Edifici residenziali multipiano a Cracovia, Polonia

Calcolato con Dlubal Software

  • Progetto cliente

Progetto cliente

Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore

Visualizza il testo originale

A Cracovia, in Polonia, gli edifici residenziali a più piani sono stati progettati con Dlubal Software. Hanno un parcheggio sotterraneo a un piano e diverse unità aziendali al piano terra.

Ingegneria strutturale MGM Konstrukcje Inżynierskie s.c.
Cracovia, Polonia
www.mgm-ki.pl

Modello

Struttura

I quattro edifici nella parte fuori terra dell'edificio sono collegati da giunti di dilatazione, ma hanno una piastra di fondazione comune. Le tre unità immobiliari più alte con un'altezza di 51,08 m sono composte da 16 piani. La piccola unità è alta 25,8 m e ha otto piani. Tutte le unità hanno un piano interrato comune che si estende oltre la pianta del pavimento fuori terra.

In ciascuna delle parti più alte dell'edificio, gli appartamenti a maisonette sono previsti per l'ultimo piano (mezzo piano).

Nel garage, l'edificio è lungo 96,56 m. È largo 54 m nella parte curva dell'edificio e 28,40 m nelle altre aree. Le dimensioni della superficie del terreno sono 43,6 mx 52 m per l'unità di costruzione sinistra e 42,4 mx 21 m per l'unità di destra. La profondità dei parcheggi sotterranei varia tra 3,76 me 4,61 m. L'altezza dell'area di lavoro va da 2,98 a 3,83 m.

La piastra di fondazione ha uno spessore di 100 cm nella zona giorno e 80 cm nella zona del cortile (con aree della colonna e passaggi ispessiti). Le pareti esterne del garage sono realizzate in cemento armato con uno spessore di 25 cm.

Il seminterrato è completamente progettato come una lastra monolitica con un sistema di colonne-solaio, dove le travi simili a pareti sono utilizzate come colonne. Le pareti nella zona d'ingresso dei garage sono anch'esse in cemento armato e fungono da irrigidimenti nella zona di traffico dei veicoli, nonché nelle trombe delle scale e nei nuclei degli ascensori. Allo stesso tempo, separano le stanze con attrezzature tecniche. Generalmente, le pareti interne in cemento armato hanno uno spessore di 25 cm, in alcuni casi solo 20 cm. Lo spessore delle pareti del nucleo dell'elevatore è di 15 cm.

I piani sopra il livello del suolo sono progettati come un sistema combinato di lastre/pareti. Al piano terra, la struttura è completata da colonne. Tutte le lastre del pavimento e del soffitto sono progettate come lastre monolitiche in cemento armato.

Al piano terra, ci sono lastre con uno spessore di 22 cm nell'area di lavoro e 30 cm sopra l'area del garage. Quest'ultimo si estende oltre le pareti esterne della struttura fuori terra. Le lastre del pavimento hanno uno spessore di 22 cm e sono progettate come piastre di rinforzo trasversali continue.

Le pareti portanti negli ultimi cinque piani di ogni unità immobiliare sono, per quanto possibile, introdotte come pareti in muratura costituite da lastre di silicato di calcio.

I singoli piani sono separati da pareti in muratura non portanti, che sono anche costituite da piastre di silicato di calcio. I pannelli del balcone e della loggia ai piani delle unità abitative hanno uno spessore di 18 cm. Le pareti della scala sono realizzate in cemento armato con uno spessore da 20 a 25 cm. Le scale che attraversano tutti i piani sono progettate come scale a due scale. Gli atterraggi e i gradini hanno uno spessore di 18 cm.

Ogni edificio dell'intero modello forma un'unità rigida: I muri di cemento armato divisori dell'appartamento sono collegati ai muri di cemento armato dell'area di traffico dei veicoli del garage.

Scrivi un commento...

Scrivi un commento...

  • Visualizzazioni 3228x
  • Aggiornato 1. giugno 2021

Contattaci

Contatta Dlubal

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Corso di formazione online | Inglese

Eurocodice 2 | Strutture di calcestruzzo secondo DIN EN 1992-1-1

Corsi di formazione online 25. febbraio 2022 8:30 - 12:30 CET

Eurocodice 5 | Strutture in legno secondo DIN EN 1995-1-1

Corsi di formazione online 17. marzo 2022 8:30 - 12:30 CET

Considerazione delle fasi costruttive\n in RFEM 6

Considerazione delle fasi di costruzione in RFEM 6

Webinar 13. gennaio 2022 14:00 - 15:00 CET

Introduzione al nuovo RFEM 6

Introduzione al nuovo RFEM 6

Webinar 11. novembre 2021 14:00 - 15:00 EST

Dlubal Info Day

Dlubal Info Day online | 15 dicembre 2020

Webinar 15. dicembre 2020 9:00 - 16:00 CET

Interazione terreno-struttura in RFEM

Interazione terreno-struttura in RFEM

Webinar 27. ottobre 2020 14:00 - 14:45 CET

Verifica calcestruzzo secondo ACI 318-19 in RFEM

Webinar 20. agosto 2020 14:00 - 15:00 EST

Modellazione avanzata in RFEM 5 Parte 2

Modellazione avanzata in RFEM 5 | Parte 2

Webinar 14. novembre 2019 15:00 - 16:00

Modellazione avanzata in RFEM 5 | Parte 1

Modellazione avanzata in RFEM 5 | Parte 1

Webinar 25. settembre 2019 15:00 - 16:00

Webinar 3:

Webinar 3: Integrazione BIM e RFEM

Webinar 20. agosto 2019 15:00 - 16:00

Progettazione di un edificio multipiano in Xlam, Modena

Webinar 1: Introduzione al programma FEM RFEM

Webinar 18. giugno 2019 15:00 - 16:00

Analisi degli spettri di risposta ASCE 7-16 in RFEM

Webinar 22. maggio 2019 15:00 - 16:00

Integrazione BIM ottimale con Revit e RFEM

Integrazione BIM ottimale con Revit e RFEM

Webinar 12. dicembre 2018 15:00 - 16:00