2. Compensazione della linea di confine e
    3. Tipo di linea di confine.
    Questi requisiti sono rappresentati numericamente con precisione nel calcolo integrale. Soprattutto nel caso di modelli di taglio nell'area di delimitazione, il processo di solito non è in grado di determinare una forma universalmente applicabile del modello di taglio poiché ci sono troppe condizioni al contorno.


    Pertanto, il programma è vicino alla soluzione ottimale. I tagli interessati sono particolarmente evidenti a causa della loro curvatura in relazione alla soluzione non compensata. A causa del maggior grado di modifica, anche questi schemi di taglio differiscono leggermente dalle specifiche di compensazione definite, ma sono in equilibrio con tutti gli altri schemi di taglio a causa del calcolo complessivo.









  • Risposta

    Il programma non definisce alcuna lunghezza fissa per la distribuzione della compensazione della linea di confine. In effetti, la compensazione è definita ai nodi della linea di delimitazione e reagisce in connessione con l'appiattimento integrale a seconda della geometria e della rigidezza.



    Nel calcolo, l'appiattimento integrale considera tutte le deformazioni di compensazione sulla superficie e sui bordi con le deformazioni dell'appiattimento stesso.








  • Risposta

    Questo richiede il modulo aggiuntivo RF-CUTTING-PATTERN RFEM. Questo calcola e organizza i modelli di taglio per le strutture di membrane. Questo calcola e organizza i modelli di taglio per le strutture di membrane. Le condizioni al contorno dei modelli di taglio sulla geometria curva sono determinate mediante linee di delimitazione o linee di taglio planari o geodetiche indipendenti. Per informazioni dettagliate, vedere i link sottostanti e i video.
  • Risposta

    Il processo di appiattimento nel modulo aggiuntivo RF ‑ CUTTING ‑ PATTERN è un processo iterativo che appiattisce le rispettive aree di un modello di taglio minimizzando l'energia di distorsione che assume il comportamento del materiale assegnato.

    In termini semplificati, il metodo comprime la geometria iniziale in una pressa assumendo un contatto senza attrito fino a quando le tensioni dovute all'appiattimento sono in equilibrio tra loro.

    → Guarda il video

    Poiché questo processo copre la meccanica completa del componente strutturale curvo, è possibile considerare la compensazione direttamente come un carico di deformazione applicato.

    Figura 01 - Compensaz.

    Poiché le deformazioni della specifica di compensazione interagiscono con le deformazioni dell'appiattimento dell'algoritmo di RF ‑ CUTTING-PATTERN, questo tipo di considerazione della compensazione non può essere confrontata con il normale, ridimensionamento piano dei modelli di taglio non compensati. La considerazione della "meccanica del modello di taglio" completa con tutti i termini di deformazione fornisce una geometria di altissima qualità del modello di taglio.


    Prima dell'appiattimento stesso, il processo di appiattimento integrale determina un sistema di coordinate (ordito e direzione di trama) dall'orientamento medio degli elementi FE, e utilizza il sistema di coordinate inizialmente definito senza tener conto della posizione rispettiva degli elementi FE nell'orientamento del sistema di coordinate per descrivere la deformazione di compensazione e la rigidezza. Così, il confronto mostrato nel video è valido solo per un modello di membrana elastica lineare isotropo.

  • Risposta

    La variazione di direzione risulta dalla compensazione della linea dello 0% nella scheda "Differenziazione diversa per linea" per la linea di confine nell'area di supporto.


    Questa impostazione richiede che la linea di delimitazione nell'area di supporto mantenga la lunghezza della linea, indipendentemente dalla compensazione impostata nel piano. Poiché le linee di saldatura adiacenti ai modelli di taglio adiacenti possono cambiare la loro lunghezza a causa della compensazione impostata nel piano, l'algoritmo cerca la soluzione geometricamente scadente ma energeticamente bilanciata.


    È possibile evitare la brusca modifica se le linee di delimitazione pertinenti sono autorizzate a rilassarsi liberamente durante il processo di appiattimento.



Contattaci

Contattaci

Hai trovato la tua domanda?
In caso contrario, contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il forum di supporto, o inviaci la tua domanda tramite il modulo online.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Simulazione del vento e Generazione carico da vento

Con il programma stand-alone RWIND Simulation, i flussi di vento attorno a strutture semplici o complesse, possono essere simulate mediante una galleria del vento digitale.

I carichi del vento generato che agiscono su questi oggetti possono essere importati in RFEM o RSTAB.

Veramente la miglior assistenza tecnica

““Grazie per le preziose informazioni.

Vorrei fare un complimento al vostro team di assistenza tecnica. Sono sempre sorpreso da come trovate le risposte alle mie domande velocemente e professionalmente. Ho usato molti software con un contratto di supporto nel campo dell'analisi strutturale, ma il vostro supporto è di gran lunga il migliore. "