Knowledge Base

Cerca





Perché Dlubal Software?

solutions

  • Più di 45.000 utenti in 95 Paesi
  • Un solo software per tutti settori
  • Supporto gratuito fornito da ingegneri esperti
  • Intuitivo e facile da imparare
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo
  • Sistema modulare flessibile ed estensibile in fuzione delle proprie necessità
  • Licenze singole o di rete
  • Software verificato dall'utilizzo in molti progetti noti

Simulazione del vento e Generazione carico da vento

Con il programma stand-alone RWIND Simulation, i flussi di vento attorno a strutture semplici o complesse, possono essere simulate mediante una galleria del vento digitale.

I carichi del vento generato che agiscono su questi oggetti possono essere importati in RFEM o RSTAB.

Newsletter

Ricevi regolarmente informazioni riguardo notizie, consigli utili, eventi, offerte speciali e buoni.

  1. Influenza della durata del carico sul valore di progetto della resistenza

    Combinazioni di carichi in strutture di legno per le normative europee ed americane

    Oltre a determinare i carichi, ci sono alcune particolarità riguardanti la combinatoria dei carichi nella progettazione del legno che devono essere considerate. Contrariamente alle strutture in acciaio in cui il carico maggiore risulta da tutte le azioni sfavorevoli, nella costruzione in legno, i valori di resistenza dipendono dalla durata del carico e dall'umidità del legno. Caratteristiche speciali devono essere considerate anche per la progettazione dello stato limite di esercizio. L'articolo che segue illustra gli effetti sulla progettazione di elementi in legno e come questo è possibile con RSTAB e RFEM.

  2. Caso di carico 1

    Analisi di torsione del warping secondo AISC Design Guide 9

    La progettazione di una trave a trazione torsionale secondo AISC Design Guide 9 sarà mostrata sulla base di un esempio di verifica. Il progetto sarà eseguito con il modulo aggiuntivo RF-STEEL AISC e l'estensione del modulo RF-STEEL Warping Torsion con 7 gradi di libertà.
  3. Travi virtuali e travi di travi virtuali nel database delle sezioni trasversali

    Travi virtuali SJI in RFEM

    L'American Steel Joist Institute (SJI) ha recentemente sviluppato tabelle Virtual Joists per valutare le proprietà della sezione trasversale di cantilever utilizzati per gli acciai aperti ( Open Web Steel Joists ). Queste sezioni trasversali del trave virtuale descrivono travi a flangia larga paragonabili che avvicinano molto da vicino l'area della flangia della corda, il momento effettivo di inerzia e il peso.

  4. Forme di modalità RF-STEEL AISC

    Forme di modalità RF-STEEL AISC

    In RF-STEEL AISC, le forme delle forme di insiemi di aste possono essere visualizzate graficamente in una finestra separata dopo il calcolo. A tale scopo, selezionare il set di aste pertinente nella finestra dei risultati e fare clic sul pulsante [Modalità forme] (vedere la figura).

  5. Metodo di progettazione diretta e riduzione della rigidezza

    Metodo di analisi diretta e riduzione della rigidità

    La versione standard AISC 360, 2016, definisce i requisiti per i progetti di stabilità nel Capitolo C. In particolare, le disposizioni per il metodo di analisi diretto sono descritte in dettaglio (precedentemente contenute nell'Allegato 7 dell'edizione 2005). Questo metodo è considerato un'alternativa al metodo dell'asta equivalente, che a sua volta aiuta ad evitare che i fattori di lunghezza efficace (K) non siano richiesti, ad eccezione di 1.0.

  6. Carichi nozionali per la visualizzazione di imperfezioni

    Carichi teorici per il rilevamento di imperfezioni

    Secondo lo standard AISC 360, Edizione 2016, capitolo C2.2, le imperfezioni dirette devono essere considerate per il metodo di progettazione diretta. La deviazione dalla perpendicolare per le colonne è un'importante imperfezione che deve essere presa in considerazione. Secondo C2.2a, la modellazione diretta delle imperfezioni è un metodo per considerare l'effetto delle imperfezioni iniziali. Tuttavia, in alcuni casi, gli spostamenti previsti potrebbero non essere noti o potrebbero essere difficili da prevedere.

  7. Member Stiffness According to AISC 360-10 C2.3(2)

    Rigidezza dell'asta secondo AISC 360-10 C2.3 (2)

    Poiché RFEM versione 5.06, le rigidezze dell'asta possono essere influenzate da metodi che sono allineati con lo standard ANSI / AISC 360-10 della struttura in acciaio degli Stati Uniti. In base a questo standard, un fattore di riduzione τ b deve essere considerato per la determinazione delle forze interne in tutte le aste le cui rigidezze di flessione contribuiscono alla stabilità del modello. Questo coefficiente dipende dalla forza assiale dell'asta: Maggiore è la forza assiale, maggiore è τ b .

  8. Sign Convention for "Load Application of Positive Transverse Loads"

Contattaci

Contattaci

Hai domande o bisogno di consigli?
Contattaci gratuitamente tramite e-mail, chat o il nostro forum di supporto o trova varie soluzioni e consigli utili nella nostra pagina delle FAQ.

+39 051 9525 443

info@dlubal.it

Assistenza clienti 24/7

Oltre al nostro supporto tecnico (ad es. tramite chat), sul nostro sito internet troverai risorse che potrebbero esserti d'aiuto nella progettazione con Dlubal Software.

Primi passi

Primi passi

Offriamo suggerimenti e consigli utili per aiutarti a familiarizzare con i programmi principali RFEM e RSTAB.

Software potente ed efficace

“Credo che il software è così potente e capace che la gente apprezzerà sicuramente il suo potere dopo che ne avranno preso dimestichezza.”