Creazione grafica/tabellare di sezioni trasversali definite dall'utente in RSECTION 1

Articolo tecnico sul tema Analisi strutturale con Dlubal Software

  • Knowledge Base

Articolo tecnico

Questo articolo è stato tradotto da Google Traduttore

Visualizza il testo originale

RSECTION 1 è un programma stand-alone per determinare le proprietà della sezione per sezioni trasversali in parete sottile e massiccia, nonché per eseguire un'analisi delle tensioni. Inoltre, il programma può essere collegato sia a RFEM che a RSTAB: le sezioni di RSECTION sono disponibili nelle librerie di RFEM/RSTAB e le forze interne di RFEM/RSTAB possono essere importate in RSECTION.

La sezione trasversale definita dall'utente in RSECTION 1 può essere creata inserendo i dati utilizzando vari metodi: graficamente, in tabelle, tramite script o importando un file DXF. Questo articolo mostrerà le basi per definire le sezioni trasversali in forma grafica e tabellare.

Gli strumenti grafici e le funzioni in RSECTION consentono la modellazione di forme di sezione complesse nel consueto metodo comune per i programmi CAD. L'input grafico supporta, tra le altre cose, le impostazioni di archi, cerchi, ellissi, parabole e NURBS. Inoltre, l'interfaccia utente è molto simile a quella di RFEM/RSTAB: include la finestra di lavoro, il navigatore, le tabelle e la barra degli strumenti (Figura 1).

Allo stesso modo di RFEM 6, è possibile definire oggetti di base come materiali, punti, linee, parti, aperture, elementi e punti di tensione utilizzando la scheda Dati del Navigatore. La libreria dei materiali è disponibile per importare materiali, ma puoi anche definirla tu stesso.

Infatti, le sezioni trasversali in RSECTION 1 sono generate come un insieme di elementi definiti come singole linee, archi, cerchi, ellissi, parabole e NURBS. Possono essere definiti graficamente tramite la barra degli strumenti come mostrato nell'immagine 2. Inoltre, è possibile definirli tramite la finestra di dialogo disponibile tramite la barra degli strumenti, il navigatore e le tabelle.

Gli elementi definiti devono sempre trovarsi in una superficie chiamata "parte". Se gli elementi vengono creati graficamente, le parti vengono create automaticamente. Se, invece, vengono creati tramite una finestra di dialogo, le parti devono essere create in anticipo. È possibile definire le parti selezionando le linee del contorno, come mostrato nel video di questo articolo. Le proprietà della sezione trasversale come l'area della sezione trasversale e il momento d'inerzia sono calcolati sulla base della definizione delle parti. Infine, i punti tensionali sono generati automaticamente definendo le parti (Figura 3); tuttavia, possono essere definiti anche manualmente.

Una volta definita la sezione trasversale e generati i punti tensionali, è possibile avviare l'analisi e calcolare le tensioni sulla sezione trasversale efficace. L'analisi delle tensioni in RSECTION 1 sarà considerata in un prossimo articolo della Knowledge Base.

Autore

Irena Kirova, M.Sc.

Irena Kirova, M.Sc.

Marketing e assistenza clienti

La Sig.ra Kirova è responsabile della creazione di articoli tecnici e fornisce supporto tecnico ai clienti Dlubal.

Parole chiave

Sezione trasversale Elementi Parti

Link

Scrivi un commento...

Scrivi un commento...

  • Visualizzazioni 315x
  • Aggiornato 4. marzo 2022

Contattaci

Contatta Dlubal

Ha altre domande o ha bisogno di consigli? Contattaci via telefono, e-mail, chat o forum o trova soluzioni suggerite e consigli utili nella nostra pagina delle domande frequenti disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

+39 051 9525 443

[email protected]

RSECTION 1

Programma principale

Il programma stand-alone RSECTION determina le proprietà per qualsiasi sezione trasversale massiva e in parete sottile e calcola lo stato di sforzo.

Prezzo della prima licenza
1.660,00 USD