Knowledge Base

Cerca





Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Simulazione del vento & Generazione carico da vento

Con il programma stand-alone RWIND Simulation, i flussi di vento attorno a strutture semplici o complesse, possono essere simulate mediante una galleria del vento digitale.

I carichi del vento generato che agiscono su questi oggetti possono essere importati in RFEM o RSTAB.

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Confronto dei risultati

    Effetti di diversi modi per supportare le linee di modello nelle strutture di vetro

    A causa delle proprietà speciali del vetro, è necessario prestare molta attenzione ai dettagli durante la modellazione in un modello EF. Il vetro ha un'elevata resistenza alla compressione ed è quindi generalmente progettato solo per le sue tensioni di trazione. Un particolare svantaggio del materiale è la sua fragilità. Pertanto, i picchi di tensione che si verificano nel calcolo non devono essere facilmente trascurati.

  2. Armatura necessaria per la nervatura e distribuzione della forza assiale del muro

    Modellazione e determinazione di forze interne per una trave a T con parete in muratura sopra

    Quando si modella una nervatura di calcestruzzo armato con una parete di mattoni sopra, c'è il rischio che la nervatura sia sottostimata se il comportamento strutturale della muratura non è considerato correttamente e il collegamento tra la parete in muratura e la trave non è modellato sufficientemente . Questo articolo affronta questo problema e mostra le possibili opzioni di modellazione di tale struttura. In questo esempio, l'armatura è determinata solo dalle forze interne e senza alcuna armatura minima secondaria.

  3. Definizione della curva tensioni-deformazioni del calcestruzzo fibrorinforzato con acciaio

    Determinazione delle proprietà del materiale del calcestruzzo fibrorinforzato con acciaio e utilizzo in RFEM

    Il calcestruzzo fibrorinforzato con acciaio è oggi utilizzato principalmente per pavimenti industriali o per sale, per piastre di fondazione con carichi bassi, pareti di scantinati e pavimenti di scantinati. Dalla pubblicazione della prima linea guida da parte del Comitato tedesco per il cemento armato (DAfStb) sul calcestruzzo fibrorinforzato con acciaio nel 2010, l'ingegnere strutturale può utilizzare gli standard per la progettazione del materiale composito in cemento armato in fibra di acciaio, che rende l'uso della fibra rinforzata calcestruzzo sempre più popolare nella costruzione. Questo articolo spiega i parametri dei singoli materiali del calcestruzzo fibrorinforzato con acciaio e come gestirli nel programma FEM RFEM.

  4. Valutazione del modo di oscillare

    Determinazione dei carichi sismici per piano tramite le restrizioni nodali

    Quando si introducono e si trasferiscono carichi orizzontali come il vento o i carichi sismici, ci sono difficoltà crescenti nei modelli 3D. Per evitare tali problemi, alcune norme (ad esempio ASCE 7, NBC) richiedono la semplificazione del modello utilizzando i diaframmi che distribuiscono i carichi orizzontali ai componenti strutturali che trasferiscono i carichi, ma non possono trasferire la flessione stessa (chiamata "Diaframma").

  5. Ricerca dei nodi iniziali delle linee tramite l'interfaccia COM

    Metodi per selezionare gli elementi tramite l'interfaccia COM

    Quando si modificano gli elementi tramite l'interfaccia COM, la selezione di elementi è spesso un problema perché non può essere eseguita visivamente tramite la finestra di lavoro. La selezione può essere particolarmente difficile per i modelli che sono stati creati tramite l'interfaccia del programma e devono quindi essere modificati utilizzando un programma separato. Oltre all'eccezione, quando la selezione è stata effettuata precedentemente tramite RFEM, ci sono diverse alternative per la programmazione.

  6. Piattaforma parametrizzata definita dall'utente

    Creazione di una piattaforma definita dall'utente per l'utilizzo in RF-/TOWER Equipment

    Il seguente articolo tecnico descrive la creazione di una piattaforma definita dall'utente da utilizzare su una torre a quattro lati nei moduli aggiuntivi RF-/TOWER. Innanzitutto, iniziare con un modello vuoto di tipo 3D e definire quattro nodi. La numerazione e la posizione di questi nodi sono molto importanti qui.

  7. Figura 01 - Problema di ricerca

    Approcci di modellazione per collegamenti di cuscinetti a taglio / foro per mezzo di FEA

    Per indagini più dettagliate su collegamenti a taglio oa foro o il loro ambiente circostante, la definizione del problema di contatto non lineare ha un ruolo importante. Questo articolo utilizza un modello solido per la ricerca di modelli di superficie comparabili e semplificati.
  8. Opzione di modellazione 1 e 2 senza Member Elastic Foundation

    Opzioni per la modellazione di pile annoiate

    RFEM e RSTAB offrono diverse opzioni per modellare pali trivellati. Un'opzione è di visualizzare i pali trivellati come vincoli a valore singolo o a cerniera. Un'altra opzione è la modellazione realistica tenendo conto del suolo mediante l'applicazione di un fondamento elastico dell'asta. I due esempi che seguono saranno descritti in dettaglio. Tuttavia, la resistenza della base del palo, l'attrito della pelle e gli strati del suolo non sono considerati in questo articolo tecnico.

  9. Figura 01 - Modello reale e modello numerico

    Considerazione degli svincoli tra superfici

    Questo documento spiega la considerazione della conformità tra le superfici utilizzando giunti di linea e rilasci di linea. I giunti di linea e le condivisioni di linea tengono conto delle conformità tra le aree. Esempi di questo sono giunti in costruzione in cemento armato o giunti angolari in costruzioni in legno lamellare incrociate.
  10. Figura 01 - Telaio base per il modello shell

    Modellazione dei collegamenti con elementi bidimensionali

    Con RF-/FRAME-JOINT Pro, è possibile progettare giunti secondo DIN 18800 o Eurocodice 3. Quando si considerano giunti non normalizzati o si vuole indagare sul comportamento di un collegamento più in dettaglio, si raccomanda di utilizzare un modello numerico con elementi shell. Il seguente articolo mostrerà come strutturare tale modello.

1 - 10 di 248

Contattaci

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Software potente ed efficace

“Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”