Knowledge Base

Cerca





Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Figura 01 - Problema di ricerca

    Approcci di modellazione per collegamenti di cuscinetti a taglio / foro per mezzo di FEA

    Per indagini più dettagliate su collegamenti a taglio oa foro o il loro ambiente circostante, la definizione del problema di contatto non lineare ha un ruolo importante. Questo articolo utilizza un modello solido per la ricerca di modelli di superficie comparabili e semplificati.
  2. Figura 01 - Influence of the Load Duration on the Design Value of the Strength
  3. Figura 01 - Modello reale e modello numerico

    Considerazione degli svincoli tra superfici

    Questo documento spiega la considerazione della conformità tra le superfici utilizzando giunti di linea e rilasci di linea. I giunti di linea e le condivisioni di linea tengono conto delle conformità tra le aree. Esempi di questo sono giunti in costruzione in cemento armato o giunti angolari in costruzioni in legno lamellare incrociate.
  4. Figura 01 - Telaio base per il modello shell

    Modellazione dei collegamenti con elementi bidimensionali

    Con RF-/FRAME-JOINT Pro, è possibile progettare giunti secondo DIN 18800 o Eurocodice 3. Quando si considerano giunti non normalizzati o si vuole indagare sul comportamento di un collegamento più in dettaglio, si raccomanda di utilizzare un modello numerico con elementi shell. Il seguente articolo mostrerà come strutturare tale modello.
  5. Figura 01 - Modello 1

    Come modellare il collegamento tra pilastri e setti

    In caso di strutture a piastra, è sempre necessario considerare le condizioni di vincolo realistiche. In funzione della deformabilità dei supporti, è possibile che si verifichino risultati differenti.
  6. 1 - Calculation Parameters of Load Case

    Considerazione delle fasi di costruzione in RFEM

    Lo stato attuale di sviluppo di software agli elementi finiti e calcolatori consente il calcolo di strutture sempre più complesse, effettuato su di un unico intero modello. Ciò determina la presenza di alcune problematiche pratiche di costruzione, come quella relativa alla considerazione delle fasi di costruzione nel modello.

  7. 01 Modello completo

    Confronto tra progetto plastico di un modello shell e un modello asta non-lineare

    L'esempio seguente mostra il confronto tra un modello costituito elementi bidimensionali (shell) e un semplice modello costituito da elementi monodimensionali (asta) in RFEM. Nel modello shell, viene modellata una trave con superfici incastrate ad entrambi gli estremi, creando un sistema staticamente indeterminato che genererà cerniere plastiche quando sovraccaricato. Il confronto viene eseguito con un modello asta, mantenendo le stesse condizioni di vincolo al contorno.

  8. Figura 01 - Discretizzazione nell'area del foro di perforazione

    Modellazione di vetrate vincolate per punti 2

    Come accennato nella parte 1 dell'articolo, per il calcolo della capacità portante la normativa tedesca per le strutture in vetro DIN 18008-3 richiede che i fissaggi puntuali per i pannelli di vetro siano modellati con il FEM. Le regole sono descritte nell'Appendice B della normativa [1].

  9. Figura 01 - Displaying Distribution of Load 1

    Visualizzazione della distribuzione del carico 1

    Un nuovo tipo di risultato è disponibile in Risultati in RFEM. "Distribuzione del carico" rappresenta un carico effettivamente applicato al sistema di punti di maglia FE o superfici FE. Soprattutto in caso di carichi di linea e carichi liberi, la dimensione della maglia FE gioca un ruolo importante nel caricamento.

  10. Figura 01 - Displaying Distribution of Load 2

    Visualizzazione della distribuzione del carico 2

    Per rilevare le forze interne di governo di una piastra, viene comunemente utilizzato un caricamento a scacchiera. Poiché non è necessario dividere la superficie in singoli segmenti di carico, il carico viene solitamente eseguito mediante carichi rettangolari liberi. Tuttavia, in confronto con un carico di superficie "normale", lo svantaggio della "copertura" esclusa del carico nella grafica e quindi la distribuzione del carico non è chiaramente visibile nella stampa grafica.

1 - 10 di 21

Contattaci

Contattaci

Hai domande o hai bisogno di un consiglio?
Contattaci tramite il nostro supporto gratuito via email, chat o forum oppure trova soluzioni e consigli utili nella nostra pagina FAQ.


    +39 051 9525 443

    info@dlubal.it

    Knowledge Base

    Nella pagina 'Knowledge Base', puoi trovare molti articoli tecnici, suggerimenti e trucchi che possono aiutarti a risolvere le problematiche di progettazione strutturale che potresti incontrare usando i programmi Dlubal Software

    Primi passi

    Primi passi

    Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

    Software potente ed efficace

    “Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”