Knowledge Base

Cerca

Show Filter Hide Filter





Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Simulazione del vento e Generazione carico da vento

Con il programma stand-alone RWIND Simulation, i flussi di vento attorno a strutture semplici o complesse, possono essere simulate mediante una galleria del vento digitale.

I carichi del vento generato che agiscono su questi oggetti possono essere importati in RFEM o RSTAB.

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Modello edificio

    Opzioni per considerare effetti torsionali accidentali secondo EN 1998-1

    Per considerare le inesattezze relative alla posizione delle masse in l'analisi dello spettro di risposta, la norma EN 1998-1 specifica le regole che devono essere applicate sia nell'analisi dello spettro di risposta semplificata che multimodale Queste regole descrivono la seguente procedura generale: la massa dell'impalcato deve essere spostata da una certa eccentricità, che quello risulta in un momento torsionale.

  2. Schema del sistema

    Calcolo dello collegamento saldato della sezione a I

    Verrà progettato un collegamento saldato di una sezione trasversale HEA sotto flessione biassiale con forza assiale. Verrà eseguita la progettazione delle saldature per le forze interne indicate secondo il metodo semplificato (DIN EN 1993-1-8, punto 4.5.3.3) mediante SHAPE-THIN.

  3. Finestra di dialogo 'Inserisci modello DXF'

    Modellazione di sezioni trasversali basata su file DXF

    In SHAPE-THIN, è possibile importare le geometrie delle sezioni trasversali disponibili come layout di contorno o centroidi in formato DXF e utilizzarle come base per la modellazione.

  4. Tensioni e classificazione

    Classificazione e verifica allo stato limite ultimo delle sezioni trasversali di SHAPE-THIN

    Quando si progetta una sezione trasversale in acciaio secondo l'Eurocodice 3, è importante assegnare il profilo ad una delle quattro classi della sezione trasversale. Le classi 1 e 2 consentono un'analisi plastica, le classi 3 e 4 sono solo per l'analisi elastica. Oltre alla resistenza della sezione trasversale, è necessario analizzare la stabilità del componente strutturale.

  5. Figura 01 - Sezione trasversale

    Pannelli irrigiditi secondo EN 1993-1-5, punto 4.5

    In SHAPE-THIN, è possibile eseguire il calcolo dei pannelli irrigiditi in conformità del punto 4.5 dell'EN 1993-1-5. Per i pannelli irrigiditi, è necessario considerare sia le superfici efficaci dovute all'instabilità locale dei singoli pannelli nella piastra e negli irrigidimenti che le superfici efficaci dall'instabilità globale dell'intero pannello irrigidito.
  6. Diagramma dei risultati della sezione trasversale lorda

    Ridistribuzione delle sollecitazioni di taglio da elementi null

    SHAPE-THIN consente di calcolare le proprietà della sezione e le tensioni di tutte le sezioni trasversali. Se una flangia o un nastro sono indeboliti dai fori dei bulloni, si può considerare questo usando elementi null. Le tensioni saranno successivamente ricalcolate con i valori della sezione trasversale ridotta. In questo caso, è necessario prestare particolare attenzione alle sollecitazioni di taglio. Per impostazione predefinita, questi sono impostati a zero nell'area degli elementi nulli. Quando si ricalcolano le sollecitazioni di taglio con i valori della sezione trasversale ridotta e senza ulteriore adattamento, si scopre che l'integrale delle sollecitazioni di taglio non è più uguale alla forza di taglio applicata. L'esempio seguente mostra in dettaglio come calcolare lo sforzo di taglio.

  7. Spessore di saldatura del raccordo a con diversa penetrazione. a Spessore della saldatura del raccordo a penetrazione normale b Spessore della saldatura del raccordo a penetrazione profonda

    Verifica delle saldature a cordone d’angolo secondo EN 1993-1-8

    Quella a cordone d’angolo è il tipo di saldatura più comune nelle strutture in acciaio. Secondo il paragrafo 4.3.2.1 (1) dell’EN 1993‑1‑8 [1], le saldature a cordone d’angolo potrebbero essere utilizzate per collegare parti strutturali con angolo di cianfrino compreso fra 60° e 120°.

  8. Sistema

    Irrigidimento delle strutture

    Gli edifici devono essere progettati e dimensionati in modo che i carichi verticali e orizzontali siano condotti in modo sicuro e senza grandi spostamenti generalizzati nell'edificio. Esempi di carichi orizzontali sono il vento, l'inclinazione involontaria, i terremoti o un'esplosione.

  9. Informazioni sulle aree della sezione trasversale

    Informazioni sulle aree della sezione trasversale

    Il software delle proprietà della sezione trasversale SHAPE-THIN offre la possibilità di combinare le parti della sezione trasversale in una 'sezione' e visualizzare le proprietà della sezione trasversale. Pertanto, è possibile determinare i valori dei singoli componenti in una sezione trasversale composita.

  10. Sezioni trasversali curve in SHAPE-THIN

    Sezioni trasversali curve in SHAPE-THIN

    Oltre a archi e cerchi, è possibile modellare le seguenti sezioni trasversali in SHAPEK 8.xx:

    • Ellissi
    • Archi ellittici
    • Parabole
    • Iperbole
    • Spline
    • NURBS ( B-spline non uniformemente razionale )

1 - 10 di 22

Contattaci

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Software potente ed efficace

“ A mio avviso, il software è così potente e versatile che gli utenti apprezzano le prestazioni dopo aver appreso correttamente il programma.